lunedì 1 ottobre 2012

Madeleines al cioccolato per Valentina


Il domandarsi tace solo davanti all'amore:"Perché amare?" è l'unica domanda impossibile...


L'amore non è  mistero ma luogo in cui il mistero si dissolve...
Nicolàs Gòmez Dàvila (1913-1994)


Il PM del tribunale di Pinerolo ha formulato la richiesta di condanna per le tre maestre dell'asilo nido "Il paese delle meraviglie" ad un anno e sei mesi ( una delle tre maestre dovrà rispondere anche di lesioni colpose) per maltrattamenti e abbandono di minori.
Il bimbo esprime il suo disagio e sofferenza con il pianto, lo sanno bene i genitori che per mesi non riescono a mettere insieme due ore di sonno filato, e se non mangiano, almeno fino a una certa età non è per capriccio...e le maestre dovrebbero capirlo anche perché il loro iter di studi le prepara a capire queste necessità..
Assistere i bambini è il loro mestiere e dovrebbero, dico dovrebberlo farlo per passione..insomma per loro amare i bambini un moto spontaneo..altrimenti meglio sarebbe dedicarsi ad altro..
Non so cosa potrei fare io se solo scoprissi che la mia piccina, un domani, fosse oggetto di maltrattamenti...dovrebbero impedirmi di mettere in atto gesti inconsulti!
La ricetta di oggi segue il filo di dolci preparati per mia figlia come meglio spiegato qui ..ovviamente tutte le varianti sono ammesse a seconda del gusto ma la preparazione di base...quella non cambia!!!!

Tempo di preparazione: 20' più il riposo in frigo circa 3 ore
Costo: basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI
130 gr di farina 00
10 gr di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
20 gr di cacao amaro
3 uova grandi
50 gr di Fructil
60 gr di Miele di Arancio Luna di Miele
80 gr di burro

Per prima cosa setacciare farina, lievito, sale e cacao....


In una scodella capiente e con le fruste elettriche sbattere a lungo..almeno 5' le uova, il fructil e il miele....


Sempre con le fruste elettriche in funzione unire il burro fuso al microonde e a manciate il mix di farina....


Si otterrà una massa morbida.
Sigillare la scodella con pellicola trasparente e porre in frigo per almeno tre ore....
Si può preparare con un anticipo maggiore..la permanenza in frigo prolungata non altera la preparazione....


Al momento giusto  accendere il forno ( il mio richiede pochi minuti per raggiungere la temperatura imposta che in questo caso è di 170°/180°) e versare a cucchiaiate piccole porzioni d'impasto negli incavi dello stampo, senza preoccuparsi di livellarlo, ciò avverrà in cottura naturalmente....


Infornare quindi per circa 8'/10' controllando a vista la cottura dei biscotti che avviene velocemente..insomma non ci si deve dedicare ad altro..
Specialmente queste madeleines al cioccolato possono trarre in inganno....

Piano piano di formerà la classica gobbetta...


Far raffreddare perfettamente i biscotti nello stampo e poi staccarli con delicatezza...
Non ho idea di quanto di mantengano...
Mia figlia in due o tre mattine, erano più di una trentina, ( lei li mangia a colazione) li ha fatti fori tutti...


Nel dubbio conservarli in frigo essendo molto morbidi...
Care amiche buon inizio di settimana a tutte anche se la pioggia, almeno per oggi sarà una fastidiosa compagnia!!

12 commenti:

Ilaria ha detto...

Ci sarebbero davvero da mettere in atto gesti inconsulti scoprendo una cosa del genere. Chi potrebbe condannarci?!
Queste madeleines sono una meraviglia! Ti vengono sempre benissimo e ogni volta mi fai venire la voglia di comprare questo stampo...
Buona settimana.

Ely ha detto...

Cara stella.. quanto hai ragione! Esistono comportamenti tanto assurdi che ad oggi ancora non riesco a spiegarmi come possano esistere, essere definiti 'parte di un essere umano' che dovrebbe essere civile e alto in spirito.. una cosa assurda.. non esistono punizioni abbastanza severe per quella gente.. mai. Le tue madeleines sono sempre qualcosa di spettacolare.. ci credo che le ha fatte fuori tutte!! :D Buonissime davvero..!!! :D Un abbraccio cara!! Buona settimana!

EVELIN ha detto...

Un'dea davvero interessante, complimenti.
Buona giornata

annaferna ha detto...

ciao Grazia
da nonna sarei capace anche io di gesti inconsulti se scoprissi che ci fosse chi non è in grado di svolgere il proprio lavoro con i piccini con amore e dedizione, non risponderei di me stessa........
tu intanto sei una mamma super che prepara con così tanto amore delizie golose per Vale!!
Salutamela tanto e un bacio a te.
Qui il caldo umido e afoso non si sopporta più!!!!!
buon inizio d'ottobre ^_^

Dory_Mary ha detto...

non capisco davvero come si riesca aD essere cattivi,pericolosi nei confronti dei bimbi!Io con i bambini ci lavoro perchè sono una delle tante maestre di scuola elementare che si aggirano precariamente per le scuole italiane.Amo il mio lavoro e mi chiedo davvero come sia possibile che accadano questi orrori!
Parlo volentieri delle tue madeleines che ti sono riuscite benissimo!

eli ha detto...

Io voglio sperare che dopo la condanna a queste persone sia interdetto per sempre il lavoro di insegnante o qualsiasi altro che abbia a che fare con i bambini!! Ma ho qualche dubbio in proposito!

Hai fatto delle madeleines degne di una pasticciera francese!

Isabeau ha detto...

Le tue madeleines sono sempre bellissime.
E purtroppo il mondo rivela sempre di più il suo lato triste. Soprattutto verso chi non si sa difendere.

coccoecannella ha detto...

Concordo con te...se qualcuno maltrattasse mio figlio....non risponderei di me stessa. Mi chiedo come si possa accanirsi contro l'innocenza dei bimbi, voglio credere che si tratti di malattia...
LE madeleneis sono carinissime, appena riesco a trovare lo stampo ti copio la ricetta!
Buona settimana!
Elisa

Manuela e Silvia ha detto...

Accipicchia la versione al cioccolato ancora ci manca ;)
bacioni

dario ha detto...

Mah.... Sulla faccenda di Pinerolo no comment, ma solo tanta tristezza....
Mentre i tuoi dolcetti sono fantastici!!!!!!
Ciaooooo

Valentina ha detto...

Il comportamento di quelle maestre è assurdo, ancora adesso che ne sento parlare mi viene un tale "schifo".. Una mia carissima amica fa questo lavoro e quando me ne parla traspare il suo amore per quello che fa ogni giorno, un po come se fossero figli suoi, e ci mette tutto l'amore possibile.. E' assurdo lavorare per i bambini ed esser capace di certi gesti, io ancora non me lo spiego!
Ottime le madeleines, al cioccolato mi mancano, segno subito!
baci

Dory_Mary ha detto...

ciao passa da me ce un premio per te..baci