martedì 13 novembre 2012

Un connubio perfetto ..ovvero il Pasticcio di carne di maiale e mele




Un uomo che vuol lavorare e non trova lavoro...


E' forse lo spettacolo più triste che l'ineguaglianza della fortuna possa offrire sulla terra...
Thomas Carlyle (1795-1881)


Le mele sono spesso presenti nelle mie ricette anche in veste salata come qui e anche qui e si sposano felicemente, ingentilendo i vari ingredienti...
Il pasticcio che propongo oggi ne è veramente un esempio perfetto...
A cose fatte e pasticcio finito devo dare alle mie amiche, qualora la ricetta sembri interessante, alcuni consigli importanti..almeno a mio avviso.
L'uso di carne di maiale è basilare, qualora si usasse della carne trita gasso-magra aggiungere della salsiccia sbriciolata, altrimenti lo strato di carne trita risulterà un po' secco.
Per  cipolle usate nella ricetta consiglio quelle più dolci, tipo Tropea ,o nel caso si usassero delle cipolle bionde, dopo averle affettate lasciarle a bagno in acqua per almeno 2 ore.
Consiglio inoltre di frullare le cipolle con l'aiuto del mixer: si farà più in fretta e si eviterà di piangere a calde lacrime...
Le foto sono piuttosto scadenti in quanto scattate con la luce della cappa..ero a casa di mia figlia e quella era l'unica sorgente di luce decente!!!

Tempo di preparazione: circa 20'
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI
650 gr di carne di maiale tritata
300 gr di mele renette o golden, peso netto
50 gr di pancetta a cubetti
250 gr di cipolle bionde, meglio se Tropea
sale, pepe e noce moscata
1 confezione di pasta frolla per preparazioni salate

In una grande scodella mescolare la carne trita con un poco di sale, pepe e abbondante noce moscata...


Unire la cipolla tritata a mano o meglio col mixer e la pancetta tagliata con le forbici a pezzetti piccoli...
Per sveltire la preparazione amalgamare il tutto con le mani...si fa prima...


Sbucciare e tagliare a fette sottili le mele...


Ora prepariamo lo stampo: per facilitare la fase durante la quale sformeremo il pasticcio porre nello stampo da plum cake ( per le dosi indicate ne occorre uno grande) due strisce di carta da forno la prima in senso longitudinale e la seconda  in senso ortogonale rispetto alla prima...


Disporre sulla base un primo stato di carne e su questo uno strato di mele proseguendo così fino alla fine degli ingredienti e avendo cura di terminare con uno strato di carne...



Ora il tocco finale: da una confezione di pasta frolla salata pronta ritagliare un rettangolo avente le stesse dimensioni dello stampo usato, leggermente più abbondate, e disporlo sulla sommità del pasticcio rimboccando i lembi all'interno dello stesso come appare in foto....


Praticare due tagli a croce per facilitare l'uscita dei vapori in fase di cottura...
Pennellare la superficie  con poco latte....



Infornare in forno preriscaldato e ventilato a 180° per circa 50'-60'...


Uso sempre e solo il latte perché mi sembra che doratura con l'uovo diventi, in fase di cottura , subito molto scura....


Passato questo tempo sollevare le due strisce di carta da forno e far sgocciolare il pasticcio...sarà subito evidente che durante la cottura si sarà formato almeno un dito di liquido rilasciato da carne e mele...ecco perché la carta da forno ci aiuterà a sformare il composto con facilità molto maggiore che se si avesse solo imburrato lo stampo....
Non rimane altro che tagliare, dopo qualche minuto, tagliare a fette il pasticcio e accompagnarlo con il contorno desiderato...
Vedrei molto bene questa preparazione anche come portata da presentare in tavola durante le prossime feste..non manca ormai molto!!
Buona giornata a tutti e specialmente a colori interessati dalle alluvioni..le cose vanno meglio ma il lavoro da fare e i danni subiti sono sempre tantissimi!!

9 commenti:

Ely ha detto...

Dolce Grazia, che bello questo pasticcio con le mele.. sai, le adoro tanto anche io. In genere una al giorno non mi manca mai.. ma spero sempre di trovare quella di Biancaneve, e non succede. Complimenti tesoro, di cuore. Ti voglio bene, un abbraccione.

Simo ha detto...

interessante accostamento di sapori Grazia, da provare assolutamente!
Ti aspetto da me col mio nuovo contest...sai che ci tengo in modo particolare alla tua partecipazione!
Un bacione cara

Ilenia - senticheprofumino ha detto...

Che buono questo pasticcio!!! Anche io amo la carne di maiale con le mele ma così proprio non l'ho mai fatta!!! ottima idea grazie!!! Buona giornata

annaferna ha detto...

carissima Grazia
ancora una ricetta fantastica ma sai bene che non me la posso permettere e quindi consentimi di divorarla con gli occhi:Le foto sono stupende...ma che luce usi di solito? noi comuni mortali ci accontentiamo della luce della cappa se ci propini queste delizie!! ahahah
...bravissima come sempre...baci

sara ha detto...

Ricetta stuzzicante! Scusa una curiosità ,sono nuova ,ma dove le prendi queste bellissime citazioni? Grazie Sara

sara ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
lucy ha detto...

buonissimo anche il tuo! io ho fatto da poco quello di carne e cipolle di Jamie Oliver.trovo che in questo periodo siano perfetti!

Dory_Mary ha detto...

cara passa da me ce un premio per te nella sezione "PREMI" baci

elenikiokia ha detto...

Ciao cara Grazia, il tuo pasticcio mi stuzzica molto, ho sempre cucinato lo spezzatino di maiale in umido con le mele, ora lo provo anche così!