martedì 12 maggio 2015

QUEL SALAME DI UNA COLOMBA


Vorrei avere nella mia casa: una donna ragionevole.....


Un gatto che passi tra i libri, degli amici in ogni stagione senza i quali non posso vivere...
Apollinaire ( 1880-1918)


Quante tra di voi non hanno in casa un pezzo di colomba, qualche fetta almeno ormai dimenticata?
La data di scadenza è relativamente vicina ma non si ha il cuore di buttare via un cibo ancora in buone condizioni...
A me è capitato di andare a casa di una cara amica e scorgere in cima al frigorifero una confezione ancora intatta di colomba..
"Cosa ci fa lì "QUELLA?"
" Ce l'hanno regalata per Pasqua ma a noi non  piace"
Non ho fatto in tempo a rispondere di sì che me la sono trovata direttamente in macchina...
Mezza me la sono mangiata un po' per volta ...il resto l'ho riciclata nel modo che appare nelle prime foto del post..
Sfido chiunque a riconoscere in questo dolce dall'aspetto di plum cake l'avanzo di cui parlavo prima!!!


Tempo di preparazione: circa 30' più il riposo in frigo.
Costo: Medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI

400 gr di colomba o, in periodo natalizio, panettone
200 gr di panna
200 gr di cioccolato bianco
50 gr di burro

Per la glassa
150 gr di cioccolato fondete
50 gr di burro
mandorle in scaglie o pinoli

Ridurre la colomba in dadolata e sistemarla in una grande scodella...
Aggiunge la panna semimontata....


Mescolare con cura e far riposare l'impasto per qualche minuto


In un pentolino a fondo spesso sciogliere il cioccolato bianco con il burro e aggiungerlo al mix colomba-panna...
Mescolare anche qui con cura...


Foderare uno stampo da plum cake ( il mio ha una bella decorazione sul fondo) e versare la massa ottenuta ..


Compattare con cura, rimboccare i lembi della pellicola trasparente e porre in frigo per qualche ora..
Si può preparare con anticipo...


Per la preparazione della glassa porre il cioccolato fondente tagliato a pezzi e il burro in un pentolino a fondo spesso e su fuoco basso.
Mescolare  anche qui fin quando si ottiene una crema liscia e vellutata..
Far intiepidire...


Per la glassatura del dolce:
Liberare il dolce dalla pellicola, sistemarlo su una grata sotto la quale averemo posto un  grande foglio di carta da cucina...


Lo stampo ha lasciato una bella  decorazione  sul dolce ...


Versare la glassa nel modo più uniforme possibile e farla indurire...


Non rimane che cospargere il salame con mandorle in lamelle...


E affettare!!!

12 commenti:

Mariagrazia Continisio ha detto...

Come si fa a resistere davanti a cotanta bontà??

I dolci di Grazia ha detto...

Hai avuto davvero una buona idea. Io ne ho ancora una inscatolata che mi è stata regalata per Pasqua, mi hai dato un'ottima dritta per riciclarla.
Ti abbraccio!

Nadji K. ha detto...

Un dessert très gourmand. J'aime beaucoup.
A bientôt

Gloria Baker ha detto...

Look delizioso cara!:)

Gloria Baker ha detto...

Look delizioso cara!:)

Claudia Pane ha detto...

Il nome è troppo divertente :D Sono sicura che il sapore è buonissimo, brava :)

Jasna Varcakovic ha detto...

Thanks for visiting my blog; Your dessert looks divine - Love Italian cooking!

andreea manoliu ha detto...

Tutti gli anni ho trasformato le colombe e i panettoni e devo dire che ho ancora della colomba che i miei non vogliono sapere di mangiarla. Sarà forse che li vizio troppo, ... comunque sia la devo trasformare anche questa finché non scade. Buona anche la tua versione !

speedy70 ha detto...

Questo sì che è un golosissimo riciclo, grazie cara!!!!

Mimma Morana ha detto...

copiata immediatamente!!! bravissima come sempre!!!

Gloria Baker ha detto...

I answer you in my blog cara!
Your english is soo good!
But you can parñle italiano mio blog if you like!
I understand Italiano and love it!
un bacione

Roberta ha detto...

è favolosa questa ricetta!!sei davvero in gran forma!!