giovedì 7 luglio 2011

Una cheese cake per Roberta ovvero la cheese cake ai mirtilli e pesche targata Mammazan


Ci sono stati dei periodi in cui il fondo dei miei pantaloni era così sottile........



Che potevo sedermi su un nichelino e e sapere se era testa o croce....

Spencer Tracy ( 1900-1967)



Qualcuna tra le mie amiche, anzi parecchie credo, si chiederanno chi sia questa Roberta menzionata nel titolo del post.......



Ebbene la cara Roberta è la mia amica archeologa con cui ho condiviso la mia avventura americana...potete trovarne una parte qui e, se se ne la voglia e il tempo, cercando anche in altri post......

Un felice sodalizio da cui è nata una salda amicizia......

Infatti condividere lavoro e vita quotidiana, da quando ci si svegliava al mattino fino a quando si andava a dormire senza uno screzio e condito da tante belle risate, credo che sia una cosa più unica che rara.....considerata anche la differenza di età infatti potrebbe essere tranquillamente mia figlia....

E a lei dedico questa cheese cake certa che, ammesso le piaccia, la prepari per il marito che sta per tornare da una missione archeologica in estremo oriente.......

Con le modifiche del caso è ovvio!!!

Questa cheese cake è ,molto probabilmente, poco ortodossa, infatti è stato preparata utilizzando biscotti e formaggi , a parte la ricotta, avanzati...


Tempo di preparazione : circa 30'
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI


Per il guscio

150 gr di biscotti secchi tipi Petite beurre
50 ge di wafer ala vaniglia
80 gr di burro

Per il ripieno

135 gr di tomini freschi
250 g di ricotta
200 gr di mirtilli
140 gr di pesche al netto
120 gr di zucchero
1 uovo

Con anticipo prepariamo la "scatola" di biscotto:

Frullare nel mixer i biscotti secchi e i wafer ( o tutti biscotti se i wafers non sono disponibili) versando, attraverso l'apertura inserita nel boccale, il burro fuso e tiepido.....

Inserire tra base e parti dello stampo a cerniera un foglio di dimensioni adeguate di carta da forno , pennellare le pareti stessi con poco burro e adattatre delle strisce di carta sempre da forno facendole aderire perfettamente...

Versare il mix biscotti burro nello stampo e creare con un poco di pazienza la "scatola" distribuendolo tra base e pareti...

Porre in frigo per almeno 30' ...... si può preparare con anticipo...


Intanto mescolare con una frusta i formaggi ( ricotta e avanzi dei tomini a rotolo), unirvi lo zucchero e l'uovo.....



Per ultimi aggiungere le pesche pelate e ridotti in dadolata e i mirtilli (ho quasi finito quelli volutamente messi da parte dopo aver preparato la marmellata) ......



Mescolare con cura.......



Versare nella scatola di biscotto livellando per bene ......



Ed infornare in forno preriscaldato e ventilato a 180° per circa 40'......



Per saggiare la cottura del dolce l'ho tastato velocemente con un dito....



Estrarre il dolce , farlo raffreddare perfettamente e trasferire su un piatto da portata......

Ecco qui sotto una "parete" della scatola di biscotto...



Un paio di porzioni le ho congelate per i tempi di magra!!

E a tutte buona giornata!!!

13 commenti:

arabafelice ha detto...

Altissima, bellissima e particolarissima, con l'uso dei tomini!!!

E sono d'accordo, una bella amicizia è cosa rara, e come tale tenuta da conto :-)

Housewives ha detto...

Io purtroppo ho sempre il problema di trovare i frutti di bosco , quindi mirtilli more e quant'altro ... devo andare al centro commerciale e tenere a mente le tue ricette così ne prenderò almeno due vaschettine ! Interessante il tuo lavoro ... credo che sia una delle cose più affascinanti da fare (come il restauro) ...
Corro oggi ... ho un sacco dii mpegni da rispettare ma non volevo rinunciare a vedere tutti i nuovi post del mattino .
Ti auguro una buonissima giornata

Mascia ha detto...

I tomini ?!? !non ci avrei mai pensato !!!
Questa idea e la segno e ti faccio sapere quando la provo !
Buona giornata

Patrizia ha detto...

Complimenti, ha un aspetto delizioso questo cheesecake! sai che i tomini non li avevo mai visti prima in una ricetta di questo genere, ma sicuramente ci staranno benissimo con i mirtilli e le pesche!

Ros ha detto...

l'amicizia quella vera con la A maiuscola è veramente molto rara per questo motivo bisogna averne cura senza mai avere pretese!

Questa cheese è una botta di vita .-D poi con i tomini per me è una novità!!!

Manuela e Silvia ha detto...

bella, morbida e formaggiosa! un'idea dolcissima da dedicare!
un bacione

raffy ha detto...

che meraviglia... troppo buona, complimenti Grazia!!!

ELel ha detto...

Poco ortodossa o no, io una bella fettona me la papperei eccome!!

Tamtam ha detto...

Le tue torte mi danno sempre l'idea della torta, sono grandi maestose, questi impasti così belli che sembra di toccarli, ti fanno venire l'acquolina in bocca tanto sono vere, e anche questa è stupenda...ho fatto la confettura di more, era belle, grandi, ma eccessivamente aspre, non mi sono piaciute e la marmellata non è venuta benissimo, l'anno passato era una meraviglia, adesso vendiamo quelle di agosto che sono più mature...un abbraccio

Mari e Fiorella ha detto...

La cheese cake è un incanto, quanto al resto credo sia difficile non esserti amica!!!!!!!

LA PASTICCIONA ha detto...

è una bontà scusa se non sto scrivendo ma ho il compiuter ancora rotto ,e devo trovare ogni tanto chi me lo fa usare ,a presto

sississima ha detto...

Ti invidio...condividere con qualcuno lavoro e vita quotidiana, io con le mie colleghe non ci condivido nulla...non ci siamo simpatiche...il tuo cheese cake è paradisiaco e con il wafer alla vaniglia non l'ho mai preparato...CIAO SILVIA

tuassan ha detto...

Questa mi piace!Amo le cheesecake.