lunedì 19 maggio 2014

Bucatini all'Amatriciana


Gli uomini hanno fatto Dio a similitudine di loro...


E lo hanno conciato pel dì delle feste...
Francesco Domenico Guerrazzi ( 1804-1873)



Tanto per cominciare bene la settimana oggi propongo un primo semplice che richiede poco tempo per la sua preparazione ma......
Gli ingredienti debbono essere di prima qualità....quindi occhio, per prima cosa,  alla scelta della pasta e noi in Italia non abbiamo che l'imbarazzo della scelta: Voiello, De Cecco, Garofalo, Rummo , Barilla tanto per citare qualche ditta produttrice..
Va da sé che non stata sponsorizzata da nessuna di queste aziende..
Ricordo ancora, quando ero ad Ann Arbor ( Michigan) quanto fui contenta di trovare in un piccolo supermercato gestito da iraqueni di Baghdad un unico tipo di pasta italiana...la Rummo ..la spaghettata in programma sarebbe stata un successo...
E poi cosa prevede l'amatriciana?? il GUANCIALE!!!
E la vaschetta che appare più sotto, contenente 60 gr (io ne usate due), conteneva l'ingrediente perfetto per preparate un'Amatriciana come si deve..
Sono anche andata a sfogliare il grande libro di Gualtiero Marchesi..tanto per andare sul sicuro ma poi ho apportato delle piccole modifiche alla sua ricetta ( lo scalogno, una maggior quantità di pomodorini e del prezzemolo aggiunto all'ultimo momento)... 
Pochi minuti di preparazione per un piatto davvero speciale!!!

INGREDIENTI per 4 persone

280-320 gr di bucatini ( a seconda dell'appetito)
120 gr di guanciale stagionato Terre Ducali
1 scalogno
12-15 Pomodorini di  Pachino IGP
1 ciuffo di prezzemolo
pecorino romano q.b.

Ecco qui sotto come si presenta la bella confezione del guanciale stagionato ..

La tentazione di mangiarlo così come è con il pane è stata grande!!!


Per prima cosa porre sul fuoco una pentola per la cottura della pasta...
Appena raggiunge l'ebollizione buttare la pasta, in questo caso i bucatini e salare con moderazione....
Mentre la pasta cuoce in un largo tegame antiaderente far soffriggere in pochissimo  olio lo scalogno tritato fine con il guanciale un poco sfilacciato...


Lavare ed asciugare i pomodorini...


Tagliarli a metà e farli saltare in padella con il soffritto...
Occorreranno pochi minuti di cottura..



Ora scolare la pasta al dente e versarla nella padella facendola saltare per bene in modo che si insaporisca ...



Aggiungere una bella spolverata di pecorino romano e del prezzemolo  tritato...
La ricetta non sarà molto rispettosa della tradizione ma vi assicuro che è stata comunque gradita molto...
A tutte le amiche auguro un buon inizio di settimana!!!

5 commenti:

Mimma Morana ha detto...

divina questa amatriciana!!!!!!!!un classico che interpretato magistralmente!!!!!!!!
bravissimaaaaa!!!!!!!!!

Mammazan ha detto...

@ Grazie Mimma ricetta facile e buona ,..ma con gli ingredienti giusti!!

Rosa ha detto...

E' il pranzo per oggi, preso da te!
Grazie e buona giornata, Rosa "cucinadirosa.blogspot.it"

Raffi ha detto...

la mia mamma la fa diversamente, e sinceramente preferisco la tua, mi sembra molto più delicata e leggera, bravissima!!

mango dash ha detto...

Hey, very nice site. I came across this on Google, and I am stoked that I did. I will definitely be coming back here more often. Wish I could add to the conversation and bring a bit more to the table,but am just taking in as much info as I can at the moment. Thanks for sharing.

mango drinks