venerdì 9 settembre 2011

Torta ai fiori di zucca e borragine


Ci sono due cose infinite...



L'universo e la stupidità umana.......




Ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi......

Albert Einstein ( 1879-1955)



Un appello alle mie amiche: qualcuna di voi conosce un metodo ...infallibile per poter dormire almeno 5-6 ore di fila??

Mi spiego meglio..io non ho alcuna difficoltà ad addormentarmi ma mi sveglio troppo presto e così il sonno mi manca...

Ieri sera ho poi toccato il fondo.. sono andata a dormire insolitamente presto, ero così stanca che avrei messo la testa sotto la moquette se solo avessi potuto sollevarla..

Risultato? Alle 1, 40 ero sveglia come un grillo ...

Mi sono alzata e ho scaldato un bicchiere di latte (senza zucchero perchè non mi piace dolce) e mi sono imposta di non pensare a nulla per riuscire a dormire ancora un po' ..e ci sono riuscita fino alle 5.30..

Ora la mia insonnia non è neanche produttiva...conosco una signora che è riuscita a ricamare una buona parte del corredo delle figlie approfittando di essa ma io giro per casa come una scema e non combino nulla.....

Sarà che ho la pressione bassa???

Ed ora visto che ad un certo punto della giornata riesco a riprendermi ecco qui una torta salata che è stata preparata partendo da una grossa quantità di fiori di zucca staccati dalle zucchine stesse ( da precedenti clienti) e che il verduraio avrebbe buttato via....si sa i fiori hanno durata breve ....e che mi sono fatta regalare e da un paio di mazzetti di borragine....

Sarete stufe di vedere su questi schermi torte salate a base di verdura ma ho notato che i miei le apprezzano sempre per cui propongo questa a cuor leggero.....

Tempo di preparazione: circa 40'
Costo:basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI

Fiori di zucca...tanti!
2 mazzi di borragine
2 spicchi d'aglio ( uno per verdura
1/2 cipolla
3-4 cucchiai di olio extravergine
4 fette si prosciutto cotto
100 gr di emmental o altro formaggio a pasta semidura
2 uova
pecorino o parmigiano grattugiato
poco pangrattato
poco latte
sale e pepe q.b.

Lavare almeno 3 volte i fiori ed eliminare la parte centrale , quindi tagliuzzarli in modo grossolano.....



Far soffriggere in un tegame antiaderente uno spicchio d'aglio tritato fine e mezza cipolla anch'essa tritata .......



Far insaporire i fiori per qualche minuto e mettere da parte ricordandosi di salare e pepare al giusto.......



Lavare e scottare in poca acqua salata la borragine, strizzarla delicatamente e passarla in padella con poco aglio......

Per fortuna ho notato che sia cipolla che aglio non influiscono sulla qualità del latte che mia figlia dà alla bimba......insomma non fa storie ..a proposito oggi Giulia compie 3 settimane!!!



Sistemare la pasta brisè con la carta da forno in dotazione in una teglia e disporre sul fondo delle fettine di emmental....



Cospargere quindi con i fiori di zucca stufati, eliminando se possibile qualche frammento di aglio.....



Coprire con due belle fette di prosciutto cotto e del pecorino grattugiato....



Ora è la volta della borragine.....



Ancora due fette di prosciutto cotto......



Ora sbattere in una scodellina due uova con abbondante pecorino grattugiato, sale pepe macinato al momento e un po' di latte.....



Versare il tutto sulla torta e rimboccare i bordi eccedenti come appare in foto, bagnandoli con poco latte.....

Cospargere la superficie con poco pan grattato..



Infornare in forno preriscaldato, ventilato e nella parte immediatamente sotto il centro a 180° per circa 30' ......



O perlomeno fino a quando la torta appare ben dorata....



Ed ora di corsa al mercato ad acquistare i fiori di zucca!!!!

Buona giornata tutti!!!!

11 commenti:

annaferna ha detto...

ciao carissima!!
come sempre sei fonte di idee golose!!
se vuoi compagnia nell'insonnia eccomi qui presente!!!
una zombie improduttiva nella notte come te....ma di giorno caspita se siamo produttive,non credi?
un bacio alla piccola per le sue tre settimane e un abbraccio a te

p.s.
ah dimenticavo:la pressione non c'entra..io ce l'ho alta :(

Simo ha detto...

...che spettacolo.....
Hai provato con la melatonina? Mio marito che aveva un problema simile, ha risolto così...
Un abbraccio e ti rubo una fettazza, baciiiiiii

LA PASTICCIONA ha detto...

solo a guardarla mi viene l'acquolina in bocca ,baci

carla ha detto...

Mi piacciono molto le tue citazioni e adoro tutte le tue torte salate!
per l'insonnia non ho rimedi da darti, io vado a letto tardi anzi tardissimo, ma se non ci fosse la sveglia al mattino non mi alzerei mai!!!
Un abbraccio

cristiana ha detto...

Ciao! volevo consigliarti di prendere il Tiglio, in gocce, lo trovi in erboristeria. è ottimo per l'insonnia, soprattutto quando questa è dettata da momenti di troppi pensieri, è ottima anche per soggetti che hanno o che soffrono di crisi di panico.
te lo consiglio!!!
il tuo blog è fantastico e tu credo che in cucina sei fantastica! Cristiana

valeria ha detto...

Carissima Grazia è un'ottima ricetta, semplice e genuina!
mi spiace avrer contribuito così poco alla tua raccolta ma internet è andato in tilt! sarà per la prossima però passa a trovarmi quando hai un pò di tempo... Buona giornata

eli ha detto...

Una mia amica ha risolto il problema con la melatonina, io personalmente non prendo nulla, vado a letto tardissimo per riuscire a tirare le sei del mattino senza svegliarmi troppe volte nel cuore della notte. A volte funziona a volte no. Quando proprio non va, mi alzo e stiro. Non fa rumore, non bisogna collegare il cervello e mi porto avanti eheheheh!
Durante il giorno non mi sento stanca perciò resisto senza l'aiuto di pastigliette varie.

Le torte salate non mi stufano mai, infatti anche io ne ho pubblicata una :)))))
Buon weekend!

Housewives ha detto...

ne aggiungo una terza ..di cosa infinita : la bontà e la bellezza di questa torta salata... che goduria al solo vederla !!

mari_angela ha detto...

Questa torta salata dice mangiamiiii :D
Per l'insonnia ti faccio compagnia nello stesso modo identico.....

Mammazan ha detto...

@Cristiana
Grazie per il consiglio..
In paese c'è un'erbotistaria ben fornita.
Baci

Lauradv ha detto...

Gustosissima questa torta salata. la borragine mi ricorda le mie vacanze in Liguria e gli agnolotti piemontesi della nonna. Peccato che qui non riesco a trovarla. Buona domenica Laura