sabato 14 agosto 2010

La gita continua!!! Genn Arbor, Leland e Traverse City


Take your time!!!!



Care amiche esercitate tutta la vostra pazienza per seguirmi in quest'ultimo post dagli Usa.....

Esattamente come ne ho messa io per ripostare tutte le immagini e i commenti relativi .....

Avevo quasi finito di commentare tutte le immagini quando, per un brutto scherzo del pc ...l'intero post è scomparso dallo schermo.....

Comunque questa fetta sontuosa di dolce è il famoso e vero fudge americano con cui ho fatto merenda ....

Milioni di calorrie tutte festosamente incamerate...ma ne valeva la pena....

Colgo qui l'occasione per precisare che la torta che appare qui è stata acquista in pasticceria...quindi non ne posso dare la ricetta!!!!





I miei amici si sono accontentati invece di questa pie farcita con le ciliege....

Qui sono ancora presenti al supermercato una sorta di duroni di grande sapore....una meraviglia...




Con contorno di pana montata e gelato alla vaniglia....




Qui siamo a Glenn Arbor...dopo tante dune, sabbia e lago una bella passeggiata in questa tipica cittadina america piena di negozi e attrattive varie ci voleva....

Qui sotto un bel B&B american style....





Ed un'insolita panchina a forma di farfalla.....



Ci siamo fiondate in questo negozio pieno di tentazioni e di grande gusto....



Vi lascio guardare le immagine senza commento alcuno.......













La mia amica ha acquistato una borsa di stoffa...solo 75 dollari.....








E qui sotto il bar dove abbiamo fatto merenda.....



Con il famoso fudge di cui ho proposto le immagini all'inizio del post ....



Qui sotto un insolito modo di sgombrare casa......




Capatina verso il porto...



Siamo entrati in un curioso negozio in cui si potevano ammirare questi terribili lampadari di conchiglie e dove erano in vendita minerali d'ogni genere....







Oltre a tantissime collane....




Altro negozio meno bello del precedente.....






Attenzione a questo cartello...



E questa è la banca a cui si riferisce....

Sembra veramente una casa normale ....



Altri negozi che abiamo incontrato andando verso il porto.....






E qui delle costruzioni.....uso negozio....proprio vicine al porto....










Questi curiosi animaletti che appaiono sott'acqua sono delle piccole lontre ..così ameno mi sono sembrate...



Prima ne solo apparse solo due .....



Poi sono diventate cinque.....



Un signore ha buttato in acqua ciò che restava di un enorme salmone.....



Loro si sono tuffate, hanno agguantato la grossa testa del pesce che era corredata dalla lunga lisca e l'hanno portata sull'altra riva per divorarla in santa pace.....



Porto e piccole imbarcazioni..di tutto rispetto.....



E qusto è il gofri che faceva parte della colazione self service e assai spartana che ci siamo preparati quando siampo approdati a Cadillac in un alberghetto poco costoso ma comodo.....



E questa è la fastosa camera da letto che mi hanno assegnato.....



Con tanto di caminetto.....



Ultima meta della gita durata due giorni per visita le "peninsula" a Traverse City......



Luogo abbastanza suggestivo ma, a dire il vero, meno affascinate del primo tratto di viaggio....





Questo cartello è molto interessante......



Se viene guardato con attenzione si può notare che la linea del 45° parallelo congiunge il punto in cui eravamo con l'Italia.....


E qui sono ritratta con colui che ormai Robertina ed io definamo il nostro Alex ( il nostro coinquilino): un ragazzo che è venuto a studiare qui ad Ann Arbor quando aveva solo 17 anni.....

Ragazzo dalla forte determinazione e cultura sterminata nonostante abbia solo ora 28 anni.....

Lo ricorderò con grande piacere e altrettanto affetto...pensate che gli ho dato le ricette dei nostri vari sughi e quella del risotto che comunque mi ha visto preparare....



Inglositevi ancora una volta alla vista di questi particolari dolci pesanti come il piombo.....



In questo negozio ce ne erano diverse qualità..io ne ho acquiste tre mezze fette di tre tipi diversi.....



Volete fare un salto qui a Traverse Cicy per farvi leggere la mano per soli 5 dollari???



Ultima sosta in un tipico ritorante americano dive abbiamo mangiato un paninone con ripieno di pesce...ottimo!!!





Siamo arrivati al termine della gita e del mio soggiono qui....

Fra poche ore riprendo l'areo per tornare a casa affrontando di nuovo la Siberia ( ma questa volta ho un golfino di cotone con me a portata di mano)...

E da domani in poi dopo che mi sarò ripresa dal jet leg ( si scrive così?) sarò di nuovo su questi schermi..

Grazie della compagnia...nè?????

11 commenti:

viola ha detto...

Allora buon viaggio di rientro cara Grazia.
Di questo tuo ultimo racconto terrò con me l'immagine meravigliosa delle lontre che sono animali che mi affascinano da quando ero piccola, chissà perchè.
Me ne sono innamorata dopo averne viste alcune su un libro di fulco pratesi e da allora le adoro.
Anche il vero fudge però ha il suo fascino.
Spero di ritrovarti presto con un nuovo post...dopo una sana dormita s'intende.....sempre se ci riesci.
Ti abbraccio

Elisabetta ha detto...

buon ritorno a casa,allora^;^ mammazan!!e grazie per queste meravigliose immagini(il fudge è supendo!!)mi è sembrato di fare una velocissima vacanza virtuale!!carinissime le lontre ed io mi saarei fiondata su quei minerali..che belli!!!!baci

speedy70 ha detto...

Ma che spettacolo di foto cara Mammazan, grazie di averci reso partecipi!!! Ti auguro buon rientro in Italia e buon viaggio. . . A presto con le tue prelibatezze! Un abbraccio!!!!!

eli ha detto...

Ti aspettiamo! fai buon viaggio e non surgelarti troppo.

Sono tornata a casa anche io da pochi giorni e mi sono subito guardata tutti i tuoi post dagli USA. Quante cose interessanti, belle e divertenti.
Accidenti che torte sontuose hanno li!

A presto!

aleste ha detto...

Belle immsgini veramente!
Buon ritorno e a presto!

SiLviA ha detto...

buon viaggio di ritorno! Sempre interessanti e diverenti i tuoi racconti! Sono sicura che anche Alex ti ricorderà con affetto e di sicuro come la coinquilina che cucina meglio fra tutte quelle che ha avuto! :)
A presto! Silvia

sciopina ha detto...

Buon rientro! Belle foto e belle gite, ma io non sarei mai riuscita a mangiare quei dolci, sono ingrassata già solo alla vista, ricordo una cheescake che mi è rimasta sullo stomaco per una settimana...però diciamocela tutta la curiosità dell'assaggio è d'obbligo!

Anonimo ha detto...

Che bell viaggio, Mammazan.
A presto.
Fatima

Marm ha detto...

Dopo tanto tempo sto riprendendo le mie abitudini: gironzolare tra i blog, leggere e riaggiornarmi, lasciare commmenti. Come non rimanere estasiati davanti ai tuoi bellissimi reportages? Belle foto, bei luoghi, dolci, animaletti, negozi, ecc. ecc. Marmotta però è rimasta veramente a bocca aperta vedento i "tremendi" lampadari di conchiglie: sai che forse non avrebbe potuto resistere all'acquisto? Un carissimo saluto. Donatella

Masterchef ha detto...

mamma mia che fameeee!!!! mi ci sarei buttata su quelle torte...assolutamente fantastiche.....devo dirti che mi è venuta un po' di invidia.....ti mando un forte abbraccio

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)