giovedì 19 agosto 2010

Dolce al burro di arachidi e banane


La gente non ha torto quando si attiene alla regola che chi vuol curare gli altri deve essere egli stesso in buona salute.......



E diffida dai poteri curativi di un medico che non può curare se stesso......

Sherlock Holmes ( L'impiegato dell'agenzia di cambio)



Parlando di medici e precisamente di podologi questi specialisti di tutto il mondo si sono trovati d'accordo nello sconsigliare l'uso delle ciabattine ed infradito usate ad oltranza.........



Sembra però che queste raccomandazioni vengano disattese come mi è stato possibile osservare durante il mio soggiorno ad Ann Arbor.....

Infatti sembra, secondo questi specialisti, che l'uso massivo di questo tipo di calzature possa danneggiare il piede....



La mia amica ne era addirittura scandalizzata: " Sembra che escano tutti dalla doccia"......

E se non erano i "patin" come si dice in Piemonte, usati con qualunque abbigliamento quasi per l'80%, allora era possibile ammirare delle scarpe pesanti da trekking usate con calzini corti anche se l'abbigliamento poteva essere vagamente elegante.....



Rarissimamente ho visto delle scarpe con un po' di tacco o dei sandali che potessero essere vagamenti carini.....



Ragazze mie...anche quando siamo vestite semplici semplici siamo sempre molto più eleganti di quello che mi è stato possibile notare osservando il passeggio durante il mio soggiorno americano mentre velocemente, la mia amica ed io, mangiavano qualcosa fuori dal ristorante dove andavamo di solito.....



Ipercritica???

Non credo proprio.....




E dopo questa tiritera ecco una torta dalla doppia veste che ho preparato tempo fa.....

Ora fa freschetto, almeno qui al nord, quindi non abbiamo più scuse per non accendere il forno....

Tempo di preparazione:20'
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI

110 GR DI ZUCCHERO DI CANNA
120 GR DI FARINA INTEGRALE
8 GR DI LIEVITO PER DOLCI ( MEZZA BUSTINA)
3 UOVA
200 GR DI BANANE PESO NETTO
120 GR DI BURRO
80 GR DI BURRO DI ARACHIDI
90 GR DI MIELE


Ecco lo zucchero di canna.....



Mescolare per bene la farina integrale con il lievito....


Affettare le banane........


E schiacciarle con una forchetta...resistere alla tentazione di frullarle col mixer..si otterrebbe una crema che conferirebbe eccessiva umidità al dolce.....



Lavorare con le fruste elettriche il burro, lo zucchero di canna e il miele fin quando non si ottiene un composto soffice.....



A questo punto unire le uova una per volta......



Si dovrebbe ottenere un composto come appare qui sotto.....



Ora è la volta del burro di arachidi.....



Continuare ad usare sempre le fruste elettriche.....



Usando ora un cucchiaio aggiungere le banane schiacciate e per ultima la farina....non occorre mescolare troppo quel tanto che basta per amalgamare tutti gli ingredienti.....



Versare il composto suddividendolo, come ho fatto io, in uno stampo da plum cake e in uno circolare da 17 cm oppure tutto in uno grande da 22/24 cm....



Infornare ora in forno preriscaldato e ventilato a 180° per circa 40°.....

Non dimenticare di saggiare la coltura del dolce con uno stuzzicadenti.....

Se volete applicare le perline d'argento basta pennellare i solchi del dolce con un filo di burro e così l'applicazione delle stesse sarà facilitata.....



Veloce da preparare....ottimo per la colazione e per i momenti di...meditazione!!!!



16 commenti:

Elisabetta ha detto...

mi manca solo il burro di arachidi,mammazan^;^ ho tutti gli altri ingredienti..che dici??con che lo sostituisco??oh..davvero le ciabattine infradito, fanno male ai piedi??pero'..io le uso solo in casa..sono cosi' comode e non fanno rumore..fuori, non potrei..un minimo di tacco lo metto...eccezionale questo dolce,cara!!complimenti per le magnifiche foto e presentazione del piatto!!segno..segno!!baci

manuela e silvia ha detto...

