lunedì 9 settembre 2013

Melanzane alla senape


Gli errori sono allegri...



La verità è infernale...
Albert Camus (1913-1960)


Dopo la ricetta della cheese cake pubblica qui cerco di fare ammenda pensando al carico calorico in essa contenuto....
Purtroppo la qualità delle foto allegate ultimamente è piuttosto scadente a causa del poco tempo a disposizione...
Qualche scatto veloce e poi via con il piatto da portare a destinazione a ....casa di mia figlia che è sempre contenta delle pietanze che le propongo....
Nelle foto di inizio post ho "infilzato" dei triangolini  di tortilla chips come decorazione...
Ma mia figlia che è un tipo pratico e con molte idee ha trasformato questo contorno in un piatto unico cuocendo per solo 7 minuti e nella pentola a pressione del riso basmati...
Ha fatto soffriggere dello scalogno in poco olio , ha quindi tostato il riso sfumandolo con un goccio di vino bianco e poi ha ricoperto il riso con del brodo , un centimetro al di sopra del riso quindi ha calcolato 7'  dal sibilo...
Ve lo consiglio!!!
La ricetta è tratta dal bel libro "500 piatti con le verdure"

Tempo di preparazione; circa 20' più il tempo per far perdere alle melanzane la loro acqua amarognola..
Costo: basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI
1 grossa melanzana
3-4 cucchiai di olio di semi
1 spicchio d'aglio
2 cipolle dorate medie
2 cucchiai di olio extravergine
1/2 barattolo di passata di pomodoro
1 cucchiaino da the di zucchero
1/2 bicchiere di vino bianco
1 cucchiaino da the di senape forte

Sbucciare e tagliare a fette la melanzana ponendole a strati in uno scolapasta e cospargendo ognuno  di sale fine ..
Dopo circa 30' sciacquarle, tamponarle con carta da cucina e ridurle in dadolata...



Soffriggerle  in un tegame antiaderente con l'olio di semi  e lo spicchio d'aglio tritato finemente...
Rigirarle di tanto in tanto fin quando appaiano dorate, quindi levarle dal tegame e porle in un piatto su cui abbiamo posto un foglio di carta da cucina per assorbire l'eccesso d'unto...
Mettere da parte...


Usando lo stesso tegame, dopo aver eliminato l'olio di semi, versare l'olio extra e soffriggere dolcemente le cipolle tritate non troppo finemente..


Quando le cipolle appaiono appassite e leggermente dorate unire, mescolando bene , la passata di pomodoro o, se si preferisce, del pomodoro fresco pelato e privato dei semi...


Aggiungere lo zucchero e cuocere ancora per circa 15'/20'...


 In una ciotolina mescolare il vino bianco con la senape forte....


Versare il tutto nel tegame contenente la salsa e far insaporire ancora per qualche minuto....


Trasferire le melanzane, che nel frattempo avranno perso l'eccesso d'unto, in una scodella e aggiungere la salsa preparata mescolando con cura....

Quando il tutto si è raffreddato sigillare la scodella con pellicola trasparente e porre in frigo per qualche ora affinchè si insaporisca per bene ....

E, in questo caso, si può affermare : poca spesa e tanta resa...
Buon inizio di settimana a tutti!!!!

3 commenti:

Ely ha detto...

Le foto non belle?? Ma che dici?? <3 Tesoro ingolosiscono da matti e sono stupende! Non potevi chiedere di meglio a queste immagini!! :D Un bacione grandissimo, ti voglio bene e complimentiiii <3

raffy ha detto...

ma quante ne sai??? che delizia...

Marco in cucina ha detto...

Sembra ottimo, un bel piatto energetico per vivere questo settembre che ci ha portato via l'estate ma che porterà tante cose nuove e belle =)
Se ti va passa da me, ho riaperto da poco il blog dopo la chiusura estiva e ho preparato un formaggino fatto in casa, semplice e buono =)
A presto!!!!