venerdì 6 marzo 2009

Pane albicocche e noci


Ieri sera mi sono accinta a preparare questo post.....


Ho fatto la selezione delle immagini......

Le ho ridotte...TUTTE......

Ho preparato la scaletta per accluderle in ordine sequenziale.......

E poi ho iniziato la modalità di acquisizione immagini......


E cosa hanno visto le mie fosche pupille?????



Sulla barra superiore erano sparite TUTTE le piccole icone che permettono di confezionare il post al meglio.....



Potevo scrivere il testo ma...senza poter aggiungere le immagini, fare il controllo ortografico eccetera.....


E allora ho lanciato l'SOS e ho telefonato a mio figlio a Milano, il quale stava furiosamente lavorando in casa in quanto doveva preparare cena (la sua ragazza ha degli orari impossibili ed arriva tardi).

Gli ho spiegato cosa mi era capitato, chiarendo che non avevo fatto nulla di diverso dal solito e lui mi risponde: "QUALCOSA HAI FATTO , IL COMPUTER NON COMBINA GUAI DA SOLO".

E non è riuscito a capire cosa poteva essere successo....



Ma io caparbia non mi sono arresa e allora è partito il secondo SOS questa volta rivolto a mia figlia con cui avevo parlato poco prima e, vergognandomi un po' anche perché doveva preparare anche lei cena, le racconto cosa mi era successo... ma anche leisul momento non riesce a capire cosa diavolo poteva essere successo.

Lei allora dopo cena, altrimenti non sarebbe riuscita a mettere nulla in tavola, va a controllare sul mio blog ( ha la mia password ) e mi dice che nel suo pc le icone appaiono.....ma non si spiega cosa è accaduto...

Stamattina esco e decido di portare il mio pc in un negozio di elettronica (con poche speranze a dire il vero) quando mi arriva una sua telefonata in cui mi dice che potrebbe essere un problema di Mozzilla (maledetta Mozzila) e mi dice di ritornare a casa e di provare con Explorer e per miracolo tutte le mie adorate piccole, deliziose icone riappaiono....

Lungo ululato di gioia!!!!!

Diciamo che l'acquisizione immagine è stata più lenta, la distanza l'una dall'altra era infinita... ma sono riuscita a eliminare l'inconveniente......

Insomma mi sento quasi eroica per essere riuscita, grazie a mia figlia, a risolvere l'inconveniente....ma non so ancora perché è successo tutto questo pasticcio...



Ma veniamo ora alla ricetta relativa a questo pane, ricetta tratta da "Delizie al forno", pane lungo da preparare e che ho voluto fare perché avevo parecchie albicocche secche, che sebbene sotto vuoto, erano vicine alla scadenza ....

Tempo di preparazione:circa 40'/50'

Costo: medio

Difficoltà:***

INGREDIENTI

135 g di albicocche secche

60 gr di noci spezzettate a mano

400 gr di farina manitoba

12 gr di lievito di birra secco

30 gr di zucchero di canna

160 gr di latte

70 gr di burro

1 uovo

1/2 cucchiaino di sale


Setacciare la farina e il lievito e aggiungere il sale e versare nel bicchiere del mixer.....


Aggiungere le albicocche tagliuzzate, le noci spezzettate a mano e lo zucchero di canna.

Mixare qualche istante (usare il coltello con le lame di plastica).....

Scaldare un istante il latte, aggiungere il burro e mescolare con cura aggiungendo l'uovo appena appena sbattuto.....


Versare ora nel bicchiere del robot contenente la farina & company e azionare fin quando si ottiene un composto omogeneo e morbido.



Estrarre la pasta ottenuta e lavorarla per qualche minuto fino ad ottenere una palla liscia e elastica..... ungerla con un goccio d'olio, sigillarla con pellicola trasparente e metterla a lievitare in luogo tiepido e riparato dalle correnti per circa 2 ore.



Io ho trovato una scorciatoia e l'ho messa a lievitare in forno ventilato a 40° per circa 1 ora e 1/2....

Trascorso questo tempo rilavorare il panetto che deve essere raddoppiato e dividerlo in 5 parti....


Ricavare del filoni lunghi circa una trentina di centimetri....


Con tre di questo confezionare una treccia, cercando di saldare le due estremità....

