lunedì 22 ottobre 2012

Bourbon balls


Succeda quel che succeda...


I giorni brutti passano esattamente come tutti gli altri...
William Shakespeare (1654-1616)


Sempre più spesso penso alle cure che dedichiamo ogni giorno ai nostri figli e nipoti....
Da quando nascono li seguiamo con amore e affetto infiniti: da quando mettono i primi passi fino a quando possono camminare con le loro gambe e affrontano la vita con le loro forze e compiono le loro scelte in tutti i campi.....


Scelta degli studi, scelta dei compagni , scelta degli amici,  scelta della persona da amare....
E poi arriva un disgraziato che in nome di un amore finito male, di una gelosia patologica, di una separazione non accettata compie il gesto estremo e risolutorio almeno ai suoi occhi...
"Io finirò in galera...ma lei muore"...
A pochi giorni fa risale l'ultimo atto di sangue che ha avuto come vittima  una ragazza..
Purtroppo le donne  oggetto di tale violenza sono state due anche se quella designata forse se la caverà almeno fisicamente....
A farne le spese è stata la sorella accoltellata a morte per difenderla 
Temo fortemente che le cronache ci proporranno ancora eventi cruenti come questi e mi chiedo: quando finirà questa mattanza??
Passo ora a parlare della ricettina che propongo oggi per addolcire un po' l'amaro che rimane in bocca...

Tempo di preparazione : circa 20' più almeno 30' per la confezione delle balls.
Tempo di preparazione: circa 15' più il tempo per formare le balls, almeno altri 30'
Costo Medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI per circa 35 balls
28 wafer farciti alla vaniglia
50 gr di noci
50 gr di cacao amaro
3-5 cucchiai di bourbon o altro liquore ad alta gradazione ad esempio  brandy 
90 gr di sciroppo d'acero
Codette di cioccolato o multicolor

Spezzettare e porre nel mixer i wafer e ridurli in polvere...
Trasferirli in una grande scodella...


Sempre con l'aiuto del fidato robot frullare le noci e unirle ai wafer...

Unire il cacao...


Ecco qui sotto la famosa bottiglietta dello sciroppo d'acero, spesso dolce compagna di golose colazioni...


In una ciotolina mescolare il bourbon e lo sciroppo d'acero...


E unirlo alla massa contenuta nella scodella..
Mescolare per bene onde amalgamare alla perfezione il tutto...



Ora ci vuole olio di gomito per formare con le mani leggermente inumidite le palline...
Disporle man mano su un vassoio ricoperto da carta da forno...


Mi rendo conto che avrei dovuto mettere un righello per evidenziare la loro dimensione che dovrebbe essere all'incirca quanto una noce o anche leggermente più piccole...


Versare in un piatto le codette e con le mani leggermente inumidite far aderire i piccoli segmenti al cioccolato o, in alternativa le palline multicolor...

Occorre un po' di tempo per ultimare la preparazione di questi bon bon ma credo ne valga la pena....
La ricetta è tratta dal web.


Si conservano in frigo per diversi giorni e possono, al bisogno e  in mancanza d'altro, essere oggetto di regalo...
Auguro a tutte le amiche un'ottima giornata bella e calda, almeno qui da me, come quella di ieri... 
Resta il fatto che oggi è lunedì!!!!

8 commenti:

EVE ha detto...

Oh mamma, che bontà! Ne mangerei tantissime, peccato che sono a dieta :-(
Complimenti e Buon inizio settimana

Roberta ha detto...

avevo bisogno della tua frase oggi ... ed eccola puntuale e precisa, non so per quale disegno divino, nella mia giornata.
i dolcetti ..... mmmmmmh

Ilaria ha detto...

Ho visto spesso in giro ricette dolci preparate con i wafer, ma ancora non mi sono addentrata nell'esperimento. Questi bon bon hanno un aspetto delizioso, sembrano dei tartufi! Bisogna proprio che li provi!
E' orribile pensare a come certi mostri possano celarsi nelle persone nelle quali crediamo o abbiamo creduto ciecamente.
Buona settimana.

pentole di cristallo ha detto...

Non ti conoscevo, non conoscevo il tuo blog e neanche la tua arte. mi aggiungo felice di leggerti ed imparare da te.

annaferna ha detto...

cara amica ciao
passo la mano sul commento alla tragedia di questa coraggiosissima ragazza che ha dato la vita per difendere la sorella....son notizie che tagliano il cuore!
passo alle deliziose palline colorate che credo possano degnamente apparire tra i dolci del prossimo Natale, che dici?
bacioni grandi carissima

Donaflor ha detto...

un episodio tristissimo...da spezzare il cuore...e un rabbia infinita!!!
questi bon bon sono di una golosità unica...ne mangerei a vagonate!
bacioni e buona giornata

Silvia De Leonardis ha detto...

queste palline sono fantastiche, una tira l'altra, un abbraccio SILVIA

Nel cuore dei sapori ha detto...

mamma mia che delizia!!