sabato 21 settembre 2013

Fagottini alla vesuviana


Se la libertà significa qualcosa, allora significa il diritto di dire alla gente....


Cose che non vogliono sentire....
George Orwell (1903-1950)


Avevo sperato fino all'ultimo che rimanesse almeno un fagottino per tagliarlo a metà per evidenziare il contenuto....


Ma come appare ormai evidente la cosa non è stata possibile perché sono spariti tutti...
La ricetta è facile e di costo più che contenuto...
Noi li abbiamo mangiati come secondo piatto dopo un sostanzioso primo  ma , allestendoli in dimensioni ridotte, possono fungere da antipasto.....
Vale la pena di provarli..... il tempo di preparazione è minimo ( le melanzane di possono cucinare in anticipo)  usando la pasta sfoglia già pronta in questo caso rettangolare..

Tempo di preparazione: circa 40'
Costo: basso 
Difficoltà:*

INGREDIENTI
1 grossa melanzana
1 spicchio d'aglio
olio di semi per friggere q.b.
1  confezione di pasta sfoglia rettangolare
60/80 gr di salame tipo Milano
1 uovo
1 mazzetto di prezzemolo
qualche pomodoro ciliegia 
sale e pepe q.b.

Non ho allegato le foto della preparazione delle melanzane in quanto è sempre la stessa ma la ripeto per coloro che sono alle prime armi:
Sbucciare le melanzane, tagliare delle fette di circa 1-2 cm e disporle in uno scolapasta spargendo si ogni strato del sale fine..
Dopo circa 30'/40' sciacquarle sotto l'acqua corrente, asciugarle con carta da cucina , tagliarle a cubetti non troppo grandi e friggerli in olio di semi o, se si preferisce in olio extravergine, con uno spicchio d'aglio tritato finemente..


Quando appaiono ben dorate trasferirle su un piatto coperto da carta da cucina per assorbire l'eccesso d'unto...
Quando sono tiepide porle in una scodellina, schiacciarle con una forchetta e aggiungere l'uovo e il prezzemolo tritato...
Mescolare per bene ..
Regolare eventualmente di sale e unire, se gradito, il pepe macinato al momento...


Scottare i pomodorini in acqua bollente, spelarli, tagliarli in 4 eliminando semi e acqua di vegetazione...


Srotolare la pasta sfoglia, ritagliare dei rettangoli di cm. 8x10
Io ho usato una rotella dentata ma alla fine, come s'è visto nelle foto di inizio post, ho preferito sigillare i fagottini con i rebbi di una forchetta...


Porre su metà   rettangolo un cucchiaio si melanzane preparate in precedenza...


Una fettina di salame piegata in quattro..


E una o due faldine di pomodoro a seconda della loro grandezza..
Pennellare con poco latte la parte rimasta libera con poco latte....


Rimboccare la parte di pasta sfoglia rimasta libera su quella farcita e sigillare per sicurezza i tre lati  con i rebbi di una forchetta...
Pennellare ancora con poco latte e, man mano che sono pronti porli su una teglia su cui è stato posto un foglio di carta da forno...
Eventualmente usare, se sufficiente, quello in dotazione della pasta sfoglia..


Infornare in forno preriscaldato, ventilato a 180° per circa 20'..


L'idea vi stuzzica??
Fatemi sapere...
Buon week end a tutti!!!!

6 commenti:

Patrizia ha detto...

Ciao!!! Mi stuzzica tantissimo questo piatto, altrochè......peccato che mi manca la pasta sfoglia, o lo preparavo subito!

Elena ha detto...

I tuoi fagottini sono fantastici!!!
Un abbraccio affettuoso e ti auguro
una felice domenica!!!

~ Inco ha detto...

Che bontàààà!!
Spettacolari..mi piacciono molto dal ripieno sostanzioso. Essendo una Campana, conosco bene i sapori.
Un caro saluto.
Inco

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao, l'ideale sarebbe fotografare queste preparazioni a fagotto tagliate così da mostrarne il contenuto, ma anche noi non lo facciamo mai...insomma sembra quasi un peccato doverli aprire solo per fargli la foto! Semplice e filante il ripieno di questi fagottini, con tutte le melanzane che abbiamo ancora nell'orto sono una fantastica idea.
baci baci

ELel ha detto...

Non amo il salame, ma l'idea è interessante e si apre a milioni di possibilità...stuzzicata direi!

Barbara Froio ha detto...

Questi fagottini sono veramente gustosi e poi adoro le melanzane!