giovedì 17 luglio 2014

Cous cous alle verdure sott'olio e Parmigiano Reggiano


L'immigrazione è un tema che tocca tutti noi..
L'uomo è un essere in movimento....


E questo è il motivo per cui le società sorgono e s'incrociano...
Juliette Binoche ( 1964)



Per variare il nostro menù ecco il cous cous entrato a far parte della nostra cucina tradizionale ...
Facile da preparare in pochi minuti si ottiene una base cui unire tutti gli ingredienti che la nostra fantasia suggerisce....
Per questa ricetta mi sono avvalsa di verdure sott'olio ma le varianti sono infinite a seconda dell'estro del momento  di ognuna di noi...



Tempo di preparazione: circa 20'
Costo: medio
Difficoltà:*
INGREDIENTI  per 3 persone

1 bicchiere di cous cous 
1 bicchiere d'acqua
1 pizzico di sale
1 cucchiaio di olio extravergine

Per il "condimento"
il succo di mezzo limone 
3-4 cucchiai di olio extravergine
40- 50 gr per ognuna delle verdure sottoindicate:
carciofi sott'olio, melanzane sott'olio, misto funghi sott'olio, pomodori secchi sett'olio, peperori in agrodolce
50-70 gr di Parmigiano Reggiano di  media stagionatura
50 gr di Parmigiano Reggiano stagionato 30 mesi per la decorazione del piatto

Ho seguito le indicazioni riportate sulla confezione e cioè: 1 bicchiere di cous cous ed 1 di acqua di acqua..
In un tegame portare a bollore l'acqua leggermente salata ....
Fuori dal fuoco aggiungere l'ilio e versare il cous cous , mescolare per bene e sgranare con una forchetta.
 Coprire con un coperchio e attendere 5'..
Il cous cous è pronto....




In un piatto disporre le verdure sott'olio scolate dal loro olio..
Tagliarle a pezzetti più o meno grandi...


Unire una dadolata di Parmigiano Reggiano di media stagionatura e mescolare con cura il tutto....
Spremete e filtrare il succo di mezzo limone e mescolarlo con poco olio...
Versare nella scodella e mescolare con cura...


Guarnire il piatto con un pomodoro secco sott'olio e con petali di Parmigiano Reggiano stagionato 30...
Coprire la scodella con un film di pellicola trasparente e porre in frigo fino al momento del'uso..
Forse mi ripeto un poco con la guarnizione del piatto ma non mi è vento in mente altro...
IL Parmigiano Reggiano conferisce un tocco particolare in più a questo piatto unico... 


Storia del cous cous
Il cuscus o cùscusu (in francese : couscous; in arabo magrebino:كسكس; in berbero: seksu) è un alimento tipico del NordAfrica e della Sicilia occidentale, costituito da agglomerati ovvero granelli di semola cotti a vapore (del diametro di un millimetro prima della cottura).
Questo piatto è l'alimento tradizionale di tutto il Nordafrica, al punto che lo si potrebbe definire "piatto nazionale" dei Berberi. In gran parte di Tunisia, Algeria,Marocco e Libia è conosciuto semplicemente col nome in arabo: طعام, taʿām, "cibo". Oltre che nel Maghreb, esso è molto diffuso anche nell'Africa Occidentale, in Francia (secondo piatto preferito dai francesi), in Belgio e anche nel Vicino Oriente (in particolare, in Israele presso gli Ebrei di origine magrebina). In Giordania,Libano e Palestina viene chiamato maftūl (ritorto).

3 commenti:

Mimma Morana ha detto...

da buona palermitana, quale sono, adoro il cous cous e lo condisco in tutti i modi ma questo....mi ha stupita!!! da copiare!!! baci

Chiara (blackbird) ha detto...

Io lo preparo solo con acqua tiepida di rubinetto addirittura! E aggiungo giusto un goccino d'olio alla fine, se serve. Velocissimo, mi salva tantissime cene! Anzi, già che mi hai dato l'ispirazione, lo preparo stasera!

Manuela e Silvia ha detto...

Il cous cous è uno dee piatti che preferiamo e poi si prepara con tantissime varianti! buonissimo il tuo con le verdure estive ed il sapore stagionato del parmigiano!
un bacione