giovedì 4 giugno 2015

Riso Venere con spiedini di pesce


Solo i poveri riescono ad afferrare il senso della vita...


I ricchi possono solo tirare ad indovinare...
Charles  Bukowsky (1920-1994)



Martedì 9 giugno prossimo venturo su rete 4 andrà in onda un evento musicale per festeggiare i 40 anni di carriera di un autore che molte di noi ricordano con affetto e che ci ha regalato tanti momenti emozionanti con le sue belle canzoni che le amiche più agèe ricordano con nostalgia..
Parlo di Gianni Bella e la cerimoniera sarà la sorella, sempre bellissima, Marcella Bella..
Da non perdere per coloro i quali amano, me compresa, questo genere musicale senza tempo come tutte le belle canzoni che hanno scandito e accompagnato momenti magici e indimenticabili della nostra vita...


Ora ritornando terra terra e cioè in cucina propongo oggi un piatto unico ricco di sapore e di colore e  per nulla difficile da realizzare ...
Si può preparare anche in anticipo assemblando il piatto all'ultimo momento..
tempo di preparazione: per il riso Venere circa 45' , per il sugo di accompagnamento circa 15'
Costo: Medio
Difficoltà:*


INGREDIENTI per 4 persone
320 gr di Riso Venere
1 confezione di seppioline congelate o fresche
300 gr di mazzancolle o gamberi
3-4 cucchiai di olio extravergine
1 cipollina
1 barattolo si salsa di pomodoro  da 400 gr 
sale, poco, e pepe macinato al momento

Il riso Venere si può lessare per 45' oppure, se si ha tempo, lo si può cuocere come un normale risotto usando del fumetto di pesce come spiegato qui.
Sarà sicuramente più gustoso...




Prepariamo gli spiedini..
Far scongelare le seppioline e eliminare il carapace e il filetto nero ( intestino) dagli scampi o mazzancolle..
Tenere da parte alcune mazzancolle per la decorazione finale del piatto..


Fissarli con uno stuzzicadenti come appare in foto..
Mettere da parte per il momento..


Ora prepariamo il sugo cui aggiungere gli spiedini di mazzancolle  e seppioline...
Soffriggere in olio extravergine la cipolla tritata finemente..



Unire la salsa di pomodoro...



Unire gli spiedini e cuocerli per pochi minuti rigirandoli ogni tanto...


In un altro tegame insaporire in poco olio e aglio tagliato a fette grosse, da eliminare a fine cottura, le mazzancolle tenute da parte...


Ora non rimane che comporre il piatto...
Disporre su piatti individuali un mestolino di sugo...
Porre  sul piatto uno stampo circolare di 10 cm di diametro unto con poco olio   in cui versiamo e pressiamo per bene il riso Venere...
Sfilare lo stampo e decorare  la superficie con uno o due spiedini di pesce..



Contorniamo quindi con le mazzancolle insaporite precedentemente.in olio e aglio
Spero che la ricetta piaccia !!

6 commenti:

Manuela e Silvia ha detto...

Buonissimo il riso venere, è un ingrediente che amiamo davvero molto e si presta davvero a molteplici varianti!
Ottimo il classico condimento con il pesce..ora poi mette proprio fame!!!

annaferna ha detto...

piatto superbo e da provare quanto prima!!
Grazie per l'info sui 40 anni di carriera di Gianni Bella....che musica e che nostalgia!!
bacio

Ale ha detto...

Un piatto fantastico!

andreea manoliu ha detto...

Questo risottino è proprio per i miei gusti !

Claudia Pane ha detto...

Un risotto molto bello a livello estetico, e sicuramente ottimo da mangiare :D

Blogger ha detto...

SwagBucks is the #1 work from home website.