venerdì 7 novembre 2008

Torre Moka

Ecco il dolce che ho preparato per il mio compleanno....

Vi sembra abbastanza scuro o solo ......"abbronzato"?

Ma quanto "abbronzato"?

Un po' elaborato, forse.....

Credo che possa essere adatto anche per un pranzo importante....

E' vero che siamo stufe delle gaffes del Cavaliere, a cui non sa assolutamente rinunciare?

Ma quante volte ci siamo chieste se prima parla e poi pensa, oppure spesso non pensa affatto a quello che dice e alle conseguenze delle sue dichiarazioni?

E poi si stupisce se l'opposizione si mette a gridare allo scandalo?

E poi dà dell'imbecille a chi grida allo scandalo?

Ma quanto ci hanno stufato tutti quanti!!!

Non se ne può più!!

Neanche i bambini si comporterebbero così, ne sono certa!

I bambini sono spesso più seri e consapevoli dei grandi.....

Il bello è rappresentato dal fatto che chi ci governa di destra o sinistra sono ben cresciutelli ...

Ragazze consoliamoci con questo dolce che è meglio!!!

E comunque gaudeamus igitur... Abemus Obama!!!!

Oggi poche chiacchiere perché sono in ritardo e devo, dopo aver postato questa ricetta, andare a cucinare in quanto desidero portare domani delle cose sfiziose alla mia bambina, sempre ansiosa di novità!!

Tempo di preparazione:almeno 1 ora circa...
Costo: medio
Difficoltà:**

Ingredienti

Per lo zabaione
3 tuorli
90 gr di zucchero Eridania (quello che si scioglie in fretta)
8 cucchiai di Marsala

Per la crema al burro
250 gr di burro
150 gr di zucchero a velo
3 tuorli
1 tazzina di caffè ristretto

Per la composizione dello zuccotto
1 confezione da 3 strati di Pan di Spagna pronto

Cominciamo con il preparare lo zabaione.

Separare i tuorli dagli albumi, montarli con lo zucchero e aggiungere il marsala.

Usare un tegamino dal fondo spesso e cuocere lo zabaione a fuoco bassissimo, mescolando continuamente fino ad ottenere una consistenza media.

Sempre mescolando, far raffreddare il tegamino contenente lo zabaione in acqua fredda...non ci vorrà molto.

Coprire con pellicola e mettere in frigo.

Foderare uno stampo da zuccotto con pellicola trasparente e ritagliare dei quadrati di Pan di Spagna da una confezione di Pan di Spagna già pronto, inserendo negli spazi vuoti tra i vari quadrati dei triangoli come appare nella foto qui sotto.

Le varie forme geometriche non richiedono molto tempo solo un po' di precisione....

Contornare la parte superiore dello zuccotto con dei rettangoli...

Montare a crema il burro ben morbido e tirato fuori dal frigo minimo 2 ore prima dell'utilizzo, con lo zucchero a velo, con i 3 tuorli (quando uso le uova a crudo uso solo quelle delle sante galline della mia amica Fiorella perché so come sono allevate) e aggiungendo per ultima la tazzina di caffè ristretto.

La crema deve apparire ben momtata e spumosa.

Disporre quindi nello zuccotto un poco di zabaione, uno strato di pan di Spagna, uno strato di crema al burro, continuando fino all'esaurimento degli ingredienti.

Ricoprire la parte superiore del dolce con delle strisce o fette di pan di Spagna.

Rimboccare i lembi della pellicola trasparente esercitando una leggera pressione per compattare meglio il dolce e mettere in frigo per almeno 6 ore.

In questa sezione di dolce è visibile la "lacrima" di zabaione...mmmmm

Al momento opportuno sformare lo zuccotto spolverizzandolo di cacao amaro e creando delle decorazioni a piacere.

Io sono riuscita solo a fare delle irregolari sferette di crema al burro, ma la fantasia di cui le mie amiche sono dotate e una maggiore manualità, potrà sicuramente suggerire di meglio!!!

