giovedì 12 febbraio 2009

Tortelli semidolci di ricotta e uvetta e.....


Vi è mai capitato, dopo aver fatto l'acquisizione delle immagini.....

Di aver scritto quasi tutto il post.....

Di essere ormai alla conclusione della chiacchierata e della ricetta......


Di essere lì, lì per pubblicare il tutto......

Di premere inavvertitamente un tasto......

Devo capire ancora quale, e vorrei sapere quale per scardinarlo dalla tastiera........

E CALCELLARE TUTTO???????

Testo, foto...... TUTOOOOOO!!!!!


Beh a me è capitato e vorrei sapere cosa ho combinato almeno per non ripetere lo stesso errore
e vorrei a sapere cosa è servito il salvataggio automatico delle bozze ogni nanosecondo o quasi che il PC effettua?????


Ora che la rabbia mi è quasi, ma solo un po', passata , sono andata a ripescare la lista foto che avevo buttato via, ho rifatto l'acquisizione delle immagini e sto riscrivendo il tutto....
e siccome ...Paganini non ripete riscrivo un altro testo, ma che testo è se è fatto di sole lamentele????

Amiche mie consolatemi!!!

Ma no scherzo in fin dei conti non è successo nulla di grave: oggi è venerdì, fa un freddo becco, a Palermo nevica (chissà quanto sono contenti....) nella mia casa in collina non si può ancora arrivare con la macchina perché la neve, che non fu eliminata al momento della grossa nevicata (il vicino che doveva farlo non poteva) è diventata una massa di ghiaccio che durerà fino a Pasqua e ultima chicca non funziona più la luce al piano inferiore....

Infatti ho due contatori e il salvavita che è scattato è quello relativo al contatore che mi permette far funzionare la caldaia e farmi arrivare l'acqua in casa...
meno male che per l'inverno mi sono trasferita in paese....



Il servizio guasti dell'Enel mi ha detto che siccome appare la luce accanto al contatore elettronico la corrente arriva fin lì, ma è il salvavita che non funziona: DEVO FAR VENIRE UN ELETTRICISTA!!!!!

Ma se non riesco manco io ad arrivare a casa se non a piedi, ve lo vedete un elettrcista che bisogna corteggiare come una bella donna anche solo perché ti ascolti...arrivare fino a casa mia?????
Vabbé, pensiamo alla salute e alla ricetta.....

Tempo di preparazione: circa 15' per la frolla più il tempo di riposo in frigo
Costo: medio-basso
Difficoltà:**

INGREDIENTI

Per la frolla

400 gr di farina
1 pizzico di sale
60 gr di burro
3 uova

Per la farcitura
350 gr di ricotta
2 cucchiai di zucchero a velo
4 cucchiai di rum di buona qualità
3 cucchiai di acqua di fiori d'arancio
50 gr di cero candito
60 gr di uvetta



Versare nel bicchiere del mixer la farina, il pizzico di sale, il burro e le uova, azionando il robot ad ogni aggiunta.....


Quando si è formata una palla, lavorarla brevemente, avvolgerla nella pellicola trasparente e metterla nella parte bassa del frigo per circa 30'.


Ora preparare la farcitura.


Mettere nel robot il cedro candito ridurlo a pezzi piccolissimi, sostituire il coltello per sminuzzare con la frustina per montare la panna ( il mio vecchio robot, ha questo accessorio e sicuramente anche i vostri credo che abbiano ben altro!!).....



Aggiungere la ricotta, sgocciolata con cura, l'acqua di fiori d'arancio, il rum, lo zucchero a velo e per ultima l'uvetta, precedentemente ammollata in acqua tiepida e ben strizzata e asciugata.


A questo punto recuperare la pasta dal frigo, stenderla in una sfoglia sottile e ricavare dei tondelli in cui mettere una piccola quantità di ripieno.....


Io ho usato un piccolo accessorio della Tescoma, nella cui confezione sono presenti dei tagliapasta di diverse dimensioni e tutti con le stesse caratteristiche....


Da una parte incidono la pasta, il dischetto viene poi trasferito nella parte dentellata, si mette il ripieno e si chiude con decisione.....


La saldatura è automatica...


Per i dischetti senza decorazione (infatti volevo ottenere anche dei tortelli tondi oltre a quelli a mezzaluna), ho unimidito il bordo con un poco di acqua e poi ho saldato il tutto con un piccola pressione....

Raccomando di non mettere troppa farcitura perché i tortelli tendono a gonfiare e rompere così l'involucro di pasta....

A questo punto il lavoro è quasi terminato.....


Sistemare i dolcetti su placche ricoperte da carta da forno ed infornare in forno preriscaldato e ventilato a 180° per circa 20' o perlomeno fino a doratura.....

E come sempre: BUON APPETITO!!!!

9 commenti:

Dolce D. ha detto...

Ciao complimenti per il tuo blog,è molto bello,ricco di foto e specialità,posso inserirti nella mia lista di amici blogger?

Claudia ha detto...

Ma son stupendi sti ravioli dolci!!! complimenti per l'accuratezza con la qualie posti le tue ricette e le foto... :-)))))

Fra ha detto...

povera Grazia che sf...ortuna!!! dai consolati con uno dei tuoi deliziosi tortelli e pensa che io posso solo immaginarne il delizioso sapore ;D
Un bacio
fra

manu e silvia ha detto...

eh si! succede spessissimo pure a noi...e lì...tanta tanta pazienza!!!
comunque per fortuna sei riuscita a recuperare tutto....anche perchè sarebbe stato veramente un peccato perdersi le foto di questi tortelli...fantastici davvero!!
un bacione

Simo ha detto...

Grazia questi raviolotti sono deliziosi...pensa che ho da una vita quello stampino adatto per farli così...e non l'ho mai usato!
...mannaggia a me....ora vedendo il tuo risultato, non ho più scusanti...eheheheh...
Bacione e buon fine settimana!

nora ha detto...

I tuoi biscottini sono sempre più invitanti. Penso anche ad un ripieno di marmellate di vari frutti.
Fortunate le tue cavie che possono deliziarsene!
Per fortuna la presenza della neve non è eterna e sarai felice di ritornare a vivere in mezzo alla natura che ti darà tanta frescura d' estate. Mentre io, a Milano.....

Le Vinagre ha detto...

sono bellissimi e devono essere anche particolarmente buoni!!!
Brava brava!!!

anna righeblu ha detto...

Mi è successa una cosa simile e, da allora, scrivo il testo in word e poi copioincollo. Ogni tanto Blogger fa le bizze...
Complimenti Grazia, i tuoi ravioli sono deliziosi!!! ...come le foto...

Baci e buon weekend

Betty ha detto...

Belli belli belli questi tortelli, fanno venire voglia di un bel dolcetto.... e po aquestìora per tirarsi un po' su e continuare le faccenduole sarebbe proprio l'ideale!!!!
Buon sabato carissima!