giovedì 4 settembre 2014

Quadrotti al cioccolato e banane



La moltitudine è sempre pronta ad ascoltare l'uomo forte che sa imporsi a lei...


Gli uomini riuniti in una folla perdono tutta la forza di volontà e si rimettono alla persona che possiede la qualità che ad essi manca...
Gustave Le Bon ( 1941-1931)



Fra poco iniziano le scuole di ogni livello..
Le famiglie si trovano ad affrontare le spese di libri scolastici ( se sono fortunate li trovano di seconda mano, sperando che gli insegnanti non "pretendano" l'ultima edizione nella quale le modifiche rispetto alla precedente sono minime)... e non solo ..
Da tempo è iniziato  anche il martello delle pubblicità televisive...
Se non si acquista "quel zainetto" o "quelle scarpe" così trendy la vita per i bambini sarà sicuramente carente di qualcosa di essenziale...
E comincia la lotta in famiglia perché spesso i piccoli non capiscono che i genitori stentano ad arrivare a fine mese...E anche se si cerca di spiegar loro il problema di stipendi insufficienti, di bollette di ogni tipo che, puntuali come la sventura , hanno delle scadenze improrogabili..
Con tutta la buona volontà le loro piccole testoline non arrivano a comprendere appieno il perché di tante privazioni... 
Le promesse di una ricrescita sono proclamate tutti i giorno da parte del governo..
Ma quanto tempo ci vorrà affinché ciò si verifichi tangibilmente???
Poi, ultima spigolatura, i concorsi per insegnanti vanno deserti...
Non si capisce perché, in alcuni casi,  non si vogliano trasferire altrove ...
Ma non si considera che a casa loro, magari vivono in famiglia, e non pagano affitto e spese varie, mentre trasferendosi in un'altra città buona parte dello stipendio verrebbe inghiottito dalle voci succitate...
Cosa ne rimarrebbe per vivere??


Tempo di preparazione: circa 45'
Costo: Medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI
100 gr di farina 00
4 gr di bicarbonato di sodio
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
2 banane, peso netto gr 220
70 gr di noci
150 gr di cioccolato al latte senza zucchero ( o normale )
30 gr di fruttosio
60 gr di latte
60 gr di burro
2 uova
Il cioccolato senza zucchero si trova, cercando bene, nel reparto cioccolato di ogni supermercato...
Devo dire che per l'acquisto mi sono dovuta rivolgere ad un addetto perché era ben nascosto...forse viene poco usato....



Le noci devono essere tritate grossolanamente...



In un pentolino mescolare il latte e il burro far sciogliere a fuoco dolcissimo....



Aggiungere il cioccolato a pezzetti e mescolare fin quando si è ben amalgamato al resto...
Levare dal fuoco e far intiepidire...



Trasferire il tutto in un capace scodella  e aggiungere la vanillina ..



Le uova una alla volta....



E la farina setacciata precedentemente con il bicarbonato e il pizzico di sale...



Ci siamo quasi...
Unire alla massa la metà delle noci e una  banana tagliata a fette di 1 cm...


Bagnare uno stampo quadrato 20 cm di lato e farvi aderire la carta da forno sagomandola bene come appare in foto...



Versare la massa precedentemente approntata e cospargerla con il resto delle noci e con la seconda banana tagliata come la precedente a fette spesse 1 cm....



Infornare in forno preriscaldato, ventilato con il termostato impostato sui 170° per circa 25'...


Far raffreddare perfettamente....


E tagliare a quadrotti regolari....



Che ve lo sto a dire quant'è buona???

7 commenti:

Michela Sassi ha detto...

Posso rubartene uno???? Che delizia

Simo ha detto...

peccato che a casa mia non piacciano tanto le banane...deve essere favoloso questo dolce, mia cara! baciotti

Manuela e Silvia ha detto...

Buonissima idea per la merenda..che dici?? ;-)

Mimma Morana ha detto...

divini!!!! ho giusto due banane che mi fanno l'occhiolino.....!!!!

Virginia S. Il GattoPasticcione ha detto...

Questo dolce cioccolatoso con le banane deve essere divino!!! Bravissima Mammazan, un abbraccio e buon we!

Elisaltea ha detto...

Questa torta è una bella consolazione per le tue amare parole!! Un abbraccio!!!

ilmondodiortolandia.com ha detto...

che meraviglia questi quadrotti! Una ricetta semplice che potrei anche adeguare alla mia intolleranza al glutine e al lattosio(sono un po' sfigata). si si, la preparo i prossimi giorni per la merenda delle mie monelle e naturalmente la mamma gli fa compagnia ;-))
ciao Manu