E come al solito: BUON APPETITO!!!!!

18 commenti:

Mattarella ha detto...

Bello, giovane e abbronzato!!ne prendo una fetta anch'io per consolarmi!!bacioni

dolci a ...gogo!!! ha detto...

mamma mia e che bonta che è questa torat o zuccotto....baci,bravissima...

emilia ha detto...

Adoro questi dolci neri neri !!! Sai che non ho mai provato a fare lo zabaione ?
Buon fine settimana :) bacio.

unika ha detto...

hai fatto un dolce bellissimo...ne mangerei subito una fetta;-)
Annamaria

kristel ha detto...

Cavolo questa torta é deliziosa! Hai fatto bene a farla per il tuo compleanno, bisogna coccolarsi!
Allora, tanti auguri in ritardo e questa torta me la segno.

Mary ha detto...

Per iniziare carissima Tanti Auguri di buon compleanno e per questa stupenda torta , bravissima , baci !!

Simo ha detto...

Tantissimi auguri!!!!!!!!!!!!!!!!
E il dolce...strepitoso!

Maurizio ha detto...

A me sembra abbastanza abbronzato... ma non oso chiederti se posso mangiarlo... per non fare gaffe...
Tanti auguri, di cuore
Un abbraccio e buon week end

Laura ha detto...

Sai come si chiama in Toscana la forma del dolce che hai fatto?

ZUCCOTTO

Sarà un caso?!?!?!?
Baci

manu e silvia ha detto...

Si dai, si direbbe che è abbastanza abbronzato....I figuroni li facciamo sempre noi italiani eh?!?
Un dolce così per il compleanno non è per niente male..si avvicina anche il nostro...una replica si può avere??
baci baci

Gunther ha detto...

il tuo dolce è decisamente meglio di tutto il resto merita lui di essere protagonista. IO non credo che Italia sia berlusconi vale molto ma molto di più, non emeirta di essere rappresentato cosi, ci sono persone di grande levatura morale, culturale, scientifico sociale ed economica ma che si defilano.

nini ha detto...

ciao!
scopro con piacere il tuo blog, e questo zuccotto che è una meraviglia!!!!

Pamy ha detto...

ma che goduria!!!

Anonimo ha detto...

e di imbecilli purtroppo ce ne sono tanti!!!
Ha ragione Silvio!
fossero tutti come lui!
poverina anche te.

Ely ha detto...

che spettacolo!!! e che bontà deve essere!!!! devo provare a farlo :-) baciii Ely

Mammazan ha detto...

Ringrazio tutte le mie amiche per i commenti che hanno postato.
Ma qui, e riprenderò probabilmente di nuovo l'argomento anche su un post, desidero rispondere all'anonimo che ha scritto l'ultimo commento.
Quando si hanno le ideee chiare su qualcuno e le si espongono pubblicamente anche solo su un innocuo blog di cucina come il mio, si dovrebbe avere la cortesia di metter il nome ed esporre la faccia anche se in modo virtuale.
Per quanta riguarda il nostro premier dovrebbe ricordare l'aurea regola "noblesse oblige" ed evitare le gaffes sempre più numerose che lo caratterizzano e che vengono diffuse dai media.
Comunque almeno fino a stamane,a detta di alcuni giornali, Obama aveva fatto telefonate di cortesia a tutti i capi di stato ma a Berlusconi NO!!!
E poi stia pur certo l'anomimo commentatore : non mi sento per nulla .....poverina!!!!!

marcella candido cianchetti ha detto...

concordo hanno stufato tutti e tu con questo gudorioso dolce hai fatto 3 cose , autofesteggiata, hai omaggiato obama, hai signorilmente schiaffeggiato il cavaliere buona giornata

panettona ha detto...

che delizia, ma allora il tuo compleanno me lo sono persa??!! :-(
auguri !!!