martedì 31 agosto 2010

Torta di riso in crosta e ...600° post


Se tu hai una mela ed io ho una mela e ce le scambiamo.......


Allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno.......



Ma se tu hai un'idea ed io ho un'idea e ce le scambiamo......



Allora abbiamo entrambi 2 idee...

George Bernard Shaw ( 1856-1950)



Mi sono resa conto al momento di allegare le immagini.....cosa che faccio per prima cosa, che questo era il mio 600°.......



Mamma mia com'è volato il tempo da quando ho postato la prima ricetta poco più di due anni e mezzo fa!!!!


E allora ho pensato che forse dovevo proporre alle mie amiche una ricetta diversa...magari una torta.......



Mai poi mi sono detta :"Sempre torte...quasi non se ne può più ( sono convinta invece che non sia vero ma comunque almeno l'ho pensato) e allora ecco questa rustica torta salata, tratta da una pagina strappata da Donna Moderna e tenuta da parte.....



Di questo tipo che che ci siano diverse versioni tutte più o meno simili...mia figlia l'ha definita "Una torta seria"... stiamo a sentire cosa ne pensate voi....



Anche per questa torta salata si può preparare in anticipo ad esempio la sfoglia conservata in frigo fin dal giorno prima e la cottura del riso fatta quando sie ne ha il tempo...

Può essere anche utile per un pic -nic debitamente tagliata a fette ....

A proposito la torta postata ieri è stata gradita da mia madre...lei s'è mangiata la parte morbida ( ricordate che avevo detto che aveva rotto la dentiera) ed io la crosticina...con un po' d'impegno sarebbe riuscita a mangiare anche quella.....


Tempo di preparazione: 10' per la frolla, 30/40' per la cottura del ripieno
Costo: medio-basso
Difficoltà:**

INGREDIENTI

Per la sfoglia

250 gr di farina 00
2 cucchiai di olio extravergine
1 pizzico di sale
1.2 dl di acqua tiepida...un bicchiere scarso

Per il ripieno

150 gr di riso
250 gr di spinaci ( i miei sono surgelati)
500 gr di zucchine
2 uova
4 filetti di acciughe sott'olio
50 gr di parmigiano grattugiato
50 gr di pecorino grattugiato
Maggiorana
1 cipolla
2 spicchi d'aglio

sale e pepe q.b.

Cominciamo con il preparare la sfoglia...

Versare nel boccale del mixer la farina, il sale, l'olio e l'acqua tiepida azionando il robot ad ogni ingrediente aggiunto..

Estrarre l'impasto, lavorarlo brevemente, avvolgerlo con pellicola trasparente e porre in frigo fino al momento dell'utilizzo......

Come ho detto prima si può preparare anche il giorno prima...


Lessare anche il riso come di consueto e per 13'/15'.....scolare per bene, aggiungere poco olio, mescolare e tenere da parte ....



In un capace tegame antiaderente soffriggere in poco olio cipolla ed aglio tritati e aggiungere le zucchine, lavate, asciugate, spuntate e tagliate a rondelle......

Salare e pepare q.b.



Qui appaiono gli spinaci: io ho usato quelli surgelati fatti precedentemente sbollenti in poca acqua salata, ben strizzati e tritati.....

Evetualmente se si hanno a disposizione quelli freschi lavarli, scolarli per bene, tritarli e aggiungerli crudi alle zucchine....




Mentre la verdura cuoce e si rosola grattugiare pecorino e parmigiano che, mescola tra loro , verranno aggiunti in seguito.....



Ora che le verdure sono cotte ma ancora un poco al dente unire le acciughe spezzettare.....



Il riso, la maggiorana e il formaggio grattugiato prima.....


E per ultime le uova leggermente sbattute.....

Mescolare con cura.....



Ora stendere la sfoglia, tratta per tempo dal frigo, con uno spessore di pochi millimetri....si stende facilmente ....e foderare una teglia imburrata ed infarinata con diametro base di cm. 21.....

Versare il ripieno, livellare per bene ......



Rimboccare i lembi come appare in foto.....




Infornare in forno preriscaldato e ventilato a 180° per circa 15'.....

Estrarre la teglia, pennellare la superficie con un goccio d'olio e infornare nuovamente per altri 20'/25'......



Far raffreddare perfettamente.....



E sformare su un bel piatto da portata.....



Anche se la torta è semplice..un pochino laboriosa forse..... credo che valga la pena di preparala ....cambiando a seconda della stagione le verdure del ripieno...ma questo lo avevate pensato già.....

Non è vero????

14 commenti:

Ombry ha detto...

Congratulazioni per il traguardo dei 600! ...in questi anni abbiamo potuto apprezzare il tuo angolo di sapiente cucina, condito da buonumore e tanta voglia di fare... un'oasi felice di questi tempi... Grazie!

Federica ha detto...

Caspiterina 600 post sono un'infinità. Grazia sei meglio di un'enciclopdia è qtorta salata ne è un'altra conferma. Mi ricorda tantissimo la torta salata che mangiavo in Liguria da piccola quando andavo in vacanza con i miei. Chissà se è proprio lei...
Un abbraccio e congratulazioni ^__^

Ka' ha detto...

bella questa torta assomiglia alla torta verde che si fa a sanremo ed entroterra, la sfoglia mi attira un sacco, è perfetta! Baci buona serata

Cinzia ha detto...

Che torta meravigliosa e buonissima...complimenti per i 600 post

Simo ha detto...

Complimenti per il traguardo raggiunto, e....pure per la squisitissima torta!
Un abbraccione

La Cucina di Papavero ha detto...

complimenti x i 600 post!!Questa torta rustica è una bontà ed anche se è laboriosa da fare,ne vale la pena!Ciao

Laura ha detto...

Complimenti per i 600 post e per questa squisitezza che non mi lascio sfuggire per niente!!
Bravissima ;)
Un abbraccio!

eli ha detto...

Caspita quanti! Un'enciclopedia di bontà ;)

Sai che mi sono accorta solo adesso che c'è il contatore di post nella bacheca! ihihihihih sono proprio sbadata!

Questa torta è un ottimo piatto unico! (mi piace la ripiegatura della crosta)

speedy70 ha detto...

Cara Mammazan, un'altra delle tue ghiottonerie!!!!! Segno. . . un bacione!!!

La Gaia Celiaca ha detto...

complimenti per il seicentesimo post! un numero di tutti rispetto.

la torta salata, come al solito, splendida.

le tue preparazioni sono sempre così... sontuose!

aggiornami: sempre di là dall'oceano o sei tornata?

NIGHTFAIRY ha detto...

Wow..tantissimiiii!Congratulazioni!Splendida ricetta!

( parentesiculinaria ) ha detto...

La conosco quella pasta e mi piace un sacco! Rimane morbida, ma croccante agli angoli...
Che dire Mammazan? L'aforisma di Shaw incarna perfettamente lo spirito food-bloggereccio di cui tu sei ormai maestra... congratulazioni per tua 600ma ricetta!

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Anonimo ha detto...

http://eekshop.com

Special Ingredient everywhere in the Skin Care Creams along with All Skin Types