sabato 31 luglio 2010

Ann Arbor: American barbecue e serata al bar


Non voglio distogliere l'attenzione dei mieI 25 lettori con un aforisma, dalla bella visione del pane che abitualmente mangiamo ......



Lo miglioriamo con una leggera tostatuta in un fornetto antidiluviano.....



Questa è la nostra cucina......abbastanza disordinata.....



La mattina di ieri, prima del fastoso barbecue che doveva aver luogo nel pomeriggio, la mia archeologa ed io ci siamo recate in centro sia per fare una passeggiata che per fare degli acquisti....

L'edificio che appare qui sotto è il Michigan Union, dove ci siamo recate per vedere se nel loro negozio ci fosse qualcosa di interessante....



Qui sotto invece è il Kelsey Museum dove tuti i giorni ci rechiamo a lavorare..... e dove ci rintaniamo nei sotterranei gelidi che ho già menzionato.....



Non è molto allegro come architettura.....




E qui sotto ci sono io ...non ho saputo resistere e defendermi da me stessa ed ho acquistato questo cappellino......

Non so ancora come riuscirò a sistemarlo nel trolley.....



I nostri invitati......Robertina, facilmente riconoscibile anche se di spalle ( lo stile italiano poi è inconfondibile) è di spalle sulla destra.....



Il protagonista della serata......



Qui sotto Alex, il nostro coinquilino..con un accenno d'ansia da prestazione culinaria, si accinge alla cottura delle bistecche di capocollo che avevo voluto assolutamente acquistare e di cui credo i nostri ospiti avrebbero fatto a meno...visto quello che si doveva ancora cucinare....



Alex e il padrone di casa ( sulla sinistra) che ci ha affittato l'alloggio per 5 settimane.....



I lavori procedono.....



Ci siamo quasi......


Ecco qui sotto una simpatica carrrellata sui nostri ospiti.....

Alex e lo zio del padrone di casa......



Sembra accigliato ma invece è molto simpatico e socievole......



Sua moglie e io sempre nel giardino dietro casa......



Alex e Roberta......



Alex e Justin che sfoggia uno sguardo intenso dopo che gli ho detto che sembra quasi Alessandro il grande.....



Alen n° 2 che a me sembra più inglese che americano e tra l'altro, per mia fortuna, parla un italiano molto corretto....

Anche lui come gli altri ragazzi ha il PHD e stanno tutti preparandosi per il dottorato.....



Altro tipico esempio di ragazzo americano......



La deliziosa zia di Justin che si è offerta di accompagnarmi in un negozio di casalinghi per curiosare un po'....sperando di aver il tempo per farlo....



Si sono tutti neravigliati che sulle nostre tavole non compaiano le pannocchie di granturco.....

Roberta ed io le abbiamo mangiate con gran gusto sia lessate ( solo 4' di cottura) che arrostite con tutte le foglie......



Le melanzane arrostite che sono state una mia idea ...ma non so quanto gradite.....



E, in questa grande pentola, una salsa di fagioli portata da Alex n.°2 .........


L'aspetto non sembra invitante ma vi assicuro che è deliziosa...mi devo far dare la ricetta.....



E qui sotto Alex n.1 mentre si accinge a tagliare una pie colma all'interno di una quantità incredibile di mirtilli in composta....



Se solo riesco e se ne rimane ne fotograferò una fetta.....




E qui siano in un bar appena fuori di città.....

Orchestra dal vivo e tra i brani proposti ho notato una spiccata predilezione per i Beatles....



A mio disdoro ho quasi costretto il nostro coinquilino a portarmi sulla pista da ballo dove ci siamo agitati ( io più di lui) al ritmo della musica.....




Qui siano al tavolo...io ho ordinato un "espresso" che mi è stato servito senza zucchero....



Bella topolona ben inquartata in abito da sera, si fa per dire, e infradito di plastica......




Il locale come appare nelle foto ( ho fatto come ho potuto per le riprese) è molto gradevole.....




E qui mi sono fatta fotografare, vanitosa come sono diventata, alla fine della serata in mezzo a tutti questi giovani veramente adorabili.....



Qui è pomeriggio inoltrato ma da voi in Italia è quasi ora di andare a dormire....

E allora BUONA NOTTE!!!!!!!

12 commenti:

viola ha detto...

Grazia!.....
Sono felice di vedere che ti diverti.
Mi sembra che apprezzi gusti e usanze locali.....
Non ci poteva essere una domenica americana che si rispetti senza barbecue!
Il cappellino è delizioso
E poi finire con una serata al bar con tanto di danze!
Guarda io tutta 'sta vita sociale concentrata in un solo giorno non la faccio da almeno 10 anni!
Un resoconto delizioso......
Ti abbraccio e sono molto contenta di sapere che stai bene...
A presto e buona notte

Anonimo ha detto...

Altro che Alessandro Il Grande..... in questo caso si deve dire Mammazan La Grande!!!

Mi piacciono tantissimo questi "reportage" fotografici: realistici e davvero pieni di vita!

Ginetta

Vita di mamma ha detto...

Mi piacciono moltissimo questi tuoi post, i racconti, le foto. Mi fa piacere vedere che sta andando tutto bene e ti auguro buon proseguimento di lavoro. Bacioni!
Tinuccia

Anna Righeblu ha detto...

Grazia, sei straordinaria!!! Finalmente sono riuscita a vedere tutte le foto (sono tornata a Roma!), sono felicissima che ti diverta visto che lavori anche tanto.
Complimenti per la vitalità, e anche per il cappellino... sembra carino e ti dona.
Baci e continua a divertirti!
Un abbraccio :-)

Fabiana ha detto...

Ho letto il tuo post e incuriosita ho ripercorso la tua "storia" a ritroso .....è davvero molto affascinante la tua professione e la tua capacità di cogliere tanto il semplice quanto il particolare è molto coinvolgente!!!
Deve essere un'esperienza straordinaria, immagino la tua emozione e la tua passione....spero proprio di riuscire a vivere nel mio settore un'esperienza gratificante quanto la tua!!!

Un caro saluto...Fabiana

ELel ha detto...

Che bello!! E come t'invidio!! Divertiti tantissimo e quando torni posta un sacco di ricettine!

( parentesiculinaria ) ha detto...

Ma che belle foto e che belle facce! Ma d'altronde sei talente simpatica che puoi attirare solo persone non da meno! Bel reportage, Mammazan :)

manuela e silvia ha detto...

Ciao! grazie per questo bellissimo reportage tutto americano! bellissima la vostra residenza e che bella grigliata di famiglia!
ti invidiamo davvero moltissimo sai?!
un abbraccio

NIGHTFAIRY ha detto...

Che bello, io continuo a seguire i tuoi reportage!un bacione

Lu ha detto...

Una fantastica giornata! Ogni tanto ci vuole, ritempra lo spirito.
Un bacio cara Grazia, continua a divertirti.
Un abbraccio, un arrivederci.
Take care :-)

Chiara ha detto...

bellissimo post,bella compagnia, buon cibo, cosa chiedere di più?

sciopina ha detto...

sto seguendo il tuo soggiorno americano. Mi ha fatto sorridere la melanzana grigliata. Mi spiace dirlo ma a loro le cose semplici e genuine non piacciono proprio...tutto deve essere sempre ricoperto da salse e creme..vedrai come ti apparirà il nostro cibo al tuo ritorno!