domenica 10 gennaio 2010

Cheese cake allo zenzero e cedro candito in scrigno di crumble


E' cosa piuttosto spiacevole che la verità suoni strana alle orecchie degli uomini......


Ma ciò non può valere come criterio di misura......

Arthur Schopenhauer(1788-1860)



Avrei dovuto postare questa ricetta ieri per fornire uno spunto ad un'amica incontrata da poco...vero Franci??? per una torta da realizzare per il suo compleanno ...a proposito tanti auguri!!!!



Ma ieri, appunto, ho passato il pomeriggio al pronto soccorso dell'Ospedale Civile di Pinerolo per degli accertamenti che non dovevano aspettare i tempi canonici della prenotazione per un ECG......niente di grave però......



Si spera sempre di non finire ad un Pronto Soccorso ma spesso, se non si hanno patologie in atto gravi, è interessante non solo osservare la varia umanità che approda in questi centri ma anche il lavoro del personale che vi opera, come affrontano con prontezza le varie emergenze e come eseguono i vari protocolli di indagine e di cura.......



Il mio ringraziamento va alla dottoressa Paola Molino, giovane, efficiente, rassicurante......e anche molto graziosa e anche tutta l'equipe che lei guida.....

Fosse così dappertutto!!!!!!



Ma veniamo la dolce che oggi propongo.......



Ricco, da servire freddo, pieno di un melange di profumi tutti armonizzanti tra di loro senza che uno di essi prevalga sugli altri.......



L'unica ma proprio l'unica difficoltà che poi non è così difficile da superare è la preparazione di quello che io ho definito lo "scrigno di crumble" .........

E come si potrebbero definire altrimenti quelle briciole di farina, zucchero, burro.... il tutto profumato dall zenzero che costituiscono la "camicia" del dolce??????

Tempo di preparazione:circa 10' minuti per il crumble, 20' per il ripieno
Costo: medio
Difficoltà:**

INGREDIENTI

Per il crumble

100 gr di farina 00
70 gr di zucchero
2 gr di zenzero in polvere
70 gr di burro

Per il ripieno
300 gr di formaggio tipo robiola
120 gr di zucchero tipo Eridania
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
2 uova medie
2 mele tipo golden
3 cucchiai di cedro candito
1/2 cucchiaio di buccia grattugiata di limone non trattato
poco zucchero semolato
2-3 cucchiaiate di marmellata di albicocche

Prepariamo le briciole....

Mescolare in una scodella la farina, il burro morbido e a pezzetti, lo zucchero e lo zenzero in polvere, in punta di dita........



Si devono ottenere delle briciole come appaiono qui sotto.......



Con pazienza rivestire uno stampo a cerniera del diametro di 17 cm, sia sul fondo che sulle pareti.....

Lo spessore deve assere almeno di 1/2 cm. anche di più perché questa camicia deve reggere in seguito il peso del dolce......



Ci vuole un po di tempo ma è un momento importante della preparazione.......



Bucherellare tutta la scatola di briciole......

Quindi infornare inforno preriscaldato e statico a 170° per 10'...deve dorare appena...attenzione nonostante la bucherellatura tenderà a gonfiare un po'.......niente paura!!!!




Un una capace scodella prepariamo il ripieno: io ho usato della robiola fresca e morbida tipo Philadelfia...sarà scritto giusto????

Che andrà mescolata manualmente con zucchero ( ho usato l'Eridania), con un cucchiaino di essenza di vaniglia , con le uova, 3 cucchiai di cedro candito e con la buccia grattugiata di limone......



Mi pare che qui sotto siano evidenti gli ingredienti aggiunti.....

E fin qui ..una passeggiata........



Versare il tutto nella scatola di crumble ormai fredda ...non c'è bisogno di assestare il composto...è abbastanza fluido......



Sistemare ora sul dolce le fette di mela a raggiera come appare qui sotto.......



Cospargere di poco zucchero e ancora con del cedro candito........



Ed infornare in forno preriscaldato a 180° per almeno 50'..........



Quando il dolce si sarà raffreddato velare la superficie con della marmellata di albicocca diluita a caldo con un goccio d'acqua......


E voilà il dolce è ...quasi pronto per essere gustato........



Dicevo quasi perché appena freddo il cheese cake avrà bisogno di una permanenza in frigo per almeno 3-4 ore.......



E quando raccomandavo di curare particolarmente la scatola di crumble è perchè questa deve essere alla fine tanto solida e robusta da reggere il peso del dolce durante il trasferimento dallo stampo al piatto di portata.....



