domenica 15 febbraio 2009

Yellow aromatic bread


Mentre stavo pasticciando in cucina......


Passato il momento iniziale di grande concentrazione.......


Relativo alla pesatura dei vari ingredienti......


E registrazione nel mio quaderno delle ricette ...altrimenti che cuoca affidabile e precisa sarei.....


I miei pensieri si sono rivolti agli ultimi eventi: mi riferisco al crescente numero di aggressioni e strupri... singoli o di gruppo......


E mi sono chiesta: "Ma perché c'è stata la galoppata al governo per "salvare " la vita di Eluana (finita per il momento nel cassetto dei decreti che ORA possono aspettare) e invece non si danno una mossa per modificare quelle leggi troppo garantiste che permettono ad uno stupratore. ad un delinquente qualsiasi , dopo appena poche ore, di tornarsene a casa.....



Magari con la mezza certezza di averla fatta franca.... alla faccia della donna, ragazza, bambina rovinate per sempre?????


Perché qui non si tratta di rimarginare solamente le ferite fisiche.

Qui si tratta di convivere per sempre con i momenti, che io non riesco neanche lontanamente immaginare , perché certi traumi li puoi capire appieno solo quando ti colpiscono in prima persona, in cui la tua vita, la tua dignità , la parte più delicata di te stessa viene oltraggiata....


Non basterà lo psicologo, non basteranno l'affetto e la comprensione dei genitori, parenti, amici a liberarle dalla visione dei momenti terribili vissuti....

E allora cosa aspettano i nostri maschietti al governo che legiferano, che decidono delle nostre vite, del nostro futuro, a darsi una mossa????

Dobbiamo sperare che qualcuno possa fare la festa a qualcuno della loro famiglia perché si precipitino nelle stanze del potere a varare in tempo record dei PROVVEDIMENTI D'URGENZA??????


Il mio pensiero l'ho espresso ora aspetto le vostre considerazioni......

Ed ora passiamo ad un argomento più leggero, anche se spesso come ho già detto in passato, mi fa specie passare così, damblè, ad argomenti più frivoli, più terra terra.... ma bisogna per mangiare, non è vero???

Questo pane, ricco, profumato è veramente una festa per l'olfatto e per il gusto e se devo essere onesta non ricordo neanche più da dove ho preso l'ispirazione, tanti sono i libri che costellano la mia blibliotechina......

Preparando dei biscotti, poco fa, mio sono resa conto che molto probabilmente i tempi che indico, con la dicitura "Tempo di preparazione" sono veramente indicativi in quanto ho l'abitudine , radicata nel tempo, di riporre volta per volta ogni sacchetto, bustina adoperato .....

Tempo di preparazione: circa 20'/30' a seconda della velocità d'esecuzione
Costo: medio
Difficoltà: **

INGREDIENTI

170 gr di carote (peso netto)
250 gr di farina di mais fine FIORETTO
250 gr di farina auto lievitante
20 gr di zucchero
2 cucchiaino di bicarbonato
200 gr di panna acida (panna da cucina più il succo di 1/2 limone)
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
3 gr di erba cipollina
3 gr di origano
125 gr di burro
2 uova



Lavare, mondare e grattugiare le carote.....

Tritare il prezzemolo in modo grossolano......

Trasferire le carote ed il prezzemolo in una capace terrina e aggiungere gli altri ingredienti.....


L'erba cipollina secca, perché non sapevo proprio dove andare a scovare in questa stagione quella fresca, l'origano e la panna acida ( basta aggiungere alla panna da cucina il succo di mezzo limone)......

Il burro fuso e tiepido e le uova e mescolare con cura il tutto.......


In un'altra scodella mescolare le due farine , lo zucchero, il bicarbonato.......


E aggiungervi il composto precedentemente preparato ..... mescolando vigorosamente.....


Fino ad ottenere un composto omogeneo che andrà versato a cucchiaiate in uno stampo o di silicone o come nel mio caso di alluminio......


Che dovrà essere spennellato con il burro e ben infarinato.

Sicuramente riconoscete lo stampo che ho adoperato più volte e che mi dà grandi soddisfazioni sia per quanto riguarda l'estetica che per la riuscita....

Battere con decisione lo stampo sul piano di lavoro per assestare il contenuto ed infornare in forno preriscaldato e ventilato a 180° per circa 45'.



