giovedì 19 febbraio 2009

Rollini speziati


"Ritengo sia molto scorretto che in un blog che si presenta "di cucina" si introducano valutazioni di natura politica......


Se poi l'esposizione si sostanzia con espressioni :"Non ha un pelo sullo stomaco, ma una pelliccia", allora provo solamente scoramento per il basso livello e mi chiedo.....


quando verrà abbandonata la politica dell'insulto che l'intelligenza di Guareschi personificò molto bene nella figura del Trinariciuto....."


Ora io devo confessare che ignoro chi sia questa figura pur conoscendo, forse superficialmente, l'opera di Guareschi, ma quello che mi risulta inaccettabile è che possano mettere dei limiti e delle censure a quello che viene scritto in un blog sia che tratti di cucina o di altro.


L'ho scritto anche in passato...

Non mettiamo nei nostri blog tutte noi stesse, pensieri, sentimenti, valutazioni, ansie, speranze....oltre a, naturalmente le nostre ricette.....


E non credo proprio che sia scorretto in un blog che si dichiara "di cucina" parlare anche della realtà che ci circonda e soprattutto non si possa esporre il proprio pensiero su qualunque argomento sia di natura sociale che politica.....

Cosa dovremmo scrivere?

Titolo della ricetta?

Dosi?

Ingredienti?

Esecuzione del piatto e BASTA??????

Comunque ho risposto nel post in cui il commento, non anonimo questa volta, era inserito che io non intendo essere censurata da NESSUNO, e credo onestamente di esporre i miei pensieri con lucidità, equilibrio, e senso della misura e ho chiesto all'interlocutore : se mi fossi espressia in termini elogiativi nei confronti del premier mi avrebbe fatto dei complimenti o avrebbe ribadito che in un blog di cucina ( i blog di cucina sono poi dei blog di serie B??) non si debbano introdurre valutazioni di ordine politico????


Fatemi sapere cosa ne pensate!!!

Ed ora come amo ripetere, visto che questo è un blog di cucina vi parlo di questi rollini facili da preparare e molto profumati.....

Tempo di preparazione: 30' più il tempo di lievitazione della pasta
Costo: medio
Difficoltà:**

INGREDIENTI

Per la pasta

350 gr di farina 00
12 gr di spezie miste tritate ( chiodi di garofano, cannella, noce moscata)
100 gr di zucchero semolato
16 gr di lievito di birra fresco
120 gr di olio extravergine
1 pizzico di sale 1/2 cucchiaino di zucchero (per il lievito)

Per la farcia

50 gr di noci tritate
70 gr di uva passa gigante ( in mancanza va bene anche l'uvetta sultanina)
1 bicchierino, o poco più, di rum di buona qualità sufficiente a ricoprire l'uvetta
la buccia grattugiata di un limone
200 gr di marmellata di albicocche o altra marmellata chiara.


Mettere a bagno l'uvetta nel rum.

Sciogliere il lievito di birra in poca acqua appena tiepida con l'aggiunta di 1/2 cucchiaino di zucchero.


Versare nel bicchiere del mixer la farina, il sale, lo zucchero e le spezie ridotte in polvere azionando il robot fino a quando gli elementi sono mescolati perfettamente.....


Aggiungere quindi il lievito ormai sciolto, l'olio ed azionare il mixer fino ad ottenere un impasto morbido....


Estrarlo dal bicchiere, lavorarlo brevemente conferendogli la forma di una palla, metterla in una scodella, inciderla a croce, coprirla con pellicola trasparente e porla a lievitare in luogo al riparo da correnti.....fino al raddoppiamento del suo volume, circa 1 ora e 1/2....

Io raccomando di porre la scodella in forno con la sola luce di cortesia accesa....


Quando la fasta sarà ben cresciuta, sgonfiarla a pugno chiuso e rilavorarla brevemente.... sul piano di lavoro ben infarinato....


Conferendole la forma di un rettangolo su cui andremo a spalmare una farcia......


Preparata mescolando l'uvetta ben strizzata e asciugata, le noci tritate, la scorza grattugiata del limone e la marmellata di albicocca o comunque chiara diluita con il rum avanzato dall'ammollo dell'uvetta.....

Dopo aver steso la farcia in modo uniforme, arrotolare la pasta dal lato più lungo e tagliare dei rollini dello spessore di circa 1/2 cm o poco più....


E sistemarli ben distanziati su una placca ricoperta di carta da forno

Infornare quindi in forno preriscaldato e ventilato a 170°/180° per circa 15' /20' controllando spesso passati i primi 10'....


Ora ditemi : le foto danno un'idea di come saranno questi rollini?????

14 commenti:

Fior di Mela ha detto...

rotoli ok... buoni e acquolina... e per il resto LIBERàààà democrazia... ognuno dica quello che sente ... e che prova Lo STATO è NOSTROOOO :*

Simo ha detto...

