giovedì 16 febbraio 2012

Le Madeleines al cioccolato bianco e ...Ninì..


Non penso che l'arte sia propaganda....


Dovrebbe essere qualcosa che libera l'anima...







Favorisce l'immaginazione e incoraggia la gente ad andare avanti...


Keith Haring(1958-1990)






"Pesati alla sera così dopo vai a dormire e non ci pensi più!


Così mi consigliò un amico tanti anni fa anche se tutti sanno che ci si deve pesare al mattini seminudi magari tirando la pancia in dentro...magari serve a qualcosa.....


Io a volte seguo questo consiglio e mi ripeso anche la mattina dopo..e ieri ho deciso che volevo appurare di quanto fosse ingrassato Ninì...


I suoi cosciotti erano eloquenti ...sembrava un piccolo boiler che camminava  e soprattutto ha sempre fame...


Mi guarda e va alla ciotola in cui metto i croccantini o  si piazza davanti al frigorifero perché sa che li io conservo la scatoletta dell'umido.....


E neanche sotto tortura confesserei ai miei figli che è aumentato di un chilo..mi accuserebbero che attento alla sua salute...un angelo della morte insomma e che lo avvio ad un suicidio assistito.....


Ma il mio piccolo boiler ha quasi 9 anni ...lo posso affamare????







Ed ora parliamo di un attentato alla linea anche se ci si può tentare di limitarsi ad uno o due biscotti per i quali userò un solo aggettivo....


Semplicemente deliziosi....


Le foto di inizio post sono relative all'ultima infornata ( la pigrizia mi ha impedito di acquistare un secondo stampo) ma la cosa interessante è che l'impasto è un avanzo ed il tutto  è stato preparato 24 ore prima dell'utilizzo..


Un'altra ricetta di biscotti di questi tipo la potete trovare qui




Tempo di preparazione: circa 20
Costo: basso 
Difficoltà:*


INGREDIENTI


50 gr di cioccolato bianco
150 gr di farina autolievitante
125 gr di burro
150 gr di zucchero
2 uova grandi a temperatura ambiente
2 cucchiai di latte
la buccia grattugiata di una grossa arancia non trattata


Sbattere le uova a temperatura ambiente con lo zucchero e con le fruste elettriche....






Frullare il cioccolato bianco e mescolarlo alla farina autolievitante....






Unire ora la buccia grattugiata di una grossa arancia non trattata.....


Mescolare il tutto con cura...







Sempre con le fruste elettriche  mescolare il burro fuso e appena tiepido e il latte...






Per ultima a manciate o con uno spargifarina unire il mix farina cioccolato e buccia d'arancia...





Mescolare il tutto con cura, sigillare con pellicola trasparente e porre in frigo per almeno 3 ore.....


Passato questo tempo riempire con un cucchiaino i vani dello stampo in silicone, senza preoccuparsi più di tanto...in cottura tutto andrà a posto....


Dopo circa 15' a temperatura ambiente  infornare in forno preriscaldato, ventilato a  180° per circa 8'/10'....


Far raffreddare perfettamente e sformare delicatamente i dolcetti...


E questo è il risultato e dalle foto di inizio post la caratteristica gobbetta è ben visibile!!!




La ricetta è tratta dal sito Ginger & Tomato senza significative modifiche...

18 commenti:

raffy ha detto...

stupende..sicuramente ottime!!!

Mari e Fiorella ha detto...

Mi piacciono le madeleines.....ma il micio mi piace ancor di più....bellissimo.....io ne ho uno di 12 anni che dorme con me incollato come un francobollo...Buona serata!!!!!!!!!!!!

Puffin ha detto...

bellissime!!! adorabile il miciotto ^_^

foodforfun ha detto...

Che belle le Tue Madeleines, sono proprio invitanti.
Adoro la piccola pasticceria, poco frivola, cioè senza tanti fronzoli.
La "semplicità estetica" delle Madeleines è la loro forza e per me la loro attrattiva.
Grazie per la condivisione.
A presto Grazia.

Bettaroberta

eli ha detto...

Ma quant'è bello il tuo Ninì!
e poi i mici sono carini se sono un po' paffutelli!
Fa freddo e probabilmente il gattone ha bisogno di qualche caloria in più :DDDD

La mia Flick è una cosa vergognosa, sembra perennemente un cane in astinenza da cibo. Segue chiunque entra in cucina, ti si siede davanti e ti guarda con occhioni languidi ahahahahah!

Le madeleines sono belle e buone, ma Ninì ha rubato tutta la scena ;)

Mary ha detto...

Stupendo il micio e deliziosi le madeleine!

annaferna ha detto...

no no no non mi interessa la ricetta che è questa si un attentato! Mi interessa quella meraviglia grigio velluto nella foto con gli occhi gialli e penetranti....è un amoreeeeeee ....9 anni??? caspita come li porta bene!! no a quest'età nulla si nega!!!! ^____^
baci e buona notte cara amica

lidia ha detto...

buonissime e fantastico il micioneeeeee

Ely ha detto...

ma va che belle!!! Io comperato sia gli stampi piccoli che grandi e non ho ancora provato, devo farle!!!! Baci

Ely ha detto...

ma va che belle!!! Io comperato sia gli stampi piccoli che grandi e non ho ancora provato, devo farle!!!! Baci

Damiana ha detto...

Allora sono anch'io un"angelo della morte",i miei gatti non camminano ma rotolano!!Ed io come loro sembro un'affamata dinanzi a questi pasticcini cioccolatosi!!Un abbraccio Grazia e buon fine settimana!!

ELENA ha detto...

buonissima idea complimenti

uno Scoiattolo in dispensa ha detto...

che meraviglia, mi hai fatto venire una voglia!

le mezze stagioni ha detto...

Bellissime...sono perfette! Buon fine settimana!

La Cucina di Papavero ha detto...

Belle le le madeleines e bellissimo il micio!Buon fine settimana

Ilaria ha detto...

Mamma mia cosa mi ero persa!!! Sono impegnata per qualche giorno, non riesco a passare a farti visita... e tu presenti queste delizie delle delizie?!!
Ti sono venute benissimo. Strepitose!!
Non le ho mai fatte perché non ho gli stampi. Ma mi hai messo una gran voglia di acquistarli visto il risultato.

PS. Hai un gatto bellissimo. Sembra di velluto.

nonna papera ha detto...

BELLISSIME!

eric ha detto...

Wow, beautiful madeleines...out of a book, the colours are so vivid!
Gtrz Eric