domenica 22 agosto 2010

Strudel agli asparagi e....per Renata


Quando ero piccolo i mie genitori hanno cambiato casa una decina di volte........



Ma io sono sempre riuscito a trovarli......

Woody Allen ( 1935)




Attivato Skipe con prelievo automatico dalla carta di credito (non si sa mai se la chiacchiera avesse preso il sopravvento) è scattata la prima telefonata ai miei figli......



"Ponto!!...sono mamma!!!

Risposta perplessa ....

"C'è un uomo che dice di essere mia madre"



Dopo un attimo di esitazione mi arriva una domanda:

"Come si chiama il tuo gatto?? (Chissà perché il mio gatto poi....ho pensato io )



All mia ovvia risposta e cioè Ninì..... è scoppiata un'omerica risata .....omerica perché i miei figli erano in compagnia e quindi l'ilarità ha contagiato tutti i presenti......



E sì perché la mia voce arrivava deformata e simile a quella di un "trans" così l'hanno definita i miei figli.....



Stesso risultato quando ho telefonato alla mia amica Renata che dopo un attimo di perplessità mi ha riconosciuta nonostante il timbro di voce decisamente mascolino da alcune espressione tipiche che uso normalmente......



E proprio ieri sono andata a trovarla con il consueto "Pronto soccorso gastronomico" che lei e suo marito hanno gradito......

IL cestino che di solito mia accompagna in questi tour conteneva il SOLITO paté che è il mio doveroso contributo ed altre tre cosette che posterò a breve......

Questo strudel salato è stato gradito molto .....e quando mai..... e forte di questa festosa accoglienza lo propongo anche alle mie amiche che in questa ultima giornata (forse) di vacanze si stanno rotolando al sole.....

Lo potranno preparare appena possibile se la ricetta incontrerà il loro gusto....




Tempo di preparazione: circa 40'/50'
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI per circa 8 persone

1 rotolo di pasta sfoglia ( la mia era rettangolare)

RIPIENO

350 gr di asparagi surgelati
300 gr di cubetti di spinaci surgelati già cotti
120 ge di prosciutto cotto
150 gr circa di Emmental
1 spicchio d'aglio sale e pepe q.b.
poco latte per spennellare lo strudel
3-4 cucchiai di sesamo


Ho usato, per mia comodità, verdura surgelata, facile da reperire tutto l'anno...

Ecco qui sotto gli asparagi surgelati posti a cuocere in acqua bollente salata al giusto per 8'/10'.....



Il prosciutto cotto......



Gli spinaci, anch'essi surgelati, fatti lessare brevemente, scolati per bene, strizzati e fatti saltare in padella con poco olio e qualche fettina d'aglio eliminata in seguito......



L'emmental.......



Che va tagliato in fette regolari..io ho usato la mandolina....mi raccomando alle dita...spesso la mandolina è assetata di sangue...il vostro!!!



Ora siamo veramente a buon punto.....

Stendere la pasta sfoglia usando la carta forno in cui è arrotolata.....

Disporvi le fette di prosciutto.....


Distribuire tutti gli spinaci precedentemente fatti saltare in padella o usati semplicemente lessati...vedete voi.....



Fette di emmental e finalmente per ultimi gli asparagi disposti in bell'ordine......

Un consiglio: volendo si possono preparare le verdure anche il giorno prima ...specie se di deve giostrare con poco tempo a disposizione.....



Rimboccare la pasta sfoglia come appare in foto.......



Formare un rotolo, pennellarlo con poco latte e cospargerlo abbondantemente con il sesamo... che è comunque facoltativo......



Infornare ora in forno preriscaldato e ventilato a 170°/180' per circa 30' o perlomeno fino a doratura.......



In fin dei conti si deve solo cuocere il guscio di sfoglia e fondere il formaggio....



Le foto sono state eseguite il giorno dopo la cottura avvenuta circa 12 ore prima.....

Non potevo preparare lo strudel e caldo caldo metterlo nel cestino quindi l'ho preparato con un minimo di anticipo....





L'ideale sarebbe affettarlo e servirlo appena tiepido........

Noi l'abbiamo fatto scaldare in forno...NON AL MICRONDE....... per qualche minuto.....



Le dosi poi sono per circa 8 persone se si considera una fetta a testa spessa almeno 1 cm.....



E con queste foto...quasi da catalogo...spesso la mia professione prende il sopravvento ( quando fotografavo le terrrecotta figurines mi capitava di riprendere fronte, retro, profilo e 3/4 delle stesse) concludo la carrellata.....



Lascio le mie amiche e chi passa di qui con l'augurio di una bella giornata passata a rosolarsi al sole o presso i fornelli......

Capita anche a voi che meno voglia avete di cucinare e più fame hanno in casa??????


19 commenti:

annaferna ha detto...

