domenica 7 aprile 2013

Chiari o scuri ecco I Finti baci di dama di Mammazan




Il verbo amare è il più difficile da coniugare...



Il suo passato non è semplice, il suo presente non è indicativo...


E il suo futuro non è che un condizionale....
Jean Cocteau (1889-1963)


Io al mio medico di base
"Dottore sono tre anni che non faccio le analisi del sangue..sarebbe il caso di rifarle?"
"Ah già é vero....
L'altro giorno con il medico di base di mia madre altra storia....
Occorre un breve preambolo: il medico curante vuole che mia madre ( quasi 89 anni) faccia 2 volte l'anno le analisi..non solo ma se per caso le facciamo nell'ospedale vicino a casa sua vuole che le stesse analisi vengano rifatte presso l'ASL ..tanto per confrontarle....
Ora l'altro giorno mia madre che non sta molto bene manda la ragazza che le fa le pulizie  dal suo medico , il cui ambulatorio, tra l'altro è anche abbastanza lontano,   per farsi fare le impegnative per  analisi varie....
Ora io so che, su richiesta dl medico curante, le analisi del sangue possono essere fatte a domicilio, previa richiesta del medico di base e  presentazione dell'impegnativa all'ASL di competenza...
Ma perché gliel'ho dovuto chiedere io e non mi è stato proposto da lei, visto che queste procedure le deve conoscere per forza????
Devo dire che sono ancora arrabbiata..

Passiamo alla ricetta semplice e velocissima che mi era stata insegnata dalla mia amica Fiorella e da allora periodicamente ripetuta..


Difficoltà *
Costo: basso
Tempo di preparazione: dipende dalla quantità, ma per 200gr. di amaretti non più di 30'.

Le foto del passo passo sono pochissime, una volta tanto, anche perché le ho scattate in passato e allora non avevo adottato questo sistema ...
Unica raccomandazione: questi dolcetti creano dipendenza.. come dice sempre mio figlio!!

INGREDIENTI

Una scatola di amaretti piccoli da 200 gr 
mezzo bicchiere di marsala o maraschino 
Qualche cucchiata di crema di nocciole VIS
polvere di cocco (cocco disidratato) 
Cacao in polvere amaro o dolce a secondo dei gusti 



Si versa il maraschino, ma Fiorella l'ha fatto col marsala ( se avete il marsala Florio sarà tutta un'altra cosa) in un piatto fondo. 



Tuffare velocemente gli amaretti e  disporli sul bordo del 
piatto, per mia comodità e, ovviamente, in numero pari. 
Non devono imbibirsi troppo..
Spalmare ogni amaretto con un poco di  crema di nocciole e accoppiarlo con un altro ..
Non rimane  che rotolarne una parte nel cacao amaro o dolce che sia o nel cocco disidratato..



Ottima anche come idea regalo...farete un figurone!!!
Buon inizio di settimana a tutti!

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Assolutamente da provare quando si ha fretta.....i medici guarda fanno diventare matti,certo che il medico puo' mandare un infermiere a casa per fare prelievo.capita piu' spesso di quel che si pensa.pero' poi far rifare le analisi dalla USL per confrontarle con quelle dell'osp e' assurdo sai.si fanno sempre nello stesso posto e fine.non ha senso!!!

Anonimo ha detto...

Assolutamente da provare quando si ha fretta.....i medici guarda fanno diventare matti,certo che il medico puo' mandare un infermiere a casa per fare prelievo.capita piu' spesso di quel che si pensa.pero' poi far rifare le analisi dalla USL per confrontarle con quelle dell'osp e' assurdo sai.si fanno sempre nello stesso posto e fine.non ha senso!!!

ELel ha detto...

Io faccio dei dolcetti simili ma con i pavesini, mi sa che li ho pure postati un bel po' di anni fa...mmmmmh mi hai fatto tornare voglia di farli!!!

pentole di cristallo ha detto...

Ma dalla priam foto, non capivo perchè finti.. e poi..sono amretti! che forte!

eli ha detto...

Mi ha fatto ridere il titolo del post "i finti baci di mammazan" Quelli veri sono tutti per i nipotini vero? eheheheheh!
La ricetta però è una di quelle superfurbe che fanno immensamente comodo quando si deve preparare un dolcino e non c'è tempo!

p.s. stendiamo un velo pietoso sui medici di base, il mio è uguale, devo ricordargli io di prescrivermi le analisi e appena ho qualcosa di diverso da un raffreddore, mi manda a fare il giro delle sette chiese degli specialisti :(

elisabetta pendola ha detto...

geniali!

raffy ha detto...

mi piacciono tuttiiiiiii!! ne prendo uno di ogni versione..