venerdì 1 gennaio 2010

Per festeggiare il nuovo anno: TORTA NIDO D'APE


E' un comune errore popolare supporre che quelli che si lamentano per il pubblico a voce più alta.......



Siano più preoccupati per il suo benessere......

Edmund Burke ( 1729-1797)



Ieri sera.......gran cenone a casa della mia amica ad Avigliana.......



Mangiato come cinghiali....quasi tutto.......



Abbiamo solo saltato le lenticchie (grandi come ...piattini da caffè...ahahhah.... che ancora oggi riproposte a pranzo erano ancora moooolto al dente) e lo zampone...quasi una bestemmia visto che il menù lo prevedeva......



Ci siamo, in compenso scaraventati tutti, come morti di fame sui dolci (la Sacher, portata da uno degli ospiti era sublime e ha quasi oscurato il dolce che avevo portato io e che oggi propongo....veramente di dolci ne avevo portato 3)......



Poi karaoke fino alle 2 di notte...eravamo in quattro a cantare tre dei quali potevano essere miei figli ...ma credo che quella che strillava di più fossi...io....



E quindi, stasera, pausa di doverosa riflessione...... un brodino o poco più ...giusto per essere in tiro per i prossimi pranzi.......



Questo curioso dolce, tratto da "Impasti di base",è stato covato a lungo.....ma finalmente era arrivato il momento di realizzarlo.......

E' abbastanza facile da preparare ma.....attenzione ai tempi di lievitazione e di allestimento.....

Da considerare attentamente prima di accingersi all'impresa......

Tempo di preparazione: circa 20' per la pasta, esclusi i tempi doppi di lievitazione e la preparazione dei "nidi" ..almeno 30'/40' o forse meno ..dipende dalla velocità di esecuzione
Costo.Medio
Difficoltà:**

INGREDIENTI

350 GR DI FARINA
22 GR DI LIEVITO DI BIRRA FRESCO
75 GR DI LATTE ( PER SCIOGLIERE IL LIEVITO)
MEZZO CUCCHIAINO DI ZUCCHERO
1 PIZZICO DI SALE
110 GR DI BURRO
100 GR DI ZUCCHERO
3 TUORLI
100 GR TRA NOCI E NOCCIOLE
150 GR DI PASTIGLIE DI CIOCCOLATO
1 ALBUME

Due sono gli elementi che caratterizzano questo dolce: le noci (non ne avevo abbastanza e ho aggiunto le nocciole per fare peso).....



E le pastiglie di cioccolato.......



Preparazione della pasta che è a mio avviso una pasta brioche anche se non dichiarato nella ricetta a cui mi sono ispirata.....

Cominciamo con lo sciogliere nel latte e poco zucchero il lievito di birra fresco......

Versare nel boccale del mixer la farina, il pizzico di sale, lo zucchero, il lievito perfettamnete sciolto, i tuorli e il burro fuso e tiepido, azionando il robot ad ogni elemento aggiunto.....

Aggiungere, eventualmente del latte caldo: l'impasto deve risultare morbido.....

Estrarlo dal boccale, lavorarlo brevemente, conferirgli la forma di una palla, inciderlo a croce e porlo a lievitare in luogo caldo e al riparo dalle correnti fino al raddopiamente del volume..almeno un'ora.......



Dopo la lievitazione deve avere questo aspetto......sgonfiarlo quindi a pugno chiuso.........



Intanto preparare la farcia.......

In un pentolino a fondo spesso e su fuoco debole porre le cialde di cioccolato divise a metà ( è sufficiente) e l'albume e mescolare fin quando il tutto è ben sciolto e amalgamato......



Aggiungere il trito di noci e nocciole .......



E mescolare con cura in modo che il tutto si amalgami per bene......



Ora riprendiamo in considerazione l'impasto.....

Rilavorarlo e col, matterello, ottenere una sfoglia spessa da 3 a 5 mm.....

Tagliare delle strisce alte 8 cm e farcirle del composto cioccolato-frutta secca come appare in foto.....


Arrotolare le strisce in modo da ottenere dei rotolini che vanno poi tagliati in fettine dello spessore di circa un cm e posizionate in una tortiera come appare in foto......



