domenica 23 ottobre 2011

Fudge al cioccolato e mandorle dedicato ad una persona speciale



Per riconoscere che non siamo intelligenti......





Bisognerebbe esserlo..

Georges Brassens (1921-1981)


Ecco qui un dolce semplice, ricco, che non prevede cottura a parte quella iniziale per sciogliere il cioccolato e che dedico ad una persona speciale..... la mia amica Nora.....

A quest'ora sarà andata a nanna ma sono certa che domani mattina verrà a sbirciare qui da me e desidero farle trovare questa piccola sorpresa..questo regalino virtuale....

Spero che le piaccia e, chissà, trovi il tempo e ...la voglia di prepararlo.....

A te cara Nora con tutto il mio affetto...

Tempo di preparazione: circa 20' più il tempo di ammollo dell'uva passa
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI

260 gr di cioccolato fondente
60 gr di uva passa
60 gr di mandorle pelate
40 gr di burro
90 gr di latte condensato
200 gr di zucchero a velo

La ricetta è tratta da "Tutto ricette al cioccolato" con qualche modifica ...la più significativa è relativa allo zucchero a velo.

Infatti erano previsti ben 450 gr ridotti drasticamente nella mia versione.

Per prima cosa mettere a bagno in acqua tiepida l'uva passa e lasciarvela per almeno 30' ..

Strizzarla delicatamente e ed eliminare il poco umido residuo con un foglio di carta da cucina.

Porre a sciogliere in un pentolino abbastanza capace e su fuoco bassissimo il cioccolato, spezzettato grossolanamente, il burro e il latte condensato..




Mescolare fino a che i tre ingredienti si sono sciolti e ben amalgamati, unire quindi le mandorle tagliate a pezzetti......

Sono indicare anche le nocciole e le noci.... dipende da quello che si ha in dispensa....




Ora è il turno dell'uva passa....




E dello zucchero a velo che in verità avrei dovuto mescolare per prima cosa...ma comunque si è amalgamato lo stesso senza problemi.....




Ora si può procede in due modi:

Si può versare il fudge in uno stampo rettangolare di lato 20 cm ben imburrato .....

Va livellato, posto in frigo per qualche ora e quindi tagliato a quadrotti....

Oppure piccole porzione vanno compresse nei "vani" di questo stampo di silicone deliziosamente decorato come si è visto nelle foto di inizio post......

Se ne ottengono una trentina....




Lo stampo in silicone, unitamente a parecchi altri, mi è stato inviato dalla Happyflex, ma di questa collaborazione ne parlerò appena possibile con le foto che ritraggono tutta la campionatura , bellisssima, inviatami....

Dopo aver colmato tutti i vani e pressati per bene porre gli stampi ( nel mio caso due) in frigo per qualche ora....

Sformare quindi dolcetto dopo dolcetto delicatamente, senza sforzo alcuno e senza problemi....

Se non vengono consumati subito riporli in un contenitore in frigo...anzi è meglio dire nasconderli in un contenitore anonimo per mimetizzarli meglio con il resto!!!

Ed ora tutte le amiche che passano di qui ed in particolare alla mia amica Nora, un abbraccio e buon inizio settimana!!


18 commenti:

Nicoletta ha detto...

mamma mia che buoni questi fudge.....li adoro!!! bellissimi poi gli stampi che hai usato!!!!!!

Romanzodipocacosa ha detto...

Questi fanno decisamente per me!

Chiara
http://madeleineluisona.blogspot.com/

Monia ha detto...

Ma sono delle bomboniereeee e sei davvero molto brava!!! complimenti x il blog...bye bye!!

Housewives ha detto...

golosissimi perchè ci sono le mandorle e l'uva passa . anche io riduco spesso lo zucchero nelle ricette e faccio sicuramente bene perchè sono dolci lo stesso ma scocciano di meno il palato . Ottima ricettina , sfiziosa davvero !

Chiara ha detto...

hai avuto veramente un dolce ed affettuoso pensiero, buona settimana cara, un abbraccio...

raffy ha detto...

tesoro ma tu mi vuoi proprio ciccia e brufoli!! che spettacoloooooooo

arabafelice ha detto...

Oltre che buoni li hai fatti bellissimi :-)

Lucia ha detto...

La prima cosa che mi ha colpito di questi dolcetti è la loro bellezza; poi, leggendone gli ingredienti, ho capito che devono essere anche mooooooooolto golosi :-D Ma il sapore non ha risentito della "drastica riduzione" di zucchero che hai effettuato?

Selina ha detto...

Hai sempre delle magnifiche idee!!! Questi dolcetti sono molto molto belli e sicuramente golosissimi!!!

Ilaria ha detto...

Un dolcissimo pensiero...

giovanni uno storico in cucina ha detto...

se uno vuole fare un esempio di dipendenza mostra le foto di questi dolcetti..
ciao Mammazan

letizia ha detto...

Bellissimi, mi piace molto questa ricetta con poco zucchero!

dario ha detto...

che fudge da favola!!!!!!
la tua amica proverà sicuramente!!!!
(e anche io....eh eh)
ciaooo

Mammazan ha detto...

@Lucia
Le mie "cavie" hanno decretato che erano dolci al punto giusto, però se credi puoi aumentare la quantità dello zucchero secondo il tuo gusto!!
Baci

Piera ha detto...

Grazia, questi dolci sono decisamente deliziosi e invitanti a vedersi.... immagino la goduria nel mangiarli!!!! Ma ci vuoi tutta ciccia!!!! bacioni

Silvia ha detto...

mamma mia, che gola!

Simo ha detto...

che fiori meravigliosi...e pure stragolosi...
Mi piace tanto il tuo modo di raccontare la preparazione della ricetta!
Ti scriverò presto, per ora le notizie sono buone...io sono molto più tranquilla. Un caro abbraccio!

La cucina di Molly ha detto...

Che bontà questi fudge! Belli da vedere! Ciao