domenica 6 giugno 2010

Due ciambelle salate con farcitura ..super


Nella sua grandezza il genio disdegna le strade battute.......



E cerca regioni ancora inesplorate.....

Abraham Lincoln (1809-1865)



Anche se la mattinata è quasi del tutto trascorsa..auguro una buona domenica a tutti......



Una preghiera........



Non scoraggiatevi.....le foto sono parecchie.......



Ma a mia discolpa posso dire che siccome le ciambelle, come le ho battezzate anche se sono state confezionate come se fossero state degli strudel , hanno farciture diverse...... per cui il doppio o quasi di foto......



La prepazione è semplice e si parte dalla pasta da pane che preparo abitualmente .....



Anche se fa caldo o almeno così pare, basta cominciare la preparazione per tempo........



La lievitazione avviene senza alcun intervento da parte nostra......



E nel frattempo si possono cucinare le due farciture.......



Se poi si vuole effettuare qualche modifica o aggiunta ...si è libere di farlo.......



Anche se mangiate il giorno dopo non perdono la loro fragranza ma se si volesse fare un breve passaggio in forno non credo che sarebbe male.....



Ne ho portato un pezzo a mia madre e credo che ne abbia congelato qualche fetta....



Poi mi riservo di chiederle come è stata la resa dopo lo scongelamento.....



Nella foto qui sotto appare un ciuffo di alloro...serve solo come decorazione per la ciambella più farcita ( quella con le carote, le zucchine e tutto il resto).........



Tempo di preparazione: per la pasta da pane circa 20' più il tempo della lievitazione e 30' per le due farciture...
Costo: medio
Difficoltà:**

INGREDIENTI

Per la pasta da pane

750 gr di farina 00
750 gr di farina di grano duro
2 cubetti di lievito da 25 gr l'uno
1 cucchiaino di zucchero
70 gr di fiocchi di patate per purè istantaneo
6 cucchiai di olio extra vergine

Prima farcitura

1 cipolla medio
150 gr di ricoltta
1 rametto di rosmarino

Seconda farcitura

100 gr di carote ( pari a 2 carote medie)
90 gr di zucchine ( pari ad una zucchina media)
1 cipolla media
3/4 cucchiai di olio extravergine
100 gr di ricotta
150 gr di gorgonzola dolce ( o a pasta compatta se si preferisce)
40 gr di mix di frutta secca ( anacardi, noci , mandorle, nocciole, o tutte noci se si preferisce)


La pasta da pane va preparata sciogliendo il lievito di birra in poca acqua fredda ( se il lievito è congelato ) o appena tiepida se il lievito è di frigo.....

Aggiungere 1/2 cucchiaino di zucchero e un cucchiaio di farina e attendere fin quando si forma una schiumetta....

Versare la farina, il sale e i fiocchi di patate nel boccale del mixer azionare il robot per mescolare il tutto ... ( ho preparato l'impasto in due riprese a causa della capacità del mio robot)...

Aggiungere il lievito e tanta acqua ben calda versata a filo fin quando si ottiene un composto MORBIDO che va lavorato brevemente, inciso a croce, unto con olio e posto un una scodella che va sigillata con pellicola trasparente e posto a lievitare in forno con la sola luce di cortesia accesa fino al raddoppiamento di volume.......

Ora con la dose di farina indicata ho preparato le due ciambelle e una grossa pizza cosparsa in seguito con sale e rosmarino......


Farcitura della 1° ciambella:

Tagliare la cipolla a fette, disporle su un figlio di carta da forno, cospargerle con sale e olio e porre a rosolare in forno a 180° per circa 15'/20''.....

Far raffreddare e quindi mescolare ora con la ricotta e aghi di rosmarino tritati.......



E spalmare il tutto sulla pasta da pane ormai lievitata e tirata a mano in modo da ottenere un rettangolo di cm 30x 40 all'incirca......



Aiutandosi con il foglio di silicone su cui ho disposto la pasta da pane o sulla carta da forno arrotolare a mo' di strudel, disporre la parte di giunzione verso il basso e sistemare la ciambella intorno ad uno stampo di porcellana che vada in forno e ben unto...pennellare il tutto con un goccio d'olio e porre di nuovo in forno (sempre con la sola luce di cortesia accesa) a lievitare ancora.....



Seconda farcitura:

Carote e zucchine tagliate a julienne vanno poste a rosolare con 3/4 cucchiai di olio extra in un tegame antiaderente unitamente alla cipolla tritata fine....

Far raffreddare....

Unire la ricotta, la frutta secca ( eventualmente sostituire con noci tritate), regolare di sale e pepe.....



Allargare ora la seconda porzione di pasta da pane ( più abbondate in quantità di quella precedente fino ad ottenere un rettangolo di circa 45x 36 cm) e ricoprire tutta la superficie di gorgonzola a cubettini ( io ho usato quello dolce, ma sarebbe meglio quello più compatto che però conferirebbe un sapore più deciso al tutto......



