sabato 20 ottobre 2012

Bracioline di capocollo ..mon amour..da preparare e congelare!!


L'arte di riuscire simpatico...


Consiste nel trovare simpatici gli altri..

William Hazlitt (1778-1830)


In meridione le braciole di maiale o di vitello sono queste la cui ricetta propongo oggi...
In settentrione invece la braciola è quel taglio di carne, con osso o senza, che viene utilizzato  tal quale per grigliate o altre destinazioni...
Spero di non sbagliare anche perché la mia conoscenza dei tagli di carne è piuttosto limitata ....


Un macellaio mi aveva addirittura consigliato di usare la carne di capocollo , venata di grasso come di solito è,  tagliata sottile a macchina per farla impanata: il grasso di scioglie e la cotoletta rimane morbidissima...provare per credere!!!!
Noi in famiglia usiamo questo taglio di carne anche per le grigliate in luogo delle costine....
Tempo di preparazione: circa 20'
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI per tre persone
3 grosse bistecche di capocollo con osso o senza
1 cipolla
qualche scaglia di parmigiano o altro formaggio a pasta semidura
1 spicchio d'aglio
200 gr di salsiccia piccante, nel mio caso
1 ciuffo di prezzemolo tritato o in mancanza usare quello secco
sale e pepe q.b.
1 barattolo di pelati a pezzettoni o salsa normale

Disporre la carne su un tagliere e con un coltello affilato eliminare la parte di osso.. qui sotto appare a sinistra...



Le mie bistecche erano particolarmente grandi per cui, dopo averle battute con il batticarne per assottigliale le ho divise in due....


Salare con moderazione, pepare con pepe nero macinato al momento, cospargere con prezzemolo tritato o secco, unire poco aglio tritato fine, distribuire qualche scaglia di parmigiano o altro formaggio a pasta semidura e distribuire su tutta la carne della salsiccia spellata...

Formare l'involtino arrotolando strettamente e legarlo con filo bianco ( io ho usato del filo per imbastire  che va eliminato con pazienza prima di portare in tavola)
...

Disporre la carne e l'avanzo di salsiccia non spellata sul fondo della pentola a pressione senza condimento alcuno....


Rigirare la carne delicatamente fin quando si è rosolata per bene ...
Salare solo le bracioline...
Aggiungere la cipolla tritata non troppo finemente e quando anche questa appare dorata bagnare con il vino bianco secco ...


Manca la foto relativa all'aggiunta della salsa di pomodoro ..me ne sono dimenticata...
Unire ora la salsa o se si preferisce usare un  barattolo di  pelati a pezzettoni...
Mescolare con cura...
Per sicurezza aggiungere un mezzo bicchiere di acqua calda, porre il coperchio sulla pentola a pressione e a fiamma alta far raggiungere la pressione..
A partire del sibilo calcolare 25'...


E qui ci sarebbe stata bene anche la polenta..ma sarà per la prossima volta...quando farà ancora più freddo...
Eventualmente si può congelare tenendo conto che in freezer si conserva bene per circa due mesi essendo la carne un po' grassa...

14 commenti:

Edith Pilaff ha detto...

Capolavoro! Il capocollo e' il mio tagli preferito in assoluto,figurati se non mi segno questa ricetta.
Io lo faccio spesso ai ferri con delle foglie d'alloro,velocissimo e soddisfacente.
Ciaooo

carmencook ha detto...

Che meraviglia Grazia!!!
Devono essere saporitissime!!!
Sanno propro di domenica e di famiglia!!!
Un bacione e buona domenica
Carmen

Per incanto o per delizia ha detto...

Mi piace questa idea, io il capocollo non so mai come cucinarlo!

annaferna ha detto...

ciao Grazia
la polenta? e perchè un bel piatto di orecchiette noooo????
hai praticamente quasi fatto un ragù e però noi ci mettiamo gli stuzzicadenti per fermare le" brasciole" (così son detti gli involtini del ragù in Puglia!!!) ^_^
bacioni carissima e buona domenica

Fuat Gencal ha detto...

Ellerinize sağlık. Çok leziz görünüyor.

Saygılar.

matematicaecucina ha detto...

ottime braciole, non le ho mai fatte nella pentola a pressione
proverò visto la notevole riduzione dei tempi di cottura
buona domenica, Laura

Ely ha detto...

Dolce Grazia.. semplicemente meravigliose!! Sei davvero una fonte di idee sempre gustosissime, cara.. solo a vedersi fanno venire l'acquolina :D Un abbraccio grande grande e una serena domenica! :)

Dory_Mary ha detto...

UNA RICETTA ECCEZIONALE,BRAVISSIMA!Quest'inerno con la polenta sarà davvero eccezionale.Bravissima e buona domenica!

Vica in cucina ha detto...

questo é un capolavoro! hanno un aspetto davvero buono! appena visto le prime tre foto mi é venuta l'acquolina in bocca... si vede che il risultato é ottimo, la carne cotta al punto giusto, rosa e succosa..! Bravissima!

Vica in cucina ha detto...

questo é un capolavoro! hanno un aspetto davvero buono! appena visto le prime tre foto mi é venuta l'acquolina in bocca... si vede che il risultato é ottimo, la carne cotta al punto giusto, rosa e succosa..! Bravissima!

Vica in cucina ha detto...

questo é un capolavoro! hanno un aspetto davvero buono! appena visto le prime tre foto mi é venuta l'acquolina in bocca... si vede che il risultato é ottimo, la carne cotta al punto giusto, rosa e succosa..! Bravissima!

Vica in cucina ha detto...

questo é un capolavoro! hanno un aspetto davvero buono! appena visto le prime tre foto mi é venuta l'acquolina in bocca... si vede che il risultato é ottimo, la carne cotta al punto giusto, rosa e succosa..! Bravissima!

Manuela e Silvia ha detto...

Accidenti che ricche queste braciole! Ancora più buone se accompagnate con della morbida polentina...che dici?
baci baci

Chiara Giglio ha detto...

un bel piatto robusto da gustarsi con un calice di vino rosso !Buona domenica!