lunedì 17 ottobre 2011

Torta di biete, ricotta e salsiccia



Posati bellezza e vola via quando vuoi.....





Io da questo momento navigo nelle tue acque....

Daniel Pennac ( 1944)




Costine , erbette, biete da taglio: ecco come viene denominata almeno qui in Piemonte questo tipo di verdura.

Di solito non c'è scarto mentre se si acquista il tipo di dimensioni più grande che presenta una parte bianca di occorre eseguire un'operazione di preparazione più lunga e cioè: staccare con un coltellino la parte verde della foglia ( che richiede una cottura più breve) e spellare la parte bianca eliminando i filamenti e tagliandola a pezzetti.

Io di solito cuocio per primi questi ultimi e di seguito la parte verde..

Se si vuole conferire a questa torta salata un gusto più deciso gli spinaci sono un'ottima alternativa....

E dopo questo pistolotto introduttivo..passo alla ricetta che è semplice e veloce...

Tempo di preparazione: circa 30'
Costo : medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI

1 confezione di pasta brisè pronta
700 gr di costine o biete da taglio
1 spicchio d'aglio
3-4 cucchiai di olio extra vergine Frantoio Valle Argentata
1 confezione di ricotta da 250 gr di ricotta
50 gr di pecorino grattugiato
sale e pepe q.b.

300 gr di salsiccia

Lavare e cuocere le erbette senza aggiunta di acqua per pochi minuti, scolarle, strizzarle e farle insaporire in padella con uno spicchio d'aglio ( che va poi eliminato) e 3-4 cucchiai di olio extravergine, io uso come sempre quello del Frantoio Valle Argentata.....

Spellare la salsiccia, tagliarla in pezzetti, e farla saltare in tegame senza condimento alcuno fino a quando si è un pò rosolata....

Disporre in una teglia la pasta brisè con la carta da forno in dotazione , fare un primo strato di verdura coprendola con dei pezzetti di ricotta scolata con cura......




Unire ora i pezzetti di salsiccia.....




Ricoprire questo secondo stato con altra verdura e ricotta .....




Spolverizzare la superficie con il pecorino grattugiato e rimboccare la pasta eccedente come appare qui sotto...




Pennellare la pasta con poco latte ed infornare in forno preriscaldato, ventilato , ponendo la teglia nella parte immediatamente sotto la parte mediana , a 180° per circa 20'/30'.....




Ecco come deve apparire la "scatola" di pasta a fine cottura.....

Ed ora che il tempo si è veramente rinfrescato non ci sono più scuse per non usare il forno.....

Auguro a tutte le mie amiche un ottimo inizio settimana sperando che lavoro, casa, situazione politica non facciano imbestialire più del dovuto!!!

23 commenti:

annaferna ha detto...

buongiorno!!!!
ottima ricetta per iniziare la settimana!
Le "vostre" biete da taglio sono le uniche che uso! Quelle a costa grande non incontrano i miei favori.
eh si stamattina e freschino qui, immagino da te!
Baci cara amica e buon inizio settimana

Elisabetta ha detto...

con questo aspetto invitante,mette fame anche adesso..brava Grazia!!buona settimana ed un abbraccio!!!

Mary ha detto...

Che bella visione a prima mattina . ottima!

Ilaria ha detto...

Mi piace tantissimo questa torta salata. Veramente squisita!
Buon inizio settimana...

meris ha detto...

Questa è la fine del mondo. E' veramente una grande visione di prima mattina...mette il buonumore.

raffy ha detto...

la mangerei tutta... amo le torte salate di verdure!!!

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao Grazia! molto buona questa torta! le biete sono un ingrediente che non consumiamo spesso, ma ci paice questio utilizzo e l'abbinamento con la salsiccia!
bacioni

Patty ha detto...

Questa è una di quelle cose che al primo morso mi provocano l'impulso alla meditazione trascendentale. E poi c'è gente che usa stupefacenti chimici per viaggiare oltre la mente: ma una fetta di torta di biete no? Ti mando un bacio. Pat

colombina ha detto...

che buone le biete, mi piace un sacco questa torta con la verdura. Un bacione

giovanni uno storico in cucina ha detto...

ciao Mammazan, è l'una e vorrei proprio avere qui una fetta dellatua torta per pranzo.. mi dovrò industriare..:-)

Serena ha detto...

partecipa al mio contest:

http://dolciechiacchiere.blogspot.com/2011/10/il-mio-primo-contest.html

LaFataGolosa ha detto...

ho intravisto un tuo post di biscotti alla lavanda... mhhh dopo vado a leggere bene.
Dunque, il banner del 2° contest è quello sello stivale e, cliccandoci sopra, dovresti entrarci proprio... nello stivale che raccoglie le ricettine!!!
TI ASPETTO!!!
senti, ma la salsiccia io non l'ho mai messa in nua torta salata, nè mi sarebbe mai venuto in MENTE!!!
sono proprio poco fantasiosa, dillo pure!!!

matematicaecucina ha detto...

La mangerei volentieri a cena! Io mi devo accontentare di un misero panino! sono stanca per preparare altro. Un abbraccio, Laura

gloria cuce' ha detto...

Queste torte salate sono perfette in tutto.
Brava!

gloria cuce' ha detto...

Queste torte salate sono perfette in tutto.
Brava!

Silvia ha detto...

Quando si inizia con le torte salate non si finisce più, ne ho fatte un paio anche io questa settimana xD

Batù ha detto...

ottimo inizio di settimana con questa succulenta torta salata. Un bacio mammazan

dolcipensieri ha detto...

che buona! io adoro le torte salate!!! me la segno subito!!!

TI VA DI PARTECIPARE? ti lascio il link del mio secondo contest:
http://dolcipensieri.wordpress.com/2011/10/17/contest-un-libro-mi-fa-compagnia-in-cucina-di-dolcipensieri/

La cucina di Molly ha detto...

Questa torta salata è una squisitezza,oltre che avere un'aspetto invitante! Ciao

Passiflora ha detto...

che golosità con la salsiccia!

sississima ha detto...

Adoro le torte salate...questa è veramente gustosa, ciao SILVIA

Serena ha detto...

vieni a vedere i premi!

http://dolciechiacchiere.blogspot.com/2011/10/il-mio-primo-contest.html

Anonimo ha detto...

Che bel colore ti viene la pasta.
Che delizia, mammazan.
Buona settimana anche a te.
Fatima