sabato 14 gennaio 2012

Torta catalana




La disumanità del computer  sta nel fatto che, una volta programmato.....





Si comporta in maniera perfettamente onesta...


Isaac Asimov (1920-1992)








Prima di parlare della torta di oggi...davvero molto golosa... desidero iniziare questo post parlando ancora di:

CENSIMENTO

ABBONAMENTO  RAI

 EVASIONE FISCALE

Per quello che riguarda il censimento desidero ricordare alle amiche che in alcune città c'è ancora la possibilità ( controllare a mezzo web) di consegnare i moduli debitamente compilati.

Nel mio paese la data ultima era confinata a metà dicembre...

Nel caso ciò non fosse stato fatto non c'è solo da pagare una multa ma:

Si perde la residenza

Non si ha più diritto all'assistenza sanitaria  e tante altre rognette che non immaginiamo neanche al momento

Vale la pena di informarsi... 

Gli spot televisivi sono veramente carenti di informazioni utili

Per l'ABBONAMENTO RAI  ci stanno proprio rompendo i "cabbasisi" come direbbe il buon Camilleri
 anche se la voce suadente del fascinoso Robin Williams ci invita con argomenti...vari a rinnovarlo...

Ora a me, solitamente arriva per posta il bollino postale, e all'alba  del 14 gennaio non è arrivato ancora nulla...

E allora????

Per l'EVASIONE FISCALE...

Ma credono veramente coloro che hanno sponsorizzato lo spot pubblicitario pieno di orribili parassiti, senza contare il volto di quel poveretto che raffigura l'evasore principe ed invece ha l'aria di uno che ha appena perduto il lavoro, che l'invito a non PECCARE più sia preso in considerazione dagli interessati??

Chi evade è ben felice di farlo, altro che storie, salvo poi ad essere beccato dalla Guardia di Finanza...




Ma ora, bando alle ciance, che poi ciance inutili non  sono a mio avviso, passiamo alla ricetta....

Ricetta interessante,  almeno per me,  per vari motivi..

E' adatta ai celiaci...

Contiene frutta ..

E' adatta ai bambini anche se contiene un poco di Alkermes che comunque conferisce un certo carattere...

E BASTA...

Il  resto me lo direte voi , care amiche, negli eventuali commenti

Tempo di preparazione: circa 20' più il tempo di ammollo di uvetta e pan carrè
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI

200 gr di pan carrè  al netto delle crosticine
150 gr di latte per l'ammollo
3 uova tuorli e albumi separati
50 gr di burro
100 gr di zucchero semolato
4 fette di ananas fresco ..circa 360 gr peso netto
1 bicchierino di Alkermes
110 gr di panna Gran Cucina
40 gr di uva sultanina
30 gr di amaretti

Eliminare la crosticina scura del pan carrè...spezzettarlo e bagnarlo con il latte

In una ciotolina ammollare l'uvetta con poca acqua tiepida....

In seguito strizzare delicatamente l'uvetta e tamponarla con carta da cucina....

Le fette di pane utilizzate sono queste... ottime ...

Come ho scritto prima vanno private della crosticina, spezzettate e messe a bagno  per 10' con la quantità di latte  tiepido indicato nella lista ingredienti...

Al momento dell'utilizzo devono  essere compresse delicatamente per eliminare l'eccesso di latte..





In una scodella lavorare i tuorli con lo zucchero ....tenere gli albumi da parte, serviranno in seguito..



E il burro fuso e freddo...


Unire ora il pan carrè strizzato al composto d'uovo zucchero e burro ....



E mescolare con cura e tenere da parte per un momento...




In una scodellina mescolare la panna, gli albumi e il bicchierino di alkermes  versare il tutto nel boccale del mixer.....



Tagliare a fette spesse 1 cm e 1/2  un ananas fresco

Ridurne in dadolata due e le altre due  porle nel frullatore....




E mixarle per qualche secondo con la panna, l'albume e l'alkermes .....



Versare ora questa delicata  e profumata cremina nella scodella che conteneva il pane strizzato le uova e lo zucchero ....


Ma non è finita qui!!!!

Aggiungere gli amaretti frantumati a mano e l'uvetta strizzata...




E per ultima la dadolata di ananas....




Un'ultima mescolata e versare il tutto in uno stampo di silicone o in altro stampo base circa 22 cm.. ben imburrato ed infarinato......


Infornare in forno preriscaldato, ventilato alla temperatura di 170°180° per circa 45'....

Far raffreddare perfettamente prima di sformare il dolce.....

E questo è il risultato!!!!





