venerdì 11 giugno 2010

La frittata alla savoiarda



Il linguaggio politico è concepito in modo che le menzogne sembrino sincere.......



E l'omicidio rispettabile......



E per dare una parvenza di solidità.... all'aria......

George Orwell (1903-1950)



E i dolci dove sono finiti??????



Ci sono ..ci sono.... li posterò la prossima volta........



Quanti particolari!!!!!!

Ma è solo una bassa manovra per invogliare i miei 25 lettori a provare a preparare questa robusta frittata che è in realtà una "Signora Frittata" almeno a mio modesto parere......



Tempo di preparazione: circa 20'
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI

Per due persone

2 patate medie tagliate a cubetti
35 gr di lardo anche quello a cubetti
1/2 cipolla media
3 foglie di salvia
1 rametto di rosmarino
2 uova
60 gr di Emmetaler a cubetti
Sale e pepe q.b.

Uno degli elementi base è l'Emmentaler ( acquistato da IN'S)



E le foglie di salvia e rosmarino appena raccolti....

Servono solo 3 foglie di salvia e un rametto di rosmarino.....tritati con la mezzaluna.....



In un tegame antiaderente porre il lardo tagliato a cubetti e la cipolla affettata finemente a rosolare con l'aggiunta di una lacrima ...ahahahah.... di olio... così sfruttiamo il condimento fornito dal lardo ...

Cuocere il tutto a fiamma molto bassa.....



Una volta cotto deve apparire così......



In un altro tegame, sempre antiaderente, porre a rosolare i cubetti di patate precedentemente preparati con un ricciolo di burro o olio se si preferisce .......

Quando le patate appaiono rosolate ( bisogna mescolarle spesso) unire il lardo e la cipolla......



Il tirito di salvia e rosmarimo e il formaggio a cubetti piccoli......



Mescolare con cura e a questo punto non mancano che le uova ...uniamo anche quelle...regolare quindi di sale e pepe se gradito.... e quando tutto è ben amalgamato si possono scegliere due modi di cottura......



Siccome avevo il forno caldo ho imburrato e cosparso di pangrattato una pirofila da forno, vi ho versato il composte e via nel forno la cui temperatura era impostata sui 170° per circa 20' o fin quando la frittata appare ben dorata e gonfia......

Così ho evitato di girarla a metà cottura .....



Cosa che invece bisogna fare, aiutandosi con un coperchio, se la si cuoce sul gas........



Le dosi indicate sono per due persone ma credo che una sola se la potrebbe mangiare tutta tranquillamente.....



Ha un sapore robusto, gradevole......



Insomma varebbe la pena di provare a farla.....

E se la preparare ...fatemi sapere cosa ne pensate...

A tutti auguro un buon fine settimana!!!

12 commenti:

Edith Pilaff ha detto...

Favolosa,una signora frittata mi sembra proprio l'espressione piu' adatta..
Ciao e buon weekend!

raffy ha detto...

questa frittata non è favolosa, non è strepitosa...è superrrrrrrrr!!! segno subito la ricetta, voglio provarla...bravissima!

LaGolosastra ha detto...

mammamia come mi mancano le frittatone, specialmente adesso che ci sono gli ovetti del pollaio di mia sorella!

Anna Righeblu ha detto...

Gustosa!!! A una frittata così è difficile resistere! Foto splendide
Baci e buon weekend :-)

Ambra ha detto...

Alta soffice e deliziosa!!!La vedrei tra due fettedi pane morbido!!!

Laura ha detto...

E come si fa a non provare questa bella frittata!! Bravissima, mi piace tanto :)
Un abbraccio!!

La Gaia Celiaca ha detto...

veramente appetitosa questa frittata! è tardi, stasera ho mangiato poco a cena, e mi è venuta voglia di assaggiarla.

ros ha detto...

mmmmmmmmmmmmmmmmmmm!

aleste ha detto...

Faccio anch'io la frittata di patate ma la tua è più ricca e quindi senz'altro anche più saporita.La prossima volta te la copio.
A proposito,l'aforisma di questo post non è mai stato più vero di adesso...purtroppo.
Ciao e buona domenica.

Simo ha detto...

Mamma mia che bontà...adoro le frittate in tutte le loro varianti!!!!

Ely ha detto...

gustosissima e ricca! bella questa frittata!

Lauradv ha detto...

Quasi quasi la fo questa sera! E' da tanto che non si sforna più una buona frittata!!!