Ed ecco qui sotto come appare dopo la cottura.......



Il dolce è molto sostanzioso...magari una fetta più piccola?????



Ma dovrebbe essere gradevole servito fresco..........



E volendo fare il bis!!!!

Buona domenica, o quel che ne rimane, a tutte!!!!!

20 commenti:

emilia ha detto...

Ah che buono ! Non so che sapore abbia lo zenzero ma tutto il resto mi paice parecchio.
Brava Grazia, ti aspetto nel mio nuovo blog e ti auguro una buona domenica :-) Bacio.

il monticiano ha detto...

Occorrerà proporti per il Nobel d'alta cucina.
Hai accompagnato chi desidera preparare quella meraviglia...mmm!!
con un eccezionale susseguirsi di foto e modalità.


Tutto bene nel campo della salute?

casasplendente ha detto...

Ciao cara Mammazan davvero delizioso come ogni tua creazione :-)

Buon 2010 di cuore Baci

Anna Righeblu ha detto...

E' meraviglioso a vedersi e, dalla magnifica sequenza di foto, anche delizioso!!!
Spero che tutto sia ok per la tua salute...Concordo, non è piacevole l'attesa in un pronto soccorso!

Baci, ci sentiamo presto :)

La Gaia Celiaca ha detto...

ma che squisitezza! che meraviglia questo cheese-cake... certo non esattamente da cura disintossicante post stravizi festaioli...

me lo lascerò per quando avrò riperso i due chili presi a natale!!!!!

e bellissima la foto-sequenza, così sì che si capisce

Antonella ha detto...

Dal titolo pensavo fosse molto più difficle da preparare, ma anche se un po' laboriosa la parte dello scrigno, per il resto mi sembra semplice e moooolto buono;o);o)
Mi stuzzica molto lo zenzero nella pasta...

Da quello che hai scritto, non ti è successo niente di grave, anche perchè altrimenti non saresti qui a scrivere ma mi raccomando....riguardati:o)

Un abbraccio
Anto:o)

germana ha detto...

Auguri di buon anno Grazia! fai dei dolci bellissimi e buonissimi! io però non ho la tua pazienza! baci e buona serata

Masterchef ha detto...

Bellissimo questo cheese cake ......è inutile .....sei proprio mitica!!!!! ciao

Snooky doodle ha detto...

che bonta questo cheesecake :)

Vale ha detto...

che voglia di mangiarlo!!!!!!!! gnam gnam, strepitoso!

marifra79 ha detto...

Spero seriamente niente di grave!!! Brutto posto quello dei pronto soccorso!
Ottima la torta
UN ABBRACCIO

unika ha detto...

che buono questo dolce....sei un portento...un bacio:-)
Annamaria

Roberta ha detto...

non amo molto i canditi..quindi mi sa che segno la ricetta e la farò senza!! perchè tutto il resto è divino! :)

buona settimana!!

Vanessa ha detto...

ciao come membro dell'associazione golosi ti contatto per segnalarti una bellissima iniziativa di beneficenza
NeroNero.it bandisce un premio di beneficenza per Chefs Sans Frontières.
Tema: la miglior ricetta a base di caffè.


per maggiori info:
http://dolci-pasticci.blogspot.com/2010/01/neroneroit-bandisce-un-premio-di.html

grazie baci e buona giornata :D

stefi ha detto...

Grazie è un tripudio di gusto questa cheesechake.
FA VO LO SA!!!!!!!!!!!!!!!!!
buona settimana!

Caty ha detto...

Cara Grazia sono felice sia risultato tutto ok , a volte meglio un accertamento in più che non curarsi e brava per aver ringraziato chi lavora nel sanitario e che spesso non riceve nessun riconoscimento nonstante l'impegno : >Sono anch'io in ritardo per una torta di compleanno causa l'influenza , vediamo se riesco ad adattare la tua ricetta.un abbraccio

manuela e silvia ha detto...

Ma quant'è buona la frutta candita! e giusto oggi una nostra amica ci ha procurato una radice di zenzero...questa torta è fantastica: consistenza morbida..ed un ghiotto ripieno! ce ne mandi una in versione mignon??!
bravissima!
un bacione

judy ha detto...

Carissima Mammazan.Le ofro con molto piacere due premi!Li trova sul mio blog.

mamanluisa ha detto...

ciao che bontà......sono golosa e venire nel tuo blog è una gioia anche per i miei....occhi!!!!
ciao a presto
Serafina

Dolce D. ha detto...

ma che meravigliaaaaaaaaaa e che buono il cedro candito