Buona domenica a tutti!!!!!

La ricetta è tratta con varie modifiche da "1000 ricette con la frutta".

20 commenti:

marsettina ha detto...

è un incanto!

arabafelice ha detto...

Il dolce è davvero interessante, mi piace!
E grazie di averci ricordato un paio di cosette utilissime :-)

Silvia ha detto...

Ma che belle le tue foto e mi è piaciuto tantissimo l'intervento sulla pubblicità dell'evasione! Approvo in pieno (:

Isabeau ha detto...

Isaac Asimov, è uno dei scrittori preferiti.
E' l'unica fantascienza che mi concedo, perchè è l'unico che mi sa coinvolgere così tanto.
Ti lascio un suo motto, scritto sul primo libro della Fondazione che ha segnato la mia vita:

"La violenza è l'ultimo rifugio degli ignoranti"


Grazie inoltre per le tue parole, mi hanno commosso.

Ti abbraccio forte!

Simo ha detto...

dolce umidissimo e buonissimo (a parte l'ananas che non posso mangiare) come piace a me...
Io non voglio aprire una polemica,ma sul canone rai avrei qualche cosetta da dire...
Un abbraccio!

gloria cuce' ha detto...

Ma che bello!!!!!
Complimenti!

carla ha detto...

meravigliosa!!!!!
ti ho copiato la ricetta e appena mi decidero' a farla ti daro' tutti i meriti sul mio blog!!!!!
grazie anticipatamente!
carla

renata ha detto...

Grazie dell'informazioni utilissime....il censimento l'ho presentato giorno 30 dopo mille fatiche per contattare un consulente...si era perso il modulo...insomma....
Grazie anche di questa meravigliosa ricetta....copiata!!!
Un bacione cara e passa una splendida Domenica

ELel ha detto...

Deve essere molto golosa!

Aria ha detto...

è davvero bello questo dolce, quello stampo mi piace da matti!

lidia ha detto...

Buonissima la copioooo,uffi la Rai ....da nervi,ma già l'ho pagata purtroppo.....Concordo con te che chi evade lo fa coscientemente poi a fortunae la finanza.......Ma che dire????Bacioni

matematicaecucina ha detto...

MI piace tutto il post! il dolce lo accetto per pranzo, grazie. Io non ho preparato nulla e da mia madre spero ci sia qualche "rimasuglio" di dolce natalizio, va bene anche un po' di panettone secco con la nutella!
Mi piace la frase di Asimov, viva i computer! ma se lo si programma a dire bugie? Anch'io ho notato la faccia del povero Cristo evasore fiscale, forse era più credibile un tizio in giacca e cravatta firmati!
Buona domenica, Laura

MONIA ha detto...

che delizia di dolce....sei bravissimissima!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! x le tasse come la metti la metti...hannoi sempre ragione loro e noi pagheremo sempre x i loro errori e la loro bella vita!!!!! buona domenica cara ^-^

merendasinoira ha detto...

sulle prime considerazioni... che dire.. il bollettino RAI latita anche qui... sui parassiti... i signori che continuano a tenersi stretti i loro superstipendi, non son parassiti pure quelli? zecche...
in Italia ormai l'istigazione a delinquere è come l'invito ai saldi...

Parliamo del dolce, che è meglio.... io curiosa: perché catalana? ^^

Ilaria ha detto...

La lettera per il rinnovo del canone RAI è già arrivata a casa nostra. Chissà perché se ne ricordano sempre di mandarcela... :-)
Non ho mai fatto una torta usando il pan carré, mi piace l'idea. Il risultato finale che hai ottenuto è veramente molto bello.
Buona domenica.

Dana et Dana ha detto...

Adoro la fantascienza e Asimov, grazie per averlo citato!!!! Torta strepitosa, la copio e appena posso la faccio anche io...Buona domenica Dana et Dana I cuochi di Lucullo

Anna Righeblu ha detto...

Grazia, non ti smentisci mai, sai sempre come sorprendermi... Asimov e tutto il resto... e le foto!!!
Baci e buona domenica :-)

Mari e Fiorella ha detto...

Cara Grazia, ricetta originale per un risultato meraviglioso!!!!!!!!!!!!! Buona settimana!!!!!!!!!!!

eli ha detto...

anche da me il bollettino del canone non è ancora arrivato.
Ma come dice il detto...per pagà e murì ghe semper temp!
La torta ha un bellissimo aspetto ed è una bella idea per utilizzare il pane raffermo!
Buona settimana

Arnalda Gourmet ha detto...

ottima ricetta, dalle foto super invitante!