Ciao Grazia!
Che cosa meravigliosa hai preparato????!!!!!
Le foto trasudano sapore! =_^
Beati i tuoi amici che ti adoreranno sicuramente!
Sbaciuzz e buona domenica

p.s.
qui le ferie ...fi-ni-te :(

Luca and Sabrina ha detto...

Grazia, Woody Allen per noi è un mito, ci ha fatto ridere quella sua frase celebre!
Niente male questo strudel di verdure, anche noi, finiti gli asparagi, ci avvaliamo di quelli surgelati, infatti in frezeer ne abbiamo un sacchettino, idem per gli spinaci o per le erbette miste, anche perchè le usiamo spesso come contorni, luca va matto per gli spinaci saltati e in quello sono brava.
Ci hai invogliato con questa ricetta, anche perchè per noi sarebbe l'ideale come piatto unico, peccato che ci manca il prosciutto cotto altrimenti avremmo potuto prepararlo oggi stesso, che probabilmente poltriremo a casa, siamo esausti da ieri.
Buona domenica e un saluto a Renata
Sabrina&Luca
p.s. Sono anche io raffreddata, da una settimana e spero che mi passi presto

margherita ha detto...

ciao bellissimo e buonissimo questo strudel!!!
complimenti per le foto

ღ Sara ღ ha detto...

è bellissimo e molto scenograficio!!

eli ha detto...

carissima Grazia,
questo strudel è una meraviglia. Devo copiarti il trucchetto di ribaltare i bordi della pasta all'interno, io mi limito a schiacciarli, ma si presenta molto meglio con il tuo sistema.

Sono tornata anche io all'opera sul blog! basta con la pigrizia da ferie! ihihihihih!
Baciotti

dolcipensieri ha detto...

bellissime foto che fanno capire quanto deve essere buono questo strudel, complimenti!!!

Elisabetta ha detto...

oh....mammazan^;^ stupendo il tuo strudel!!!!ma come..un uomo???eheheh misteri delle reti telematiche:))gli
asparagi,ho imaprato a mangiarli da poco..ma il tuo strudel,mi attira parecchio..è golosissimo!!sei molto brava e le tue foto sono sempre eccezionali!!buona domenica,cara;0))

Luciana ha detto...

ah ah..forte la storia del telefono!!!! come sei simpatica!!!...lo strudel è stupendo, soprattutto l'interno...è sempre comodo avere una scorta di verdure in freezer, così quando non sono di stagione le abbiamo disponibili lo stesso!!! un bacio e buona Domenica

Sara ha detto...

ciao!!! che bello il tuo blog!! le tue ricette sembrano appetitosissime!! :-)
grazie della condivisione
Sara

Ombry ha detto...

Super!!! Vado subito a vedere se ho ancora gli asparagi nel freezer... Grazie per la tua sequenza fotografica molto appetitosa!

Elena ha detto...

questa dello strudel è davvero un'ideona....è spettacolare...così come il racconto della telefonata a tuo figlio...un bacio cara

Massaia Canterina ha detto...

Interessante, il binomio asparagi-spinaci! Non l'ho mai provato.
Scopro solo ora il tuo blog, ma...mi sa tanto che diventerò un'assidua frequentatrice della tua Cucina. Ovviamente porto qualche dolcetto o qualche cosa di sfizioso da smangiottare mentre si chiacchiera e si cucina!
^__*
A presto!
Elisa

viola ha detto...

Carissima Grazia, sto ancora ridendo per la frase di Woody Allen che trovo geniale, seguita dal racconto dell'avventura con Skype....
E dopo questa sana risata me ne vado a dormire, sperando che mi passi di mente perchè ogni tanto quando comincio faccio fatica a smettere....
Lo strudel è stupendo......
Avrà reso di sicuro felici tutti, accompagnato poi dalla telefonata, non può che aver fatto quest'effetto!
Buonanotte e a presto

Monica ha detto...

Che piatto meraviglioso, lo proverò sicuramente. Leggo sempre il tuo blog e ho seguito la tua avventura americana :-)

( parentesiculinaria ) ha detto...

Ahahah!! Bellissima quella della parola d'ordine del gatto!
E lo strudel?? E' di un bello... un piccolo scrigno di sorprese... yummmmm!

Masterchef ha detto...

Mammaza sei unica!!!! fortunati i tuoi parenti e i tuoi amici immagino che le cene a casa tua siano sempre un gran successo

Lucia ha detto...

Cara Mammazan, tu non sei una donna, sei una fucina di idee strepitose!!! :-D Questo strudel è talmente appetitoso che me lo divorerei tutto da sola :-)

Anna Righeblu ha detto...

...e per me... sai che adoro gli strudel salati! Questo è particolarmente invitante, le foto sono ma-gni-fi-che!!! Lo preparerò... quando deciderò di nuovo di riavvicinarmi al forno!
Un caro saluto

speedy70 ha detto...

Molto ghiotto e invitante questo strudel salato! Bellissime le foto cara Mammazan, complimenti per tutto, un abbraccio!!!!!