martedì 17 gennaio 2012

UNA ROSA PER ROBY



La cucina è di per sé scienza...




Sta al cuoco farla divenire arte...
Gualtiero Marchesi (1930)





A volte fare un regalo ad una ragazza è veramente un'impresa....

Azzeccare i gusti in fatto di abbigliamento,  accessori , profumi e quant'altro non sempre è facile ....




Ma Roby è golosa per cui, forte del gradimento della torta a forma di orsetto,  sono andata sul sicuro e ho preparato questo dolce che doveva essere bello e quindi lo stampo a forma di rosa era l'ideale, semplice perché oltre a lei anche le sue bimbe potessero gustarlo tranquillamente  e veloce da preparare perché i miei tempi per la preparazione, tanto per cambiare, erano stretti....


Nel dolce è stato utilizzato un avanzo di pandoro le cui dosi possono essere aumenta a piacere, così  le amiche che non amano molto questo tipo di dolce e non vogliono ritrovarselo anche a Pasqua in dispensa possono prendere spunto da quanto la ricetta suggerisce....


Tempo di preparazione: circa 30'
Costo: basso
Difficoltà:*


INGREDIENTI


 2 mele grandi
1 limone grande non trattato o due piccoli
3 uova
80 gr di panna
60 gr di zucchero
1 pizzicone di zenzero
100 gr di pandoro ridotto in dadolata
preparato per torte della Pedon da 380gr  che si può sostituire con 300 gr di farina, 80 gr di fecola  e 1 bustina di lievito   




Sbucciare le mele, le mie sono Golden Delicious della Melinda, o altre che si hanno a disposizione, ridurle in dadolata, trasferirla in una capace scodella, irrorala con il succo di un limone grande e di cui va usata anche la buccia grattugiata....


Mescolare con cura....







Mescolare la panna con lo zucchero...




Unire un pizzicone di zenzero....







E le uova sbattute leggermente come per una frittata...







Unire il composto alle mele e mescolare per bene...





Ridurre in dadolata grossolana il pandoro...


Ed unirla al resto.....




Mescolare per bene...



Ed aggiungere per ultimo il preparato per torte ..io l'ho acquistato da IN'S e rischiavo di dimenticarmelo in dispensa...




Versare il tutto nello stampo in silicone ...se non lo si possedesse va ugualmente bene anche qualunque teglia, imburrata ed infarinata,  che si ha a disposizione e che abbia un diametro base di 22-24cm....




Infornare ora in forno preriscaldato, ventilato alla temperatura di 170°-180° per circa 45'...







Eseguire la prova dello stuzzicadenti per saggiare la cottura del dolce....


Per mia esperienza raccomando di far raffreddare perfettamente il dolce nello stampo in silicone e sformalo con grande cautela  e questo affinché i delicati dettagli che lo caratterizzano non vadano persi e rimangano attaccati allo stampo stesso!!!

25 commenti:

Lalina ha detto...

una torta bellissima e, immagino, buonissima!

Puffin ha detto...

un rosa sofficissima, complimenti

elly ha detto...

Sei un guru per me! Che splendore!

raffy ha detto...

è perfetta..profumatissima... complimenti Grazia cara!

gloria cuce' ha detto...

Ma come fai a farle venire così belle oltre che buone?
Bravissima e tanti auguri a Roby

Donaflor ha detto...

mamma mia che bella questa rosa...! bravissima!

sississima ha detto...

Ottima, golosissima idea riciclosa, un abbraccio SILVIA

Silvia ha detto...

ma quanto mi piace questo stampo!!

Giovanna ha detto...

meravigliosa una fettinaaaaaa

Ilaria ha detto...

Torta impeccabile. Sarà stata sicuramente molto gradita dalla tua amica.
Se è difficile fare un regalo a una ragazza, per un ragazzo è quasi impossibile...

lidia ha detto...

Che bella....Bravissimaaaa

renata ha detto...

Che torta speciale...molto buona e poi mi piace tutto..veramente..forma e contenuto!!!
Complimenti...Bacioni

monica ha detto...

che bello avere in regalo una rosa come questa! è preziosa! Da rifare subitissimo, o almeno provarci! buona giornata!

virgikelian ha detto...

Ciao,complimenti !!! Come sempre le tue torte sono perfette. Sarà contenta Roby con una torta così !!!
Un bacio.
Virginia

Francesca ha detto...

Ma e' stupenda. Ti seguo subito, hai delle ricette favolose e io e mia figlia siamo golosissime!

Judy (Erzsébet Iudith Fat) ha detto...

Mamma mia che bellezza !!!Bravissima Mammazan !!!

Simo ha detto...

mannaggia percè a me le torte non si sformano bene in quello stampo lì?!
Che meraviglia...........

Batù ha detto...

Ciao mammazan, come stai?
ottimo questo dolce, magari elimino lo zenzero (che non mi piace) e lo provo, buona giornata :-)

Nelly ha detto...

è proprio vero.. parole sante quelle di Gualtiero Marchesi!!
Ricetta squisitissima e complimenti alla cuoca!
Spulcero spesso questo blog :)
Nelly
http://nelly-bacididama.blogspot.com/

Piera ha detto...

Ciao:)))...... mammamia...le prime foto mi han fatto venir voglia di mordere lo schermo del pc !!Brava come sempre. bacio .

La cucina di Molly ha detto...

Ma è uno spettacolo!Complimenti,è bellissima oltre che buona!Ciao

eli ha detto...

Credo che questa rosa sarà apprezzata più che un vero fiore!
Ha un'aspetto veramente invitante!
(ma quando fai tu le torte non ci sono dubbi!)

matematicaecucina ha detto...

Questa volta meriti proprio i complimenti! Tutte le torte che ho visto cotte in questo stampo hanno i bordi bruciati, la tua è perfetta! Mi racconterai il segreto, bacioni, Laura

Roxy ha detto...

Mi piace molto questa torta....golosissima ma semplice da preparare...sarà che io adoro tutto ciò che contiene le mele!!!

Anna Righeblu ha detto...

Insolita e molto bella nella forma, complimenti per la scelta dello stampo! Con le mele deve essere anche deliziosa...
Buon giovedì :-)