Particolare......



E confezionare la ciambella come spiegato più sopra disponendola su una grande teglia ricoperta da carta da forno...... e far lievitare ancora per almeno un'altra ora almeno.....



Infornare tutte e due le ciambelle o in forno preriscaldato e ventilato a 180° per 30'/40' o perlomeno fino a doratura....

Mi dispiace non essere più precisa ma in fin dei conti quando la ciambella è ben dorata allora è cotta.....



Anche se il forno è ventilato........



Non dimenticarsi di rigirare le teglie che, come si è visto, sono state ricoperte di carta da forno



Anche se la tentazione sarebbe quella di azzannarle subito......



Far raffredddare prima di tagliare a fette.....



Un consiglio.......



Dipsorre il ripieno su rettangolo di pasta da pane di dimensioni più ridotte di quelle indicate.....



Così la farcitura apparirà più abbondante ......



Io sono andata ad occhio .... ma le ciambelle sono piaciute ugualemente

22 commenti:

Simo ha detto...

Ma che belle...ottimo il ripieno, quello con le verdure deve essere delizioso..
non te ne è avanzata una fetta anche per me?
baci

Lucia ha detto...

Ciao, cara. Ho visto dal mio blog che avevi postato qualcosa di nuovo e sono venuta di corsa a vedere :-) Che dire? Le ciambelle non sempre riescono con il buco, tranne quelle di Mammazan! :-D Sono bellissime, complimenti... E sembrano anche straordinariamente soffici. Un bacione! Alla prossima ;-)

Zulia ha detto...

Bellissime e bravissima!mamma mia chissò che buone!
CIao, Zu

dolci a ...gogo!!! ha detto...

Che buone!!!!!!!!!!!hanno un aspetto fantastico...sempre unica!!baci imma

Ely ha detto...

immagino siano piaciute! io queste ciambelle me le mangerei da sola e poi vedi che salvagente intorno alla vita!

raffy ha detto...

sono entrambe splendide, ma...posso avere un pezzettino della seconda?! che voglia!!!

annaferna ha detto...

sei troppo brava!!!!!
Anche con le foto...ricordati di chiedere della resa dopo il congelamento e come viene fatto (microonde o ambiente) Buona domenica a te!!!

Raffaella ha detto...

Wow! che impasto!!! e anche i ripieni sono molto invitanti!!!

Brava mammazan...buona domenica!

manuela e silvia ha detto...

Ciao! ma che buone! sai che i lievitati salati sono tra le ricette che più amiamo e qui ce ne proponi addirittura due versioni!!!
due ripieni molto diversi tra loro: uno semplice ma gustoso e profumato, l'altro più ricco, ma delicato e coloratissimo!!
Insomma..da provare entrambi!!! se poi si possono anche conservare ;)
un bacione

Lalla84 ha detto...

Ciao! cercavo la ricetta di una ciambella e ho trovatil il tuo blog! devono essere ottime sicuramente le provero!!!

ELel ha detto...

Devono essere davvero buonissime!! Assolutamente da provare :-)

cris ha detto...

Sono proprio SUPER non c'è che dire!!!! Bellissime e sicuramente buonissime, ottimi i ripieni...... Baci.

La Cucina di Papavero ha detto...

hai fatto un servizio fotografico da invidia!E quei ripieni sono molto golosi!bravissima!ciao.

Anna ha detto...

wow sei bravissima!! devono essere sfiziose!! Ciao Anna

malù ha detto...

Le foto non sono mai abbastanza quando si guarda un soggetto del genere...ho fatto un viaggio all'interno di questi ciambelloni meravigliosi, complimenti!!

La Gaia Celiaca ha detto...

che bella idea farcire delle ciambelle panose!

fai sempre piatti, oltre che molto belli e buoni, anche sostanziosi.

in questo periodo non ti posso troppo copiare, sono a dieta ferrea :-(

Angie ha detto...

Ogni tua realizzazione è uno spettacolo per gli occhi, chissà per le papille gustative!!!!!
Baciotti
Angela

Ale ha detto...

per le nostre passeggiate in montagna queste potrebbero essere il paranzo ideale ! bacio

viola ha detto...

che bella ricetta Grazia.....
Il pane è sempre il pane....come non subirne il fascino?
Deliziose le tue ciambelle....
Un abbraccio e a presto

stefi ha detto...

Buongiorno!!!!
Oddioooooo che meraviglia queste ciambelle sono superlative!!!!!
Buona settimana!

marsettina ha detto...

originali davvero!

Danea ha detto...

Davvero ottime entrambe le farciture, non saprei quale scegliere... E quella pasta, poi, sembra davvero sofficissima! Mi hai straconvinto :)
Baci.