sabato 28 settembre 2013

Gateau renversé aux abricot


Se vediamo un gigante esaminiamo prima la posizione del sole...


E assicuriamoci che non si tratti dell'ombra di un pigmeo... 
Novalis (1772-1801)


Eccomi qui a pubblicare una ricetta che, penso, potrà piacere alle mie amiche.
Ho poco tempo  a disposizione ma ho trovato la scusa per stare seduta un po' ..altrimenti mi ritroverò a girare di nuovo come una trottola...
Ieri sono andata a trovare la mamma, che tra l'altro sta poco bene, e  fra poco dovrò di nuovo andare a Torino per "raccattare" mio figlio che viene da Milano espressamente per vedere la nonna e di lì andare di nuovo in ospedale che non è per nulla vicino....


Per cui poche chiacchiere ma almeno mi distraggo un po' e non penso in continuazione alla situazione che si è creata ....

Tempo di preparazione : circa 20' più il tempo di ammollo delle albicocche secche, almeno mezza giornata.
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI
250 gr di albicocche secche
450 gr di acqua per l'ammollo
50 gr di miele
Il succo di un limone
150 gr di farina 00
10 gr di lievito per dolci
120 gr di zucchero di canna
2 uova
80 gr di burro

Almeno mezza giornata prima dell'esecuzione del dolce porre in un pentolino l'acqua, portarla all'ebollizione quindi aggiungere   il miele e il succo del limone filtrato...


Levare dal fuoco e immergere le albicocche per circa mezza giornata rigirandole di tanto in tanto...


Passato questo tempo scolare le albicocche e tamponarle con cura con carta da cucina....


Imburrare generosamente uno stampo quadrato di 18-20 cm di lato e cospargerlo con una parte dello zucchero di canna, ponendo sulla base con due rametti di rosmarino che sono puramente decorativi...


Disporre le albicocche come appare in foto tenendone da parte circa 1/4 che dovranno essere tagliuzzate e mescolate a suo tempo nell'impasto....


Ora prepariamo l'impasto che verrà versato sulle albicocche:
In una scodella sbattere con le fruste elettriche le uova e il restante zucchero di canna..


Aggiungere il burro fuso e appena tiepido...


La farina setacciata precedentemente con il lievito...


E la albicocche tenute da parte e tagliuzzate....



Mescolare con cura e versare l'impasto così ottenuto nella teglia sul cui fondo abbiamo disposto le albicocche intere...


Infornare in forno preriscaldato e ventilato a 160° per circa 30'/35' fin quando la superficie appare dorata e ben cotta....


Rispetto alla ricetta originale apparsa sul numero di settembre di " Cucina no problem" ho apportato due modifiche:
La prima è relativa all'olio usato nella ricetta pubblicata,  che io ho sostituito con il burro.
La seconda  riguarda il quantitativo dell'acqua per far rivenire le albicocche: io l'ho ridotta  quasi a metà perché non volevo che il profumo del miele e quello del succo di limone si disperdessero in un troppo liquido e credo di aver fatto bene...
A tutte buon week end!! 

10 commenti:

annaferna ha detto...

ciao Grazia!
sempre saggia nelle modifiche delle ricette!! ^_^
A me piacerebbe da matti ma qui la frutta secca non la mangiano e non sanno cosa si perdono :P
un augurio per la mamma...anche qui mio suocero sembra voglia proprio mollare gli ormeggi :( e siamo tutti un po' sbattuti,credo mi capirai!
una carezza per tutti e un bacione grande per te!

Simo ha detto...

mamma mia certo che anche per te è un periodo niente male....io per non farmi mancare nulla, sono a letto bloccata con una sospetta ernia dekl disco...
Un abbraccio e ottimo dolce!!!!!!

matematicaecucina ha detto...

mi piace molto! prendo la ricetta...
un abbraccio!

matematicaecucina ha detto...

mi piace molto! prendo la ricetta...
un abbraccio!

matematicaecucina ha detto...

mi piace molto! prendo la ricetta...
un abbraccio!

ristoranti bologna ha detto...

ha un aspetto invitante!!
grazie per la condivisione

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao Grazia, che particolare questa torta alle albicocche! Si presenta davvero molto invitante e ci hai messo proprio curiosità. Questa ce la segnamo certe del successo di ogni tuo suggerimento.
baci baci

~ Inco ha detto...

Stupenda!!
Buona serata.
incoronata

mimma ha detto...

che meraviglia!!! le tue preparazioni con la frutta, fresca o secca che sia, sono meravigliose!!! ti ho inserito nel blog roll dei blog che mi piace leggere per non perdermi neanche na delle tue preparazioni!!! un abbraccio!!!

Tiziana Pitichella ha detto...

Buona questa ricetta ci lascia a bocca aperta e lo stomaco vuoto è da provare. ciao tiziana la cucina di pitichella