Può accompagnare i salumi , i formaggi.....


Ma credo che sia ottimo anche da solo tanto è ricco, profumato e completo di gusto....


Preparatelo e poi ditemi qualcosa.....

Credo che possa anche rappresentare un utile regalo mangereccio se vi recate a casa di amici.....

E come sempre BUON APPETITO e alla prossima!!!!

14 commenti:

Simo ha detto...

Cara Grazia, questo pane è divino!
Cercavo da tempo una ricetta così...me la copio, sicuro!
Comunque ti volevo dire che la figlia di una mia conoscente, dopo uno stupro subito anni fa e mai dimenticato, quest'autunno si è suicidata.............
..quindi ti quoto al cento per cento.

Anonimo ha detto...

Riguardo a quello che hai detto.. Si penso anch'io che il lassismo/garantismo che c'è in Italia sia dannoso ed è incredibile che di fronte a tutti i problemi che ci sono si debba parlare dei fatti privati della famiglia Englaro. Sì, appunto... la grande urgenza di salvare una persona che ci ha lasciati 16 anni fa.. in un paese in cui i delinquenti stanno tranquillamente in strada.

Fra ha detto...

Guarda io sono di Bologna quindi ti lascio solo immaginare il mio incaz..indignazione! MA la cosa che più mi ha fatto schifo è quella persona che accorgendosi di quello che stava accadendo, dopo aver avvertito il 113, non è intervenuta. CIoè io non capisco come si faccia ad assistere a uno stupro e non intervenire in alcun modo! che schifo
Passando a cose più leggere: il tuo pane è fantastico, vorrei davvero poterne sentire il delizioso profumo
Un bacio
fra

manu e silvia ha detto...

fantastico e coloratissimo questo pane!
noi l'uovo solitamente non lo mettiamo nell'impasto..e le carote le hai messe crude??
davvero molto buono!!
un bacione

Patricia ha detto...

Ciao, grazie della visita. Il tuo blog è un'opera d'arte! Complimenti.
Buona settimana, e, speriamo... di pace.

Patricia

caravaggio ha detto...

interssanti le note ,mi piace parlare e cucinare ti fà sentire a casa mentre cucinando si chiacchera si ride ecc.... poi sarei io l'atentatrice bikini e tu con questo pane? ieri ho fatto la mia pizza dolce ebraica ,sapessi come sè fatta mangiare, ma c'era tanto freddo..... ogni scusa è buona! ieri mio zio ha fatto il tuo ossobuco ottimo e mi ha chiamata nipote attentatrice ,ma subito ho scaricato a te la colpa! adesso mi picchi! buon inizio di settimana

Claudia ha detto...

Guarda come hai ragione!!!! io sono avvelenata per questi stupri e per ciò che non fa la legge italana per fermarli!!!!!
Il tuo cake è ottimo e molto originale!!!!un bacione..

Mary ha detto...

questo pane è fantastico , me lo mangerei da solo per quanto è saporito , baci!

NIGHTFAIRY ha detto...

Grazie..questo pane é favoloso, finirei per mangiarmelo tutto!
Buon lunedì!

Ross ha detto...

Che bel regalo... Grazia! Magnifico pane, adatto per le prossime scampagnate primaverile... Bacioni e buona settimana.

Lady Cocca ha detto...

Cara Grazia credo che i tuoi pensieri in questi ultimi giorni siano cmuni a tutti soprattutto a noi donne e mamme!!!!Non so dove andremo a finire...il mondo anzi la gente sta impazzendo!!!!
Ma torniamo al pane che è semplicemente divino...ed ogni volta ci stupisci con i tuoi stampi!!!
Proverò anche questo...ormai sei dventata un mio riferimento!!!
baci baci baci

Gunther ha detto...

complimentoni per le ricette e per le foto è bello vedere tutti i passaggi della lavorazione, mi è piaciuta molto l'idea del prezzemolo nella foto

marinella ha detto...

Concordo pienamente con te per quanto riguarda le violenze che si stanno ripetendo ultimamente.
Il tuo pane è bellissimo e mi attira tanto, appena riesco lo preparo. Baci

anna righeblu ha detto...

Arrivo e trovo ben due post, dico... due, e non so più da dove cominciare. Per questo post ho iniziato dalle foto, splendide come sempre, e dal commento... il post lo leggerò con calma
Baci