Ciao! sai che non abbiamo mai assaggiato il burro di arachidi?
curioso davvero il sapore di questo dolce: tra banane e questo ingrediente, molto dolci...chissà che buono!!!
tienici da parte la solita fettina ;)
un bacione

Fuat Gencal ha detto...

Çok güzel görünüyor. Çok şık ve leziz. Ellerinize sağlık.

Saygılar.

arabafelice ha detto...

Oddio che dolce!!! Lo farò quando ho ospiti, non voglio rischiare di finirmelo io :-)

Federica ha detto...

Ipercritica non direi, piuttosto iper goloso e accattivante il plum cake! Banane e burro di arachidi...già arriva il profumino. Se aspetto un po' è solo perchè voglio illudermi che l'estate non sia acnora finita del tutto e il burro di noccioline mi riporta già al clima autunnale. Ma di sicuro non mi scappa...segnata! Un bacio cara, buon week end

Lory B. ha detto...

Cara Mammazan!!!Cibo, abbigliamento, accessori, mobili (noi in piemonte abbiamo dei laboratori artigianali fantastici, per non parlare di valenza con i suoi orafi) made in italy, sono unici!!!Hai proprio ragione!!Stupendo il tuo dolce, si addice perfettamente a questa giornata "autunnale"!!Baci e a presto!!!

sogno93 ha detto...

questo dolce mi porta con il pensiero in America...sarà il burro di arachidi ? con una fetta potrei smorzare la nostalgia!!! ciaoo

marifra79 ha detto...

Le infradito non sono mai riuscita a portarle sai?Aggiungo quindi meno male!!!!!!
Il plum è golosissimooooo
Un abbraccio e buon fine settimana

Anna Righeblu ha detto...

Bentornata Grazia!!!
Bellissimo questo dolce, e dev'essere anche buonissimo! Sempre tentatrice con le tue magnifiche foto...
Hai già ripreso alla grande, Supermammazan... io sono ancora in fase di riadattamento.
Non sei ipercritica, concordo su tutto. Le infradito, però, sono così comode in estate...
Baci e a presto

speedy70 ha detto...

DEvo trovare il burro di arachidi e ti copio questo dolce dal gusto americano (che ricordi. . . ). Ti abbraccio cara!!!

Ka' ha detto...

Sai che Patin in dialetto si dice anche da me in Liguria, del resto Piemonte e Liguria sono vicini! Complimenti per il dolce, ha avuto ragione Eli a consigliarmi di far un salto qui! Ti seguo! Un abbraccio!

viola ha detto...

Io il burro di arachidi non l'ho mai provato. Ogni tanto al supermercato lo vedo e mi viene voglia di provarlo, ma poi penso che resterebbe in frigo per una vita senza sapere cosa farne.
Ma adesso potrei proprio provarlo.
O ADESSO O MAI PIU
Grazie per l'idea......
Un abbraccio e a presto

dolci a ...gogo!!! ha detto...

questo dolce ha un aspetto cosi soffice e goloso...una nuvola di golosita!!!sempre unica tesoro,baci imma

Lucia ha detto...

Questo dolce mi ha colpito davvero! Sarà per gli ingredienti singolari, sarà per l'aspetto soffice e dorato, sarà per la decorazione splendida e raffinata...ma mi piace da matti! Bentornata, Mammazan! :-)

giulia pignatelli ha detto...

Il tuo dolce ha un aspetto ottimo mammazan e se non fosse che non amo troppo le banane quando vengono cotte lo farei all'istante! Diciamo che ho bisogno di pensarci un po' prima di provare!

claudia ha detto...

buonissimo! soffice e profumato...complimenti per la ricetta!