Distanziarerli un poco perché devono ancora lievitare per almeno un'altra ora......



A dire il vero io con le dosi indicate di tortiere ne ho riempite due.......



La seconda , che appare qui sotto, un po' più piccola....



Avvenuta la seconda lievitazione ho infornato in forno statico preriscaldato a circa 170°/180° per circa 35'/40'....



O perlomeno fino a doratura......



Qui la prova dello stecchino non serve!!!!!



Ecco come appare l'interno della pasta ben lievitata e soffice......



Ho congelato la tortina più piccola.........



Però per il risultato dopo lo scongelamento bisogna aspettare...ma non credo che possa presentare delle sorprese...

Ancora auguri a tutti!!!!!

20 commenti:

Mariarita ha detto...

2010 baci, 2010 abbracci, 2010 amici da festeggiare, 2010 brutti ricordi da dimenticare, ma soprattutto 2010 buoni motivi per ricominciare. Auguri e buon 2010!
Un abbraccio
Mariarita
torta spettacolare!!!

Gunther ha detto...

senza parole per questa magnifica torta e spiegata molto ma molto bene, buon anno 2010

Simo ha detto...

Un capolavoro...sia per la laboriosità nel farla, sia per la sicura bontà!
Auguri di cuore carissima, continua a proporci meraviglie!

Laura ha detto...

La tua torta è bella da vedere ma sicuramente buonissima...
L'anno nuovo vedo che inizia in bellezza!!
Un abbraccio.

Luciana ha detto...

Davvero molto bella e di grand'effetto!!!
Auguri per un 2010 ricco di gioia e serenità...buon anno :-) baci

Lucy..♥ ha detto...

Semplicemente meraviglioso, una delle grandi creazioni di cioccolato e noci, un'esperienza da godere!

Auguri e buon 2010!

Baci

Antonella ha detto...

L'impasto sembra molto alla torta di rose che faceva la mia mamma....solo la farcia è diversa, lei usava solo burro e zucchero:o)
Questa è molto più golosa!!!

Bacioni
Anto:o)

cris ha detto...

molto ma mooooooooolto golosa questa torta!!! Auguroni di buon anno!!

marifra79 ha detto...

Fantastica!!!Accidenti che delizia!!!BUON 2010 cara!!!

Federica ha detto...

anch'io ho in programma di farla!! complimenti la tua mette l'acquolina!

un abbraccio e BUON ANNO!

nonnagiulo ha detto...

Mia cara che bel "puzzle"!!! Tanta pazienza per tanta bontà!! Ancora auguroni!!!CIAO

manuela e silvia ha detto...

Ciao Grazia!
ma che bellezza questo dolce! Semplice ma realizzato in questo modo ha un effetto grafico strepitoso!
consolati, in queste feste si sono abbuffati un po' tutti...chi più chi meno!
un bacione

tartina ha detto...

ti dirò, io tra la tua torta e la sacher avrei optato per la tua torta :P
non togliendo nulla a quel capolavoro di arte pasticcera austriaca, preferisco un bellissimo lievitato come il tuo ad un mattone di cioccolato! eheh
complimenti, mammaz
buon 2010!

*

marcella candido cianchetti ha detto...

ottima buon 2010

ELel ha detto...

Tanti cari auguri! PS:Inizi bene l'anno con questa faticaccia di torta, complimenti!

Nanny ha detto...

Ottimo modo per iniziare il nuovo anno:P
Augurissimi :*

Elena ha detto...

Bellissima a vedersi, oltre che di gusto...questo lo posso solo immaginare!!Volevo augurarti buon anno in maniera speciale...E se passi dal mio blog La Montagna Incantata...puoi esprimere un desiderio speciale!!!

Anonimo ha detto...

che bella creazione,sembrano delle mini girelle tutte insieme!

Pupottina ha detto...

buon 2010 anche se in ritardo!

^_____________^

sciopina ha detto...

che buone le tue ricette festive,questa torta mi picerebbe perchè la vedo bella croccantina e il patè tutto da spalmare...mhhhhhh
auguriiiiiiiiiiiiiiiiiii