domenica 26 maggio 2013

Tortino di borragini


Una famiglia è un'accolita di età e sesso diversi...


Tese ad occultare rigorosamente imbarazzanti segreti comuni...
Christa Wolf (1929-2011)


"Hai mai visto sorridere un bambino?
Vi è racchiuso l'universo intero,
è come il sole che sorge al mattino
donando alla vita il momento più sincero.
E' uno sguardo pieno di poesia,
che dona un'emozione infinita,
è un'espressione che ti trasporta via
e ti segna per il resto della vita.
Hai mai fatto sorridere un bambino?
Non c’è sentimento che ti possa ripagare
e quando ci riesci pregherai il destino
che nel corso della vita tu lo possa raccontare!!"

Queste parole non sono mie ma sono tratte da Pensieri animati e sono talmente belle e rispecchiano così tanto il mio sentire che non ho potuto fare a meno di citarle ad apertura del post .
Infatti ricordo ancora, e quella visione è ormai indelebile  nella mia mente, il sorriso del mio nipotino Alessandro ( due mesi e mezzo) che mi ha regalato un sorriso durato parecchi secondi e questo sorriso era dedicato a me mentre mi guardava negli occhi con i suoi che probabilmente  saranno di un  bel colore azzurro...
Lo so che è troppo presto parlare di colori ma la mia sensazione è la stessa di quando,  non sapevo  ancora  il sesso del nascituro, ero partita a razzo per comprare della lana azzurra per triccottare una copertina ( credo che nessuna delle copertine da me lavorate sia stata usata come quest'ultima!!)
Ah le nonne...esclamerà qualche amica!!
Ed io sono una nonna uscita fuori di testa per i suoi nipotini...cosa sarebbe la vita di tutti noi senza di loro?????

Ma parliamo della ricetta...Non ho potuto fare a meno di proporre la foto grande di un fiorellino di borragine tanto era bello!!!
Tempo di preparazione: circa 30'
Costo : basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI
2 mazzetti di borragine
1 cipollina
3 uova
3-4 cucchiai di olio extravergine
2-3 cucchiai di parmigiano grattugiato
50 gr di ricotta
50 gr di prosciutto cotto




Quando  ho visto sulla bancherella di una contadina molto simpatica una cesta colma di mazzetti di borragine non ho esitato..ne ho acquistato subito due per timore di non trovarne più dopo il giro nel mercato..


Eliminare le parte dure e legnose dei mazzetti , lavarli velocemente e  sbollentarli per pochi minuti in acqua bollente leggermente salata...
Scolarli per bene e tritarli con la mezzaluna...



Soffriggere nell'olio la cipollina tritata quindi far insaporire la borragine tritata....
Mettere da parte per il momento...


In una scodellina sbattere le uova intere con il parmigiano....


Aggiungere il prosciutto e la ricotta frullati ( le dosi possono essere aumentate a piacere)...


E la borragine precedentemente saltata in padella...
Mescolare per bene...


Ora vi sono due possibilità: cuocere  come una normale frittata in un tegame antiaderente oppure trasferire il tutto in uno stampo imburrato ed infarinato...


Io ho optato per questa seconda opzione perché avevo il forno acceso per altre preparazioni....
Quindi infornare in forno preriscaldato, ventilato con il termostato sui 180° per circa 30'...


Non rimane altro che far intiepidire e servire a fette...


Ma...si possono anche ricavare dei cubetti , infilzare ognuno con uno stuzzicadenti e proporlo come antipasto o come accompagnamento, con altre sfiziosità, per un aperitivo...
Buon inizio di settimana a tutti!!!

5 commenti:

aleste ha detto...

Ottima la torta e splendide le tue parole perchè un sorriso specie se di bimbo regala sempre profonde emozioni!

raffy ha detto...

wow... che meraviglia!!! strepitoso..

sississima ha detto...

sento spesso parlare nei blog di borragine ma non l'ho mai mangiata, la devo proprio cercare, un abbraccio SILVIA

Anonimo ha detto...

I seгiοusly love youг
blog.. Рleаsant сolorѕ & theme.
Did you make this web site yourself? Please гeply back as І'm planning to create my own site and would love to know where you got this from or what the theme is named. Cheers!

Look at my web blog - hcgdiet

Mammazan ha detto...

@Anonimo
I apologize but i cannot hepl you!
Graphic of blog was created by my son