martedì 15 luglio 2014

Cesar's Salad


Si fallisce ovunque nel mondo cercando di tenere insieme persone diverse ma si deve perseverare...


Questo è il modo per continuare a credere che la valga valga la pena di essere vissuta....

Nadine Gordimer ( 1923 2014)



Quando fa caldo, veramente caldo, si mangerebbe solo insalata e mozzarella ....
La linea ci guadagna certamente.... 
Magari, in alternativa una fettina di pollo o di vitello alla griglia e poco più....
Alla fine però  questi piatti preparati in pochi minuti, specialmente se  vengono proposti spesso ...stufano!!!!
Ma per preparare un'insalata come quella che propongo oggi...la famosissima Cesar's Salad ci vuole un poco più di tempo.... ma, credetemi, ne vale veramente la pena....
Il costo per un piatto così completo è veramente basso il che è da tenere presente... e l'aggiunta del Parmigiano Reggiano, vanto del nostro paese e conosciuto in tutto il mondo, lo rende ancora più ricco e sostanzioso..
Da gustare a  casa o da portare in porzione monodose, in un cestino opportunamente refrigerato per la pausa pranzo in ufficio, credo sia l'ideale...
Io ho preparato così la mia versione di questa celebre insalata.


Tempo di preparazione: circa 20'
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI
250 gr di petto di pollo
70 gr di cuore di Iceberg Isal'Arte Ortoromi
70 gr di valerianella Insal'Arte OrtoRomi
20 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato più quello usato per la finitura del piatto ( quello che ho usato io ha stagionatura 30 mesi)
2 uova
6 cucchiai di olio extravergine
4 fette di pane casereccio
1 cucchiaino di senape forte
1 cucchiaino di salsa Worcester  ( facoltativa)
succo di 1/2 limone
1 cucchiaio di aceto di mele
sale e pepe q.b.

Disporre  le fette di petto di pollo in una padella antiaderente leggermente unta e cosparsa di sale..
Farle grigliare per 3'/4 minuti per parte...
Farle raffreddare...



Tagliarle quindi a listarelle sottili e mettererle da parte....



Cuociamo ora le uova: porle  in acqua fredda e farle cuocere  a partire dal bollore per  3'/4' : il tuorlo deve risultare ancora morbido...
Farle raffreddare sotto un getto di acqua fredda quindi eliminare il guscio...
Versare nel mixer l'olio extravergine, la senape forte o normale a seconda dei gusti  e le uova  a pezzetti...
Frullare qualche secondo...    



Aggiungere il parmigiano, la salsa Worcester , nella mia versione manca in quanto ne ero sprovvista...ma sarebbe necessaria), il succo filtrato del limone e l'aceto di mele...


Frullare ancora qualche secondo: si dovrebbe ottenere una salsina come appare nella foto qui sotto...
Se si presenta troppo densa aggiungere ancora un goccio d'olio....



Tagliare 3-4 fette di pane casereccio, eliminare la crosta e  ridurle in cubetti regolari...



Irrorali con un goccio d'olio e farli saltare  in una padella antiaderente fin quando appaiono dorati....



A questo punto cospargerli con parmigiano reggiano grattugiato e mescolarli per bene....



Io li ho sistemati, per il momento, nello stesso contenitore in cui avevo posto le striscioline di petto di pollo...



In una grande scodella porre l'insalata Iceberg e la Valerianella  che l'OrtoRomi vende giù pulite e pronte all'uso e mescolarle con una parte della salsa...




Aggiungere il pollo a fettine e i cubetti di pane tostati...
Amalgamare con cura e delicatezza... 



Versare il resto della salsa e mescolare ancora...



Decorare la Cesar's Salad, versione Mammazan,  con petali di Parmigiano Reggiano (come ho scritto in precedenza quello che ho usato  io è stagionato 30 mesi)....
E servire ...per la golosità di tutti e per gustare un piatto completo e gradevolmente fresco....
Volendo si può servire la Cesar's Salad in pozioni individuali....



La Cesar's Salad è un'insalata statunitense  fresca e saporita 
Gli ingredienti della versione originale sono: lattuga, pollo alla griglia ( io ho usato i petti di pollo) parmigiano e una salsa composta da parmigiano, olio extravergine, crostini di pane, succo di limone e salsa Worcester...
La sua origine, oggetto tutt'ora di dispute, dovrebbe risalire al 1924...
Il suo ideatore, Cesare Cardini, da cui prese il nome, nacque  in Italia nel 1896 ed emigrò negli Stati Uniti  con alcuni fratelli.
Lavorò soprattutto in California e a Tijuana dove  il suo ristorante era sempre affollato...
Preparò questa insalata  in un momento  di grande affluenza di avventori con quello che aveva a disposizione al momento avendo esaurito altri ingredienti.
La Cesar's Salad riscosse subito  un gran successo e diventò ben presto un piatto internazionale con numerose versioni..



2 commenti:

Virginia S. Il GattoPasticcione ha detto...

Questo è uno di quei piatti che ritrovi sempre quando viaggi all'estero, ho sempre pensato di provare a farla...mi hai dato un'ottimo spunto, grazie!!!
Baci baci

Anonimo ha detto...

Quello che fa la differenza è quella salsina MERAVIGLIOSA!
Ottima, complimenti!

Vale