sabato 11 febbraio 2012

Carote e coccodrilli..ovvero La torta di carote per Celeste





Nessun carattere è tale che possa essere abbandonato a se stesso...





Ma sempre ha bisogno di essere guidato con massime e concetti...


Arthur Schopenhauer (1788-1860)






"Com'è bello avere ogni tanto una mamma!"


Ha esclamato Luca, il padre di Celeste quando gli ho telefonato per dirgli di venire a casa mia per ritirare  i dolci che avevo preparato per la sua bellissima bambina....


Infatti oltre a questa torta  che pubblico oggi avevo preparato anche questi...


Luca e Sabrina, sono degli amici carissimi dei miei figli..lei infatti è stata compagna di liceo della mia e lui è un amico veramente fraterno del mio figlio più grande...il fratello che non ha mai avuto....


Loro sono ambedue orfani e sono da me considerati altri figli adottivi e la loro bimba è stata la mia prima nipotina......


Ora ne una tutta mia che fra poco  compie ben sei mesi ma loro fanno sempre parte della mia famiglia a tutti gli effetti.....


Sabrina, poi, al di là della bontà della torta, adatta credo ad una bimba e alla sua colazione, mi ha detto che Celeste si è messa a saltare e a lanciare dei gridolini di gioia soprattutto alla vista delle caramelle usate per la decorazione...


Avete visto, care amiche, come mi sono lanciata nel tentativo di adornare la torta con poco sforzo????? 


Tempo di preparazione: Circa 20'
Costo:basso
Difficoltà:*


INGREDIENTI


350 gr di carote, peso netto
140 gr di farina auto lievitante
110 gr di burro
180 gr di zucchero
100 gr di mandorle senza pellicina
3 uova
la buccia di 2 arance non trattate
poca cannella


Raschiare le carote e frullarle, tenendole da parte fino al momento dell'uso....







Frullare le mandorle e mescolarle alla farina auto lievitante...




Con le fruste elettriche sbattere il burro fuso e appena tiepido con lo zucchero ed unire le uova una alla volta...


Aggiungere la buccia grattugiata delle arance non trattate...



Si dovrebbe ottenere un composto come appare qui sotto...




Unire ora le carote grattugiate.....





Una spolverata di cannella ( io la aggiungo perchè so che a Sabrina piace molto)...




E, per ultima, la farina auto lievitate...







Versare il composto mescolato con cura in uno stampo ben imburrato ed infarinato.....


La forma a cuore è stata scelta per festeggiare un poco San Valentino.....





Ed infornare in forno preriscaldato, ventilato e alla temperatura di 170° per circa 45'...


Fare sempre la prova dello stuzzicadenti per saggiare la perfetta cottura del dolce...





E qui sotto un particolare di uno dei coccodrilli usati per la decorazione.....



Ho anche una bustina di caramelle a forma di orsetto......devo solo decidere come e quando usarli per un'altra studiatissima decorazione...ahahah!!!

La ricetta è tratta dal bel libro "I dolci dell'amore"

13 commenti:

Stefania Orlando ha detto...

Una torta sana, profumata e pure bella!
Anche io come Celeste avrei fatto gridolini ;-)

nonnAnna ha detto...

Li hai sentiti i miei gridolini???
Decisamente buona e da rifare subito ... così riuscirò anche a far mangiare le carote alla nipotina che di solito storce il naso quando le vede ^___^
Tante gioiose giornate
nonnAnna

raffy ha detto...

stupenda tesoro!!! che brava...

Alessandra ha detto...

La torta di carote mi piace moltissimo, soprattutto quando ne vedo una che non ha tutti quei chili di glassa che ci mettono qui In NZ. Comunque salto i coccodrilli :-).

Ciao
Alessandra

Silvia ha detto...

mamma mia, quanto mi piacciono i coccodrillini di gommaaa!!

Ilaria ha detto...

La torta di carote mi piace tantissimo. Se poi ci aggiungi anche le mandorle... allora diventa davvero meravigliosamente buona!
Chissà che bella sorpresa per la piccola Celeste quando ha visto quelle caramelle sulla superficie...
Buon fine settimana.

'Le ricette dell'Amore Vero' di Claudia Annie ha detto...

che meraviglia, ricetta davvero deliziosa! complimenti :) un bacio!

Simo ha detto...

...sei una persona meravigliosa, io lo so!
Che bella buona e sana torta...e quei coccodrillini...un amore!
Buon fine settimana...lì come va a neve?

matematicaecucina ha detto...

E' un dolce che trasuda amore! Fortunati i tuoi affetti! Ti copio la ricetta per farla a mia figlia. Bacioni, Laura

aleste ha detto...

Mmmm...che buona questa torta!Invidio Celeste che ha potuto mangiarne una bella fetta.
Se vieni a trovarmi troverai un premio per il tuo blog sempre interessante!
Buona domenica.

Batù ha detto...

Ciao Grazia, volevo farti i complimenti per essere arrivata in finale al mio contest, (forse non te ne sei accorta...non hai letto i post) il podio l'hanno conquistato altre blogger ma su quasi 300 ricette arrivare in finale, credo sia stato un ottimo risultato. :-)
un salutone e ...ottima torta per Celeste! buona domenica

ValentinoMazzola ha detto...

Che forte, io non sono una scheggia nei dolci, per questo ho amiche che mi danno una mano...guarda il mio blog se tiva....e complimenti per il tuo,davvero interessante. www.iltovagliolo.blogspot.com

Anonimo ha detto...

bell'idea, è una delle mie torte preferite, di solito segue questa ricetta la consiglio a tutti http://www.santacristina1946.it/cookbook/ricette/torta-di-carote
Carla