sabato 5 settembre 2015

Simil cornetti di patate e formaggio


La calunnia è un vocabolo sdentato che, quando arriva a destinazione....



Mette mandibole di ferro...
Alda Merini ( 1931-2009)


La calunnia è un venticello assai sottile che rimbomba come un tuono di cannon...
La calunnia è un venticello, un'auretta assai gentile che insensibile, sottile, leggermente dolcemente incomincia a sussurrar...
Ma quanto si è scritto sulla calunnia e sui danni incredibili che essa provoca??
La cattiveria è alla base di questa forma di detrazione che rovina per sempre l'onore e la credibilità di una persona...
Poi può anche arrivare una smentita sulla diceria malevola che in prima istanza è apparsa in prima pagina a caratteri cubitali sulla carta stampata  o grazie ai media...
Ma di solito arriva, se arriva,  dopo parecchio tempo ma a caratteri minuscoli ma quasi a fondo giornale ..
Che nessuno nota più!


Ecco qui la ricetta dei "simil" cornetti, visti su Giallo Zafferano portale che è sempre una garanzia di successo!!
Il riproporli mi fa piacere...
In questo modo ancora più amiche li possono preparare se la ricetta, davvero semplicissima e di facile esecuzione, piace!!!
Sono veloci da allestire, costano quasi zero, fanno bella figura, li possono mangiare anche i piccoli e, se vengono fritti, credo che acquistino una marcia in più...
I miei sono cotti al forno, vuoi per non impuzzonire la casa , vuoi perché li volevo far assaggiare ai miei piccini...
Alle amiche la scelta relativa alla cottura!!!

Tempo di preparazione: circa 30'
Costo: basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI

1 GROSSA PATATA ( CIRCA 200 GR PESO NETTO)
120 GR DI FARINA 00 O FARINA DI RISO PER CHI E' INTOLLERANTE AL GLUTINE
1 e1/2 CUCCHIAI ABBONDANTI  DI PECORINO DI MEDIA STAGIONATURA
1 e 1/2 DI PARMIGIANO REGGIANO DALTER
PER LA FARCITURA: PROVOLA AFFUMICATA O NORMALE, FONTINA , FONTAL ECC.
SALE E PEPE

Sbucciare la grossa patate o le patate se sono piccole, tagliarle e tocchetti e cuocerle in pentola a pressione per 4' a partire dal sibilo...
Passarle allo schiacciapatate quando sono ancora calde...


In una scodella versare la farina  o la farina di riso se si è intolleranti al glutine, i due tipi di formaggi grattugiati e mescolare il tutto con le  patate ...
Impastare a mano...ci vuole un momento...
Salare e pepare q.b


Trasferire il panetto sul tappetino di silicone e stenderlo con il matterello...
Io ho infarinato anche troppo il piano di lavoro...
Basta solo una spolverata di farina...


Con il tagliapizza incidere il tondo di pasta come appare in foto..


Distribuire sulla base dei triangoli i cubetti di formaggio ( una buona occasione per far fuori gli avanzi a pasta semidura che stazionano in frigo)...


Arrotolare i cornetti come appare in foto, pennellarli con poco latte se vengono cotti in forno..
Altrimenti friggerli in olio di semi ben caldo per pochi minuti..
Io li ho invece infornati in  forno preriscaldato ventilato con il termostato sui 180° per circa 10'/15'...


E questo è il risultato!!


Consiglio di mangiarli  appena tiepidi o appena si possono maneggiare!!
Buona domenica a tutti!!

9 commenti:

andreea manoliu ha detto...

Una bella idea molto gustosa.

Simo ha detto...

...che delizia mia cara amica....uno tira l'altro!
E che dire della calunnia e del pettegolezzo?! Mi trovi perfettamente d'accordo, su ogni parola!
bacione grande

Ale ha detto...

Bellissimi e credo anche ottimi!!

speedy70 ha detto...

MOlto invitanti, una delizia questi cornetti, perfetti per un ghiotto aperitivo, bravissima!!!!

Pamela Rossi ha detto...

ma che belli..e anche invitanti...brava come sempre

Antro Alchimista ha detto...

Ma che delizia! Ottimi e golosissimi da servire con l'aperitivo :) Buona giornata

casasplendente ha detto...

Ciao Mammazan era da un po' che mancavo dal tuo blog ma vedo con piacere che le tue ricette sono sempre irresistibili . Buona giornata :-)

Eleonora Gambon ha detto...

Ma che bella ricettina, semplice ma golosa :)

Mammazan ha detto...

Grazie care amiche..
Sono riuscita a ricambiare le visite graditissime!!
Ieri e oggi sono di baby sitter e quindi il tempo è poco!!
Un bacione a tutte"!!!