domenica 12 febbraio 2012

Witney Houston non c'è più...






"Il più grande demonio sono io. Posso essere il mio miglior 

amico o il mio nemico peggiore".




Ricordiamocela così in questo atteggiamento pensoso...




Stamattina le agenzie di stampa hanno dato l'annuncio


 della sua morte a soli 48 anni...




Un abisso di disperazione, solitudine, depressione hanno, 


alla fine, avuto la meglio.....






Quale inferno ha devastato la mente e il corpo di questa 


stella meravigliosa che ci ha incantato per la sua bellezza , 


per la sua bravura, per il suo talento?




Le sue canzoni ci hanno accompagnato per anni con le note 


delle sue interpretazioni spesso imitate ma mai nessuno ha


 raggiunto la sua espressività musicale e la sua vocalità...




Witney hai lasciato un vuoto incolmabile ma tutti noi ti 


ricorderemo per quello che sei sempre stata...una creatura 


meravigliosa e tanto infelice!!!

15 commenti:

Stefania Orlando ha detto...

Mi piaceva tanto la sua voce e la sua espressivita', i suoi cd li ho consumati...che gran peccato.

annaferna ha detto...

ciao Grazia
un'immensa tristezza quando ho sentito la notizia.....come la nostra fragilità può distruggere il bene più prezioso che abbiamo:la vita!
baci e grazie di averla voluta ricordare

elly ha detto...

Ho appreso la notizia da te... sono andata a vedere le agenzie di stampa!
Mi ha colpito, come mi colpisce sempre la morte di una persona giovane, che molto avrebbe potuto dare ancora... Il suo talento, la sua bravura, la sua bellezza...non sono riusciti a tenerla lontano dalla depressione.Spesso ci diciamo "Ma ha avuto tutto dalla vita!" Che voleva di più!! Ecco: bellezza, talento, denaro... non fanno sempre la felicità. Un carattere fragile, incontri sbagliati... problemi personali mai risolti... chissà! Anche io mi sono riempita delle sue canzoni e della sua voce inimitabile! E' una vera tristezza! Per lei e per tutti coloro che raggiungono velocemente l'apice e non riescono a gestire la propria vita personale ... e se ne vanno così... soli, in silenzio...

vitto e libri ha detto...

mi dispiace molto, cantante bravissima e bellissima! una voce meravigliosa, unica!

Anna Righeblu ha detto...

Che tristezza! Mi piace ricordarla per il suo talento, per tutta la forza che riusciva ad esprimere con quella sua voce stupenda.
Ciao Grazia, un abbraccio

Monica ha detto...

Che grande tristezza...aveva una grande voce.

Silvia ha detto...

finiscono sempre così, i grandi. E forse troppo spesso questo contribuisce a imprimerli nei nostri cuori più che mai.

Simo ha detto...

Quoto in pieno le parole di Annaferna.
E mi spiace tantissimo......
Un abbraccio cara e buona domenica

le mezze stagioni ha detto...

Che tristezza!!! Che bello che hai scritto questo articolo per ricordarla! Un bacione. Anna.

Ilaria ha detto...

E' incredibile pensare quanto si possa essere soli e tristi quando si raggiunge tanto successo.

Muscaria ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Muscaria ha detto...

Che tristezza... ci sono rimasta malissimo quando l'ho saputo :-(

Katja ha detto...

C'era una grande cantante e mi dispiace tanto..ma, lei c'era sempre i problemi con la droga e non c'e una notizia incredibile. ma, peccato, grand peccato..

Patty ha detto...

Sai carissima, dopo il grande stupore per la terribile notizia, la mia prima reazione è stata di rabbia per vedere tanto e tale talento divino sprecato. Poi mi sono fermata a pensare che lei era prima di tutto una donna sopraffatta da un dono che non è stato in grado di allontanarla dal dolore, percorrendo strade sbagliate. Mi è sempre piaciuta tantissimo e vederla rinascere 2 anni fa con un meraviglioso CD mi aveva resa tanto felice. Abbiamo perso una grande artista. Spero solo che il suo dolore si sia placato adesso. PAt

Donaflor ha detto...

Quanti ricordi...io e mio marito eravamo innamorati delle sue canzoni! Abbiamo perso davvero un grande talento! La sua voce inconfondibile...che peccato!