giovedì 28 marzo 2013

Per Pasqua Ciambelline profumate con le uova



Vi sono dei limiti oltre i quali l'idiozia dovrebbe essere controllata...
Heinrich Boll (1917-1985)

Come promesso nel post precedente  ripropongo una ricetta approntata all'inizio della mia avventura da food blogger...
Lo stile è diverso: all'epoca non eseguivo le foto del passo passo ma spero che le indicazioni riportate siano di facile comprensione!!!

"Eccola quindi l'idea per ornare con queste speciali, profumate, e non sapete quanto, decorative ciambelline la vostra tavola di Pasqua.
Consiglio quindi di preparale e consumarle in giornata.
Basta preparare la pasta di pane la sera prima, metterla nella parte bassa del frigo e riprenderla in considerazione il giorno dopo.
Si possono anche, se eseguite per motivi di tempo con anticipo,  prima di portarle in tavola, scaldarle  qualche minuto in forno moderato".


Tempo di preparazione
30' per impasto e ripieno
2 ore per la lievitazione della pasta
Costo: medio
Difficoltà: **



INGREDIENTI

Per la pasta

300 gr. di farina 00
300 gr. di farina di grano duro o manitoba
1 cubetto di lievito da 25 gr.
1 cucchiaino da the di sale nella pasta
3 cucchiai di olio extravergine


Per la confezione delle ciambelline
6 uova
200 gr. di prosciutto cotto
maggiorana
prezzemolo tritato
basilico tritato
pepe macinato al momento


Mettere nel mixer le 2 farine, il cucchiaino da the di sale fine, azionare per pochi secondi onde mescolare le farine, quindi aggiungere il lievito di birra precedentemente sciolto in acqua tiepida con l'aggiunta di un pizzico di zucchero.

Aggiungere ora dell'acqua ben calda fino ad ottenere un impasto MORBIDO.

Fare una palla del panetto, lavorandolo un poco, praticare un taglio a croce e mettere a lievitare, coperto da pellicola trasparente e da un plaid.

Se non si ha tempo di confezionare subito le ciambelline (dopo la lievitazione), mettere la scodella che contiene la pasta in frigo e riprendere a lavorare in seguito.

Mentre attendete la lievitazione, rassodate per 4' delle uova.

Con la pasta preparata ho confezionato 6 ciambelle, quindi 6 uova.

Preparare anche l'impasto frullando grossolanamente il prosciutto a cui si aggiungeranno prezzemolo tritato, maggiorana e il basilico se di stagione. Io ho macinato anche del pepe al momento.

Ricavare dalla pasta dei cordoncini, intrecciarli e sistemarli intorno alle uova in modo da formare delle ciambelle.



Infornarle quindi dopo averle adagiate su carta da forno e pennellate con olio.


Ricordarsi di distanziarle perché in cottura cresceranno ancora.

Forno 180° per 30'.



6 commenti:

Ely ha detto...

Sei geniale, amica mia! Davvero una meraviglia.. queste ciambelline sono un amore, come lo sei tu. Ti voglio bene stella... tanto tanto. Grazie, spero anche io che tutto si risolva presto. TVTTTB!

Katya ha detto...

Le tue idee in cucina sono sempre speciali! Auguri di una serena Santa Pasqua a te e famiglia gentilissima Mammazan. Ciao!

Vitti ha detto...

Buongiorno!!! Questa ricetta è ottima! Gustosissima e bellissima da presentare!! Ti vorrei più vicina...diciamo..lo stesso pianerottolo !?! :)))) Con l'occasione auguro a te alla tua famiglia e a quanti ti seguono sul blog, una Felice Pasqua. Baci. Vale

raffy ha detto...

bellissimeeeeeeeee!!!

Julia ha detto...

ciao! che bella!

silvia moraca ha detto...

Che belle le tue ciambelline!
Un affettuoso augurio di buona Pasqua a te e famiglia!