mercoledì 8 maggio 2013

SEMIFREDDO ALLA COLOMBA E MANGO


Non basta avere ragione...


Bisogna anche avere qualcuno che te la dia...
Giulio Andreotti ( 1919-2013)


Spesso a ridosso delle festività importati ( Natale o Pasqua ) o anche dopo,   i vari supermercati offrono a prezzi veramente stracciati pandori o colombe di buona qualità e di marche ben conosciute....
A volte costano addirittura meno del pane...
Come non approfittarne?
Ma quando se ne è comprato in quantità eccessive allora è il tempo di utilizzare in altro modo questi dolci trasformandoli in qualcosa di più elaborato e gratificante....
Tempo di preparazione: circa 40'
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI
1 mango , peso lordo gr 380
200 gr di latte
1 fialetta all'aroma di mandorla
70 gr di zucchero
24 gr di gelatina in fogli
500 gr di colomba o pandoro
500 gr di panna da montare già zuccherata
1  e 1/2 di pannafix

La fase più lunga e laboriosa consiste nel ridurre in dadolata la colomba o il pandoro come nel mio caso ( il dolce è stato preparato tempo fa e quindi è stata un'ottima occasione per farlo fuori)


Ammollare i fogli di gelatina in acqua fredda per qualche minuto...quindi strizzarla delicatamente....


Portare a bollore in una capace pentola il latte, aggiungere la fialetta all'aroma di mandorla, lo zucchero .....


 E la gelatina ammollata e strizzata in precedenza..
Mescolare per bene e far raffreddare un poco....


Lavare e asciugare un mango maturo....


Sbucciarlo con il pelapatate.....


Tagliarlo a fette e porlo nel frullatore...
Azionare il robot fino a ottenere una crema omogenea....


Mescolare la  purea ottenuta al latte.....


Montare la panna aggiungendo il pannafix ( volendo si può omettere)....


Ora aggiungere parte della dadolata di pandoro o colomba...



Alternandola a parte della  panna montata ..



Terminati i due ingredienti , alternati come ho suggerito in precedenza, trasferire il tutto in uno stampo da plum cake di piccole dimensioni ( io ne utilizzati due) rivestito con pellicola trasparente.....
Livellare per bene....


Rimboccare i lembi della pellicola premendo ancora un poco per assestare il dolce e porre in frigo fino al momento dell'uso almeno 3-4 ore....


Se dovesse avanzare un poco del composto distribuirlo in stampini da creme caramel foderati anch'essi con pellicola trasparente...
Possono essere utili per delle porzioni mono dosi...


A dire il vero uno dei due dolci l'ho utilizzato subito, il secondo l'ho posto in freezer per sfruttarlo  più in là ...è sempre comodo avere un dessert al momento opportuno...
Per sfornare il  dolce basta liberare la parte superiore dalla pellicola e rovesciarlo direttamente sul piatto da portata...
Buona giornata a tutti!!!

5 commenti:

raffy ha detto...

che buonooooooooo!! bravissima!!!

Giulia Possanzini ha detto...

ma che buono! due accostamenti mai provati e poi in un semifreddo ;)) brava!! un bacio

sississima ha detto...

ottima idea riciclosa e super golosa!! Un abbraccio SILVIA

Paola V. ha detto...

Io ancora ho un paio di colombe che non ho mangiato, adesso so cosa fare con quelle, secondo me e meglio mangiarle cosi come nella tua ricetta che mangiarla da sola . Ottima ricetta

Valy C. ha detto...

ciao ti segnalo questo raduno di food blogger torinesi http://valycakeand.blogspot.it/2013/05/food-blogger-di-torino-enjoy-ride.html