martedì 9 giugno 2015

Guest post: Ciambelle fritte: meglio in casa o quelle al Bar???



Ospito  molto volentieri nel mio blog questo interessante articolo da leggere con attenzione!!
Ciambelle fritte: meglio in casa o quelle del Bar?


Le ciambelle fritte sono una moda che arriva dagli States, e che nel nostro paese si è coniugata parzialmente con la tradizione della pasticceria da colazione e da bar. La massa che si usa infatti è molto simile a quella dei bomboloni e ormai non c’è caffè che non le offra per la colazione mattutina.
La domanda che però vogliamo porci in questo articolo è se sia meglio comprarle fuori o, per chi ha tempo, voglia e capacità, farle in casa. Vinceranno le ciambelle da bar o quelle casalinghe?
Ingredienti genuini
Scegliere di preparare a casa le ciambelle ha l’indubbio vantaggio di rassicurarci sulla qualità dei prodotti impiegati. Se il bar utilizza materie prime di pessima qualità non potremo mai saperlo, mentre saremo noi ad andare a fare la spesa per prepararle in casa. Farina, zucchero, non ci saranno trucchi e non ci saranno inganni e il gusto finale sicuramente ci ripagherà dello sforzo fatto in casa. 1 a 0 per le ciambelle casalinghe.
Olio di qualità
Il secondo punto che gioca inevitabilmente a favore delle ciambelle preparate in casa è quello dell’olio utilizzato per la frittura. Le ciambelle da bar vengono in genere preparate in grandi centri dove con la stessa pentola di olio si friggono centinaia di ciambelle, con i problemi di sapore e di salute che ne conseguono.
In casa potremo scegliere un olio di qualità superiore e soprattutto utilizzarlo per una sola frittura. 2 a 0 per le ciambelle casalinghe, che a questo punto della nostra dissertazione dovrebbero cominciare a sembrarvi davvero la soluzione migliore.
Tempo? Vince il bar
Certo, prepararle in casa può essere sicuramente meglio, anche se dobbiamo comunque inserire nella nostra equazione la funzione tempo. Preparare le ciambelle, lievitazione inclusa, è sicuramente una procedura che impiega tanto tempo e se la voglia di questo dolce vi attanaglia, si fa sicuramente prima a raggiungere il bar e ordinarle già pronte. Il gol della bandiera del prodotto da bar è tutto qui, anche se con un avvertenza.
Scegliete sempre il prodotto fresco e non quello imbustato o congelato. C’è una grandissima differenza in termini di sapore e genuinità.

Carlo Esposito

4 commenti:

Catherine ha detto...

Such beautiful looking donuts. xo Catherine

Claudia Pane ha detto...

Non c'è paragone, meglio farle in casa... anche perchè è così semplice, non ci vuole niente!!! Molto belle le tue, hanno un ottimo aspetto :D

Roberta ha detto...

Io non vado mai al bar,solo se sono in vacanza e sono fuori casa.sono per il fatto in casa e genuino!!!!!!vuoi mettere una buona e genuina torta di mele fatta in casa?

andreea manoliu ha detto...

Sicuramente sono molto più buone quelle fatte in casa, anche se c'è un pò di fatica !