giovedì 2 gennaio 2014

Antipasti per il cenone..e non solo... la 4° ed ultima puntata ovvero: Le Verrine al salmone e avocado


Alla fine non ricorderemo le parole dei nostri nemici...


Ma i silenzi dei nostri amici..
Martin Luther King ( 1929-1968)



Con questo antipasto concludo la carrellata di sfiziosità da servire per il cenone di questa sera.
La ricetta è un tantino più complicata e anche un poco più costosa delle precedenti ma credo che valga la pena di preparala...ammesso che sia di gradimento delle  mie amiche e di chi passa di qui.....
Ho cercato dei contenitori più adatti ma non ne ho trovati almeno per l'idea che avevo in mente.
Alla fine mi sono fatta prestare da mia figlia due bicchieri, un po' troppo grandi a dire il vero, ma ognuna di voi saprà trovare il contenitore adatto..
Come si vedrà in seguito ho usato due tipi diversi di pesce in scatola, ambedue al naturale per rendere più leggera la preparazione anche se li ho arricchiti con una maionese leggera in grassi...
State  a vedere!!!




Tempo di preparazione: circa 30'
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI
1 avocado maturo e sodo
1 scatola di salmone al naturale  da 110 gr Nostromo
1 scatola di tonno al naturale da 112 gr ( peso sgocciolato) Nostromo
150 gr di pomodorini
6 cucchiai di maionese 
Il succo di un limone
2 cucchiai di aceto balsamico
2 cucchiai di pesto pronto
Sale e pepe q.b.

Lavare e asciugare i pomodorini....


Tagliarli a metà, eliminare i semini...



Tagliarli e pezzetti e aggiungere un cucchiaio di pesto. e l'aceto balsamico ...



Mescolare con cura e mettere da parte per il momento...


L'avocado deve essere maturo e sodo..



Sbucciarlo ...la "pelle" se ne viene via facilmente senza ricorrere al coltello....



Schiacciarlo con una forchetta come ho fatto io ma sarebbe stato meglio passarlo al mixer...
Aggiungere il succo di limone filtrato, il pepe e il sale....
Mettere da parte...




Sgocciolare con cura il salmone..



Trasferirlo nel mixer e frullarlo con la maionese fino ad ottenere una bella crema omogenea..


Cominciamo ora a comporre la verrine

Fare un primo strato con la metà dei pomodorini al pesto....



Un secondo con la crema di salmone....



E il terzo con la crema di avocado.....



Ho preparato la seconda verrine con il tonno al naturale  ben sgocciolato e frullato con il resto della maionese....



Pongo quindi nella seconda verrine il resto dei pomodorini al pesto , la crema di tonno e maionese...



E completo con il rimanente avocado....



Pressare leggermente i vari strati per non avere dei vuoti che appaiono qui con un cucchiaino e delicatamente per non mescolare i vari strati
Sembra una verrine  alle fragole, crema di albicocche e pistacchio vero??
Invece è tutto salato al punto giusto...
Ovviamente si può anzi è meglio suddividere i vari strati tra più bicchieri .....
Io come al solito vi ho dato l'idea..
Buon anno a tutti!!!!

1 commento:

Lizzy Allan ha detto...

WOW! questo è veramente bello ... i colori, la presentazione in bicchiere ... mi piace molto, e poi gli ingredienti sono tutte cose buone e sane. Grazie che hai condiviso questo! Tanti auguri dall'australia - Lizzy.