martedì 5 gennaio 2010

Torta rustica per la Befana



Ciò che rende valido un racconto o una qualsiasi opera d'arte


E' il grado di verità e di autenticità che vi è racchiuso

Edna O'Brien


Avrei dovuto postare questa ricetta stamane.......



Ma.......


Questa mattina sono andata far danno con mia figlia...insomma siamo andate per saldi......



Giusto tre cosette: un cappello tipo Borsalino, una borsetta...per carità una come quella proprio mi ci voleva.... e un giacchetta carinissima.....



Mia figlia si è sfrenata di più......

Poi un po' di spesa....
Una puntata a salutare un'amica......
Una puntata dall'ottico...mi ero persa gli occhiali da vicino......
Un saluto ad un'altra amica che funge da cavia......
Insomma sono arrivata carponi all'ascensore......
E poi il server faceva sciopero....



Ma credo che comunque, se la ricetta punzecchia la vostra attenzione, magari domattina riuscite ancora a prepararla......

Tempo di preparazione: circa 20'/30' più il tempo dell'ammollo dei fichi e uvetta
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI
250 gr di fichi secchi
60 gr di uvetta
1/2 bicchiere da vino di rum di buona qualità
1/2 bicchiere d'acqua
3 uova, tuorli e bianchi separati
150 gr di zucchero
80 gr di olio extra vergine o, se preferito, olio di semi
250 gr di farina 00
100 gr di fecola
120 gr di Fioretto
20 gr di lievito
1 pizzico di sale
poco latte se necessario

Ecco qui sotto il rum usato per l'ammollo: 1/2 bicchiere da vino a cui va aggiunta altrettanta acqua....



Tagliuzzare i fichi e metterli a bagno con l'uvetta nel rum diluito.....almeno un'ora o più se possibile.....


Setacciare farina, fecola, lievito e un pizzico di sale e mescolarvi con cura il Fioretto......

Montare i tuorli con lo zucchero.....



Aggiungere l'olio extra vergine...per un gusto più leggero aggiungere, se si preferisce, dell'olio di semi di mais o girasole......



Unire ora i fichi e l'uvetta con il rum dell'ammollo.......

Usare le fruste a gancio.....



Unire ora a manciate le farine e mescolare sempre accuratamente.......



Per ultimi i bianchi montati a neve fermissima con un pizzico di sale.....

Se l'impasto dovesse apparire troppo sodo aggiungere poco latte....



Versare ora il tutto in una tortiera quadrata, ben pennellata di burro e infarinata, come la mia o circolare ed infornare in forno preriscaldato e statico a 170° per almeno 30'/40'.....



Questa tortina a forma di rosa è stata eseguita per necessità, infatti l'impasto era troppo abbondante per la tortiera quadrata e allora ne ho prelevato alcune cucchiaiate e le ho trasferite nello stampo di silicone e ........



Mentre quello cuoceva l'ho messa in frigo dicendo tra me e me: "Stiamo a vedere cosa succederà dopo......."



Appena la torta grande è apparsa bella dorata ( controllo eseguito con lo stuzzicadenti), ho infornato la tortina a forma di rosa e sono stata lì a guardare........



E con mia meraviglia ho visto che nonostante la sosta in frigo, per almeno i 40' di cottura dell'altra ......


E' cresciuta normalmente... buono a sapersi per un'altra volta!!!!!



La torta quadrata si è lasciata sformare senza difficoltà mentre quella a forma di rosa l'ho fatta raffreddare quasi completamente e poi con cautela ho allargato lo stampo ......



Controllando che le decorazioni se ne staccassero perfettamente .....



Beh...il risultato lo avete visto!!!

E allora BUONA BEFANA A TUTTE!!!!!

15 commenti:

Caty ha detto...

grazie degli auguri!!!intanto questa buonissima torta me la porto mentre volo con la scopa che mi riempie di nuovo di forza!!

Roberta ha detto...

ciao!! la ricetta è meravigliosa!!

ps. anch'io domani vado a far danni x negozi!! ghgh :D

Laura ha detto...

Che belle torte, devo dire che i danni li fai alle nostre gole!!
Non si può resistere a queste bontà.
Un abbraccio e un bacio,buona befana!

LUNETTA ha detto...

Con un po di ritardo ti faccio i migliori auguri di Natale e Felice Anno Nuovo.Purtroppo per me dal 30 Dicembre che ho l'influenza!!!!!! Mi sono alzata un pochino per farti gli auguri
Bacioni

Nanny ha detto...

Ecco sono appena arrivata dal mio lungo giro notturno,arrivo da te proprio per rifocillarmi e per rimmettermi nuovamente in sesto,su dai porgimi una fetta :P

michela ha detto...

ciao carissima..
finalmente il mio pc mi permette di lasciar eun commento..spero!!
Auguroni per buon natale Anno..ogni bene..
per la befana no..
!!!
;-))
bellissime le tue produzioni..come sempre!!

Mimmi ha detto...

Buongiorno Grazia, buon anno e buona Epifania!!
Complimenti per le torte coccolose e morbidose!!

Clementina ha detto...

Che meraviglia di torta. Buona befana Clementina

colombina ha detto...

che buona... a Natale ho assaggiato un panettone fichi e cioccolato e lo trovato buonissimo quindi credo che questa sia divina!!! Complimenti

Simo ha detto...

Anche la nostra famigliola ieri era per saldi, uh uh...
..mannaggia che rabbia mi viene a vedere che le torte nello stampo a rosa ti vengono uno spettacolo, a me invece si spappolano sempre nell'operazione di sfornaggio!
Grrrrrrr
bacioni e buona Befana!

Cristina ha detto...

Mi punzecchia eccome la tua ricetta, grazie per essere passata da me,
un abbraccio
cristina

marifra79 ha detto...

BUONA EPIFANIA anche se un pò in ritardo!!!Ottima questa torta!!!
UN ABBRACCIO

NUVOLETTA ha detto...

Che bel dolcetto!

Mariarita ha detto...

Deliziosa ricetta tesora...quello che ci vuole dopo una notte a portar calze!!!
Io non vado mai ai saldi...non trovo mai nulla, sono un caso disperato!!!
Bacioni
Mariarita Befanita

angela ha detto...

torte morbide e fragranti io ci metterei sopra tanto buon cioccolato!