giovedì 6 ottobre 2011

STEVE JOBS



Il nostro tempo è limitato, per cui non lo dobbiamo sprecare vivendo la vita di qualcun'altro.
Non facciamo intrappolare dai dogmi, che vuol dire vivere seguendo i risultati del pensiero di altre persone.
Non lasciamo che il rumore delle opinioni altrui offuschi la nostra voce interiore.
E, cosa più importante di tutte,dobbiamo avere il coraggio di seguire il nostro cuore e la nostra intuizione.
In qualche modo, essi sanno che cosa vogliamo realmente diventare.
Tutto il resto è secondario.

Steven Paul Jobs (San Francisco,24 febbraio 1955Palo Alto, 5 ottobre 2011) è stato un imprenditore e informatico statunitense.

Cofondatore di Apple Inc., di cui è stato AD fino al 24 agosto 2011, quando si è dimesso da CEO per divenire presidente del CdA; è stato proprietario di NeXT Computer e AD di Pixar prima dell'acquisto da parte della Disney. Era inoltre membro del CdA della Disney, di cui era anche il maggior azionista.

Era noto per aver introdotto al grande pubblico il primo computer con mouse e interfaccia a icone e prodotti di successo come iPod, iPhone e iPad. Jobs venne classificato primo tra i 25 uomini d'affari più potenti per il 2007 da Fortune e persona dell'anno 2010 dal Financial Times.

Ecco qui poche, scarne ma efficaci informazioni ricavate da Wikipedia.

Ma da ieri il mondo è stato privato di un grande, geniale imprenditore che ha regalato al mondo non solo grandi invenzioni e soluzioni informatiche ma è stato esempio di grande tenacia, di coraggio, della capacità di reinventarsi quando le avverse fortune lo hanno costretto a intraprendere altre vie sempre percorse con determinazione e fede incrollabili.

Ma non è stato solo un grande uomo d'affari : è stato un esempio di coraggio quando la malattia lo ha colpito concedendogli una tregua momentanea.....

Il 9 settembre 2009 Steve Jobs torna sul palco a presentare il rinnovo dell'intera gamma di iPod. Appare in condizioni migliori rispetto all'ultima volta che si mostrò al pubblico e ne approfitta per ringraziare il ragazzo di vent'anni, deceduto in un incidente.

La Apple ha rilasciato questa dichiarazione:"Siamo profondamente rammaricati nel comunicare che Steve Jobs è deceduto oggi. La brillantezza di Steve, la passione e l'energia erano la sorgente di innumerevoli innovazioni che hanno arricchito e migliorato tutte le nostre vite. Il mondo è incommensurabilmente migliore grazie a Steve. Il suo più grande amore fu sua moglie, Laurene, e la sua famiglia. I nostri cuori vanno a loro e a tutti coloro che son stati coinvolti dai suoi straordinari doni. Apple ha perso un genio creativo e visionario, e il mondo ha perso un fantastico essere umano. Chi fra noi ha avuto la fortuna di conoscere e lavorare con Steve ha perso un caro amico e un mentore ispiratore. Steve lascia dietro di sé una compagnia che solo lui avrebbe potuto costruire, e il suo spirito sarà sempre la base di Apple. "


12 commenti:

annaferna ha detto...

Hai scritto un bellissimo post! Le tue parole sono le nostre.
Anche se non lo conoscevamo di persona o non abbiamo lavorato lavorato con lui siamo consapevoli del grande dono che ci ha lasciato.
Lui vivrà sempre nel lavoro che ha compiuto!
mannaggia perchè non sono stata capace di scrivere belle parole nel post che gli ho dedicato?
ma mi ha davvero lasciata in quel momento senza parole proprio come l'ho intitolato.
ciao cara amica

jeneregretterien ha detto...

un bel ricordo, meritato. Brava Grazia

Nick e Dana ha detto...

Brava Mammazan, hai scritto un post bellissimo, non potevi usare parole migliori! Grazie !
I cuochi di Lucullo

Max ha detto...

Lo rivista per ben 4 volte...un grande...ciao e buon we.

giovanni uno storico in cucina ha detto...

belle parole le tue, Mammazan.. un caro saluto
Giovanni

vickyart ha detto...

un bellissimo post.. una grande mente, un grande uomo, una grande perdita..

matematicaecucina ha detto...

Ecco un grande che ha fatto la storia! I nani con cui abbiamo a che fare ogni giorno in Italia sono nulla a confronto. Brava per avercene parlato così bene. Un abbraccio, Laura

NUVOLETTA ha detto...

Questi si che sono grandi.... hanno portato una innovazione nell'informatica.........

mari_angela ha detto...

Che dire quando scompare una persona così se non ringraziarlo per la sua capacità di vedere oltre, di sognare e realizzare.....

Simo ha detto...

...siate affamati...siate folli...parole da tenere sempre a mente!
A presto

Ely ha detto...

Davvero un grande grande uomo!

LaFataGolosa ha detto...

Steve Jobs ha lasciaot un vuoto incolmabile: ho sentito il suo discorso: "giovani restate folli"
pur non essendo più giovane, io voglio restare folle ancora per un bel pezzo.
La linea che separa la normalità dalla follia è così sottile che spesso non sai mai da che parte stanno gli uni e gli altri...
Io salterello di qui e di là allegramente...e non mi prendo mai troppo sul serio.