Giusto...ognuno può dire ciò che pensa, nei limiti del lecito ovviamente...chi non è d'accordo, passa oltre!
Perlomeno...io faccio così!
deliziosi dolcini....ma le spezie le triti tu o le trovi già così?
Ciauuu!

kemikonti ha detto...

Ciao Mammmazan,
è evidente che ci sono persone che sono in difficotà ad affrontare più di un argomento contemporaneamente e che non sono in grado di accettare serenamente che qualcuno invece lo possa fare esprimendosi comunque al meglio!
I tuoi posts sono sempre una piacevole sorpresa per la vista ed il palato e le tue riflessioni interessanti. Mi dispiace per chi non sa apprezzare.
Un saluto affettuoso,
Kemi

marcella candido cianchetti ha detto...

mi sono piaciute le tue considerazioni,ma di più i rollini poi sarei quella che attenta alla dieta anti bikini! ciao

blunotte ha detto...

ecco cosa ne penso:
la censura non porta mai e non ha mai portato a nulla di buono.E qui di censura parliamo, il bello di un blog, che sia dichiaratamente di cucina , di sport, di viaggi e di politica è proprio il poter parlare di vari argomenti e soprattutto la LIBERTA' (scusa i caratteri) sì la liberta di poter esprimere raccontare, documentare quello che si vuole, che poi si sia d'accordo con quello che si scrive è un altro discorso, ci possiamo trovare in disaccordo con tante cose, ma basterebbe semplicemente un click per trovare qualcosa che ci trovi in accordo.
E cmq parliamo di un bog, non di un ricettario.
Scusa se mi sono dilungata sull'argomento, ma le girelle pur avendo un aspetto ottimo .....non posso mangiarle perchè sono allergica alle noci!

claudia ha detto...

questi rollini sono stati eletti oggi a MOTIVO PER CUI MI ALZERò DAL LETTO E DARò UN SENSO ALLA GIORNATA..... :)

jeneregretterien ha detto...

Grazia, non preoccuparti, queste persone hanno una mentalità limitata.
Anche a me hanno detto di tacere e io non mi occupo di cucina.
Ai berluscones piacerebbe che stessimo zitti, come ormai la maggior parte degli italiani, ma noi strilleremo sempre forte quando avremo qualcosa da ridire. Che si rassegnino.
Qui il link di un mio post dove si è svolta una discussione in merito al tacere o al parlare sul caso di Eluana. Se vorrai leggerla magari mi dai un tuo parere.
Grazie e ciao
http://jeneregretterien.splinder.com/post/19806263#comment

germana ha detto...

ciao Grazie, intanto buona giornata, poi non posso che essere d'accordo con te. Ci sono dei momenti in cui ci sono talmente tante cose che ti si affastellano nella mente che senti il bisogno di condividerle con chi ha voglia di leggerle. Poi il fatto di essere o non essere in sintonia con alcune opinioni politiche non ci vieta, almeno per ora, di esprimerle liberamente, anche nei nostri blog siano essi di cucina o di qualunque altra cosa. Perché ogni persona é composta da mille aspetti, siamo poliedri.
Ciao e un abbraccio affettuoso.

Henriette ha detto...

Bonjour GRAZIA,
Un petit tour sur ton blog et l'envie de manger tout de suite ces gâteaux qui me donnent l'eau à la bouche!
Je suis contente de t'avoir connue
Avec toute mon amitié

marinella ha detto...

Viviamo in un paese in cui vige la libertà di espressione, o almeno dovrebbe essere così, ma ci sono sempre più tentativi di eliminare questo "privilegio". Dal momento in cui chi esprime il suo parere lo fa in modo educato, sostengo fermamente che tutte le idee sono da rispettare, inoltre i blog non devono essere censurati.
Per finire, i tuoi rollini sono appetitosissimi, ma sto tentando una dieta!!!

VerA ha detto...

Che meraviglia questi rotolini!!! Grazia, sono pienamente d'accordo con te! Non facciamoci censurare! Questo è un Paese libero (anche se, forse, ancora per poco!)...

dario ha detto...

tuoi rotolini hanno un'ottimo aspetto!!!

per il resto: beh, sono convinto che ognuno abbia il diritto di poter esprimere il proprio pensiero, anche se in disaccordo con chiunque al mondo. L'importante è non essere offensivi e ledere le libertà altrui.
buona domenica

Nora ha detto...

Invitanti questi rollini, e sicuramente deliziosi. Era da tempo che ne desideravo la ricetta.
Mi è successo di comprarli in Svizzera, ma pensa che soddisfazioni potermeli preparare da sola.
Le loro foto sono magnifiche e ti permettono di sentirne il profumo.
Non potrei più fare a meno del tuo blog, cara Mammazan, anche se in questo momento devo fare salti mortali per portare in tavola qualcosa. Grazie e tanti saluti.
Nora

Lady Cocca ha detto...

Cara Grazia, manco da un po' di giorni e trovo il tuo blog invaso da ricette gustosissime....ne devo scrivere tantissime!!!!
Questi rotolini poi sono fantastici,bravissima un bacio