giovedì 23 aprile 2015

Muffin al caffè


La felicità è il frutto finale e perfetto..


Dell'obbedienza alle leggi della vita...
Helen Keller (1880-1968)



La mia mamma era una donna accorta e attenta nella gestione dell'economia familiare..
Non buttava mai via nulla memore sicuramente dei brutti momenti vissuti in tempi di guerra quando mancava l'essenziale ..
Mi diceva infatti che quando poteva mangiare del pane bianco, e non quello pesante e poco digeribile preparato con non so quali farine, le arrivava subito il latte e così poteva allattarmi adeguatamente...
Non buttava mai il pane avanzato ingegnandosi,  anche ora in periodi di abbondanza, a riutilizzarlo in tanti modi...
Alcune sue amiche più abbienti di noi, anche qualche anno dopo la guerra, buttavano via il pane del giorno prima ...da non credere...



E quando avanzava il caffè, di ottima marca e ristretto, lo zuccherava e lo conservava nel frigo...
Poi quando ne aveva una quantità sufficiente preparava il liquore al caffè..niente di che come ricetta ma davvero speciale...
La dose base era costituita da 2 tazzine e mezzo di caffè, zuccherate il doppio del normale e una tazzina di alcol puro..
Poi imbottigliava il tutto e lo faceva stagionare per un poco...
Una ricetta, come dicevo, non particolare: solo caffè, zuccherato e alcol ma di un buono che non vi dico!!!
Buono come lei!!!


Tempo di preparazione: circa 30'
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI per 18 mufffin

75 gr di panna acida
250 gr di farina 00
2 cucchiaini di caffè in polvere De Roccis
50 gr di liquore al caffè home made
12 gr di lievito per dolci
4 gr di bicarbonato di sodio
1 uovo
100 gr di zucchero semolato
100 gr di burro
120 gr di latte
Per il topping
100 gr di formaggio spalmabile
2 cucchiaio di zucchero  a velo
quadretti di cioccolato al caffè o chicchi di caffè 

Setacciare la farina con il lievito, il bicarbonato e il pizzico di sale...
Aggiungere la polvere di caffè e mescolare per bene...



In un'altra scodella porre l'uovo e lo zucchero e  sbattere per bene con una frustina manuale o con le fruste elettriche..



Unire il burro fuso e appena tiepido...




La panna acida preparata con panna e un cucchiaio di limone e lasciata riposare per 10'....



Il latte...



Il liquore al caffè...



E la farina setacciata precedentemente con le polveri lievitanti..



Mescolare quel tanto che serve per ottenere una massa omogenea..



Suddividere il composto ottenuto tra i 12 pirottini che appaiono in foto  sistemati in uno stampo per muffin..
Con le dosi indicate io ne ho ottenuti altri sei...quindi 18 in tutto..


Infornare in forno preriscaldato, ventilato e con il termostato impostato sui 180° per circa 10'..



Ora non rimane che gustarli cosi come sono , magari accompagnati da un pezzetto di cioccolato al caffè o guarnirli con un topping preparato lavorando del formaggio spalmabile con dello zucchero a velo... 
Come al solito la mia guarnizione lascia a desiderare ma le amiche potrebbero sicuramente migliorare il lato estetico del muffin!!!

5 commenti:

Mariagrazia Continisio ha detto...

Saranno super soffici e golosi questi muffins ^_^

andreea manoliu ha detto...

Al caffè sono golosissimi e poi, si vede che sono anche molto soffici !

TheBella70 ha detto...

E' bello avere dei dolci ricordi sulla propria mamma... Adoro l'odore del caffè il mattino.... è come un caldo abbraccio. Amo il gusto del caffè nei dolci... e se facciamo l'accoppiata caffè - cioccolato....bè, lo trovo sublime: Un abbraccio Grazia.

Raffi ha detto...

i dolci al caffè mi fanno impazzireeeeeeeeee!!

Antro Alchimista ha detto...

Che bello questo post! A me piange il cuore ancora oggi dover buttare via qualche avanzo e cerco di recuperare tutto il recuperabile. per esempio io utilizzo il caffè avanzato per fare i dolci, proprio come i tuoi muffins, ma ti dirò che anche l'idea del liquore al caffè mi intriga