mercoledì 25 agosto 2010

Lasagne con le melanzane


I piaceri sensuali passano e svaniscono in un batter d'occhio......



Ma l'amicizia tra noi, la reciproca confidenza, le delizie del cuore, l'incantesimo dell'anima......



Queste cose non periscono, non possono essere distrutte.....



Ti amerò fino alla morte.....

Voltaire (1694-1778)



Sicuramente dopo questo inno all'amore avrei dovuto postare che so.....



Un dolce cuore al cioccolato, una soffice torta alla crema..... invece di queste prosaiche lasagne.....

Ed invece ho deciso di farlo per tema che queste belle frasi potessero cadere nel dimenticatoio....

Ogni tanto mi perdo un po' tra le ricette da pubblicare e dimenticate da tempo e la scelta di aforismi degni dell'interesse delle mie amiche......

So che alcune di voi li apprezzano....



Ma vogliamo parlare di questo piatto unico che richiede la cottura in forno?

Fa ancora caldo ma non da tutte le parti d'Italia e comunque al mattino ci si può ancora azzardare a creare un'ulteriore fonte di calore in casa.....

Io per esempio, esempio fulgido di economia domestica....ahahahah.... per sfruttare la fascia bioraria mi ritrovo spesso a infornare dopo le 7 di sera..... spesso però me ne infischio e d uso il forno quando mi capita......


Tempo di preparazione: circa 1 ora
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI

Le dosi sono veramente indicative....si possono preparare più tegliette e le melanzane eventualmente avanzate di possono condire con olio, aglio, aceto, origano ..uso insalata

Lasagne fresche ( per una teglia come appare in foto almeno 4 sfoglie)
4 cipollotti freschi
500 gr di pomodoro fresco o eventualmente salsa di pomodoro
3 cucchiai di olio extra vergine
100 gr di prosciutto cotto
50 gr di ricotta dura da grattugiare
eventuali avanzi di formaggio
Sale e pepe q.b.

Una piccola premessa: il sugo e la grigliatura delle melanzane si possono preparare in anticipo......

Ma questo lo sapete già...

Partiamo dal sugo preparato con dei cipollotti freschi...ma le cipolle normali vanno bene ugualmente ...vanno fatti stufare in poco olio fino a doratura......



E qui sotto appaiono dei pomodori cuori di bue....

Non siate scandalizzate per lo spreco...la mia consuocera me ne ha regalato un cestino e quelli che non andavano più bene per l'insalata sono finiti nel sugo......




Ecco le melanzanzane grigliate...sono la cosa più lunga e seccante da preparare ma se vengono usati due tegami antiaderenti il tempo si dimezza.....



Per ultima la ricorra dura grattugiata...se mai aveste a disposizione del cacio ricotta...formaggio pugliese.... sarebbe il massimo.....

Qui dove abito me lo sogno!!!



Le lasagne fresche vanno cotte, poche alla volta in acqua salata, per 3-4 minuti e vanno poste a scolare su strofinacci che non abbiamo odore alcuno di detersivo...se possibile...


Oliare una teglia o un contenitore di allumio...qui ho pensato al trasporto a casa di mia figlia e fare stati di sugo ....



Melanzane, formaggio, prosciutto ...è un'ottima occasione per far fuori eventuali avanzi di formaggi giacenti in frigo.....fino all'esaurimento degli ingredienti a disposizione....




Infornare in forno preriscaldato e ventilato a 180° per circa 30'......fino a doratura della superficie..... tanto più o meno si deve solo fondere il formaggio e portare a fine cottura le lasagne...



Lo so che è una ricetta banale......



Ma alla fine noi non postiamo quello che portiamo in tavola normalmente????



E con queste auree considerazioni auguro una buona giornata a tutti quelli che passano di qui......

17 commenti:

BARBARA ha detto...

La fascia bioraria anch'io la seguo e non la seguo...insomma, bisogna cercare di farla coincidere con i ritmi familiari, ma non sempre mi riesce! Il forno, quello invece non lo si spegne mai...non è possibile rinunciare a certe delizie e questa lasagna ne è proprio un esempio. Buona, anzi buonissima!

nicoleta ha detto...

Wow...mi hai fatto venire voglia di lasagne a quest'ora!!!
buona giornata..ciao!

annaferna ha detto...

questa una ricetta banale?
Ma è fantastica e poi come hai detto...postiamo quello che mangiamo mica facciamo scuola di cucina ^_^!!!
Grazie per la dritta...mi piace questa lasagna alternativa
bacibaci

Lady Cocca ha detto...

Che buone...mi hai fatto venir un desiderio...peccato che fa così caldo ed il forno è ancora bandito a casa ma appena arriva il fresco si che la provo....
ciaooooooo

Ele ha detto...

Ciao cara Grazia,
ma vai tranquilla che non è una ricetta banale...pensa che io non la conoscevo....mi ispira davvero tanto...sei fantastica!
Un bacio Ele

Ps: che ne pensi dei miei cannelloni?

valerio ha detto...

ottimo mammazan, mi ricordi tanto mia mamma!! Bando però ai sentimentalismi la tua lasagna è ottima!!

marifra79 ha detto...

M'inviti a pranzo, vero?
Un abbraccio

Edith Pilaff ha detto...

Altro che banale....Give me lasagne con le melanzane any day!!
E mi piacciono tantissimo anche i cookies del tuo post precedente...
Lo so,sono una golosa senza ritegno,ma c'e' di peggio..
Grazie per queste belle ricette e a
presto. :)

Elisabetta ha detto...

io...io..ce l'ho io il cacioricotta pugliese,mammazan^;^e vvvai, che provo le tue lasagne..gnamm che buone!!le tue foto,bucano lo schermo e anche di piu'..ecchetelodicoafare!!!ehehehhe.....bacioni cara e complimenti!!!!la tua lasagna è supermeravigliosa ed io..mi segno la ricettina!!smackkete

maria luisa ♥ ha detto...

Ma questa lasagna è favolosa, e certo che ne vogliamo parlare...tanto è caldo ugualmente con o senza forno, ma almeno a tavola si sta da re con questa prelibatezza, complimenti!

Damiana ha detto...

vedere questa foto è di sicuro un piacere sensuale!!Banale???può essere banale una ricetta che nonostante il caldo ti invoglia a rimetterti subito ai fornelli???Stupende e tu come sempre fantastica!!

Federica ha detto...

wow che meraviglia!!!!!!!!!!bravissima!!

eli ha detto...

Potrei mangiare una lasagna alle melanzane anche seduta sotto il sole del deserto! ahahahah!
E poi con quei bei primi piani delle fette :p ...ma di' lo fai apposta per farci venire fame vero?
Bacioni!!!

manuela e silvia ha detto...

Ciao! Ma dai..a.ltro che torta al cioccolato...queste lasagne sono un vero inno all'amore! ricche, gustose, dilanti e così invitanti che anche a quest'ora ne mangeremmo una porzione!
Allora..quando ci inviti a casa tua?
baci baci

aleste ha detto...

Ciao Mammazan queste lasagne sono molto invitanti e credo che le preparerò per il pranzo di domenica,ho giusto delle melanzane grigliate in frigo che aspettano di essere usate.
Grazie per l'idea e a presto.

Anna Righeblu ha detto...

Cara Grazia, scusa ma... non sono banali queste lasagne, sono deliziose! Copio e archivio!
Baci

Micol ha detto...

Cara Mammazan, ancora non ti avevo detto bentornata! Lo faccio ora e ti faccio anche i complimenti per questa splendida lasagna!