E con gli altri due fare un torciglione che verrà posizionato sulla treccia.....


Avendo cura di bagnare la superficie su cui verrà sistemato con un dito pucciato nell'acqua...

Far ancora lievitare coperto in luogo tiepido per almeno altri 40'/50'.....


Cuocere in forno preriscaldato e ventilato a 200° per i primi 10'....



Trascorsi i quali la temperatura dovrà essere portata a 180° continuando la cottura per altri 20° o perlomeno fino a doratura....



A questo punto comincia il divertimento......


Sì perché io mi sono divertita a decorarlo......

Prima sciogliendo qualche cucchiaio di zucchero a velo con un goccio d'acqua.....

E spennellandolo su tutta la superficie del pane .......

Per far aderire le noci con un risultato che a me è sembrato decorativo....



Tanto poi si mangia tutto...non è vero?


E poi, come si è visto più sopra, appuntando dei fiocchi colorati, ma qui desidero il vostro commento.....


A dire il vero forse le noci potevano anche bastare.....


Ma ormai ero lanciata.....


Ed ora ecco qua ...la mia fatica è finita.... ma devo dire che con Mozzilla tutto l'ambaradan veniva meglio e non dovevo correggere sempre la distanza tra foto e testo....


Baci a tutte e...... BUONA FESTA DELLA DONNA.... carissime amiche!!!


16 commenti:

sorbyy ha detto...

Ma che pane stupendo!!
é bellissimo, tanti auguri anche a te Ciao

jeneregretterien ha detto...

grazie cara
buon 8 marzo anche a te

cibercuoca ha detto...

Qué maravilla este pan!
BUONA FESTA DELLA DONNA....
Besos y abrazos

Pamy ha detto...

sono cose che mi succedono spesso anche a me....ma si riesce sempre a risolverli....lavorandoci su anche ore;))questo pane è stupendo!!Buona festa della donna

panettona ha detto...

ma che delizia questo pane, dev'essere davvero particolare!!! tanti auguri anche a te mammazan!!!
bacio!
eliana

Irish Coffee ha detto...

come te mi trovo meglio con mozzilla quando preparo i post, IE ogni tanto ha qualche problemino...
sicuramente sei meglio tu in cucina dei browser :)
mi hai fatto venir fame, e con tutte queste belle foto in tempo reale è come se ne uscisse anche il profumo
fantastico risultato
adoro la cucina, e mi piace un casino vedere l'arte che ne esce, oltre al buon sapore
complimenti per tutto il blog, molto ben curato
buona serata :)

anna righeblu ha detto...

Che meraviglia!
Grazia!!! :DDD Il tuo post mi fa morire! mi sembra di vederti... alle prese col PC e al telefono con i figli!
Auguri, e un bacione :-*

Fra ha detto...

Questo pane è a dir poco fantastico...e non voglio immaginare il suo profumo se no inizio a sbavare!!!
Complimenti Grazia e anche se in ritardo tanti auguri anche a te
fra

marsettina ha detto...

tanta fatica ripagata ,immagini splendide e altrettanto la preparazione!!

unika ha detto...

non trovavo più dove si facevano i commenti....è rimasto un lungo spazio vuoto e son stata tanto tempo pensando che c'erano ancora delle immagini da caricare....buono questo pane
Annamaria

Mirtilla ha detto...

che preparazione spettacolare!!
un dolce parecchio lavorato,ma che risultato cavolo!!

Gunther ha detto...

magnifico, hai fattoa nche vedere tutte le fasi, cerco di farlo anche io, mi immagino il sapore

Dolce D. ha detto...

Ma queste bontà te le mangi tutte da sola?
prepari in continuazione e mi pare di capire che i tuoi figli non vivono con te.
per il pc......io ci ho rinunciato!
a volte anche se NON FACCIO NIENTE non va hehehe

michela ha detto...

Che brava che sei con le decorazioni!
Ovviamente anche la ricetta è favolosa!

Zucchero & Cannella ha detto...

Ho provato a fare iltuo pane

Ecco il risultato:

http://zuccheroandcannella.blogspot.com/2009/03/lasciar-lavorare-il-tempo.html

:)

Zucchero & Cannella ha detto...

Cara Grazia
ho letto la tua mail di risposta al mio commento; ti ringrazio per i complimenti (immeritati).


:)

Maria Rosa