martedì 27 maggio 2014

Lasagne al pesto e ricotta



L'amore è come le malattie contagiose...


Più le si temono e più vi si è soggetti....
Nicolas Chamfort (1741-1794)


Preparare le lasagne al forno è sempre un poco impegnativo  ma la soddisfazione è sempre grande specialmente se chi le riceve deve solo gustarle!!!
Come scrivevo in questo post le avevo preparate per il compleanno di mia figlia e un secondo piatto non era contemplato anche perché le lasagne, così farcite sono così ricche e sazianti che non v'è bisogno d'altro...almeno in famiglia ..specialmente se sono state precedute da abbondanti antipasti e seguite da un bel dolce...
Il mio unico problema è, come sempre,  il trasporto: infatti devo sempre inventarmi qualche cosa per portare quello che preparo da casa mia alla macchina...di solito ho sempre più di una teglia o altro....


Le foto della preparazione sono poche ed essenziali ....cucinare e fotografare, le mie amiche lo sanno bene, crea qualche problema non ultimo quello di evitare di  sporcare la digitale con le mani unte o impiastricciate in vario modo...
Ma ora vado al sodo.... stamattina ho poco tempo per le chiacchiere e altrettanto poco tempo ha chi mi viene a trovare..

Tempo di preparazione: circa 40'
Costo: medio-basso
Difficoltà*

INGREDIENTI circa 8 persone

8 sfoglie  di lasagne fresche ( io ho usate la sfoglia grezza della ditta Rana)
400 gr di ricotta
200 gr di besciamella pronta
80-100 gr di parmigiano
un bicchiere scarso di latte
3 vasetti di pesto pronto
100 gr di prosciutto cotto

Cuocere non più di tre sfoglie di lasagne in acqua bollente salata giustamente a cui sono stati aggiunti 2-3 cucchiai di olio.... 
Cuocere per 2'  quindi scolare e fermare la cottura  per un momento con  acqua fredda..
Sistemare le sfoglie su canovacci puliti e senza odore ( non ho usato la carta da cucina per timore che vi rimanessero attaccate)...
A questo punto si può scegliere la dimensione della teglia da usare perché le sfoglie tendono ad allargarsi in fase di sbollentamento...
Eventualmente fare delle aggiunte tagliando delle strisce di pasta per coprire tutta la base...


In una scodella mescolare con una frusta manuale  la ricotta, la besciamella pronta ( un'altra scorciatoia altrimenti non  finivo più), del latte e il parmigiano lasciandone da parte un poco...
La crema deve risultare piuttosto fluida e omogenea....


Ho optato per una teglia usa e getta per mia comodità e perché si era in famiglia...altrimenti ne avrei usata una di porcellana che potesse andare in forno...
Velare il fondo con la besciamella e porre la prima sfoglia  velandola con il pesto diluito con poco olio ....


Ora è il turno di uno strato  della crema testé preparata e con pezzetti di prosciutto cotto e una spolverata di parmigiano..


Nella mia teglia sono riuscita a sistemare solo 8 sfoglie di pasta ( le altre le ho utilizzare in seguito per un'altra preparazione)..
Alternare gli strati come descritto sopra fino ad esaurimento degli ingredienti..
Spolverizzare con parmigiano e qualche fiocchetto di burro...


Infornare in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 40' coprendo la teglia a metà cottura con un foglio di carta d'alluminio se la superficie dovesse scurirsi troppo..


Verso la fine del tempo indicato (diciamo 10' prima di levare la teglia dal forno) spostarla nella parte più bassa del forno affinché il contenuto possa cuocere per bene anche in basso....
Si prepara tranquillamente il giorno prima e poi una passatina in forno caldo per qualche minuto e poi in tavola per la gioia di tutti!!!
Buona giornata!!!

5 commenti:

Prima del Caffè ha detto...

Ummmm! Appetitose, sicuramente da fare!

Mimma Morana ha detto...

che bontàààà!!!!!! ne ho sentito parlare ma non le ho mai preparate....adesso so come fare!!! bravissima!!!!

Vitti ha detto...

Carissima!!! Era tempo che volevo passare a trovarti. Ho impiegato un pò a leggere i tuoi ultimi post! Mi ispira particolarmente la crostatina al cioccolato bianco, ma queste lasagne....queste lasagne....Ecchetidevodì: ho le ghiandole salivari gonfie, nonostante abbia appena cenato! Stupefacenti! Un abbraccio

carmencook ha detto...

Devono essere saporitissime!!!!
Bravissima Grazia, mi salvo subito la ricetta!!
Un bacio grande e buona serata
Carmen

tuassan ha detto...

Ho l'acquolina!! Bellissima ricetta!!