sabato 13 febbraio 2016

BULGUR DOLCE E SPEZIATO....


La più grande disgrazia che vi possa capitare è quella di non essere utile a nessuno...


E che la vostra vita non serva a niente...
Raoul Follereau ( 1903-1977)


Cene a lume di candela??
Cena al ristorante o solo una buona pizza?
Regali..tanti..fatti con poca spesa o, se i mezzi sono più consistenti, anche più importanti...
Fiori , cioccolatini...di tutto e di più...
Ma il regalo più bello da fare all'amata o all'amato è il dono continuo di comprensione,  tolleranza e  fedeltà...
Non vengano  mai a mancare la stima e la fiducia reciproca...
Svanita una delle due o tutte e due insieme...l'amore è finito!!


Tempo di preparazione: 10' più 2 ore di riposo in frigo
Costo: basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI

125 GR DI BULGUR
2 ARANCE GROSSE (SUCCO)
1 -1/2 CUCCHIAI DI MIELE MILLEFIORI
1/2 CUCCHIAINO DI CANNELLA 
UVA PASSA, DATTERI, BACCHE DI GOJI
CILIEGE SECCHE, UVA PASSA CILENA GIGANTE
NOCI E MANDORLE

Ecco qui sotto il bulgur o grano spezzato tipico della cucina medio -orientale..
Si trova nei supermercati e non costa molto...
Ottimo sia per preparazioni salate soprattutto e, nel mio caso, dolci....
Da provare almeno una volta...
Mettere in ammollo il bulgur per 20' in acqua per farlo reidratare...
Quindi scolarlo per bene...


Spremere le arance e raccogliere il succo filtrato in un pentolino e pesarlo..
Aggiungere acqua fino ad ottenere 250 ml...
Il succo delle  mie arance era di 125 ml quindi ho solo aggiunto altrettanta acqua...
Far scaldare per qualche minuto quindi aggiungere il miele..
Mescolare per bene...


 Versare il bulgur farlo cuocere per 5' quindi trasferirlo in una scodella...


Profumare con un poco di cannella...


Di nuovo mescolare per bene..
Porre in frigo per un'ora...


Ora aggiungere  la frutta secca.
Se è abbastanza morbida aggiungerla al composto così com'è..
Altrimenti reidratarla un poco con acqua tiepida..
Mancano le foto comunque aggiungere anche qualche noce tritata e qualche mandorla anch'essa tritata..
Porre di nuovo in frigo per un'altra ora...


Passato questo tempo anche il giorno dopo, i sapori e i profumi si fonderanno  meglio..
Impiattare usando uno coppapasta quadrato o tondo...


Quindi decorare a piacere!!
Buon San Valentino a tutti e, per gli innamorati, che sia San Valentino tutti i giorno!!

1 commento:

Brunella Marsalli ha detto...

E' vero viviamo in funzione degli altri...cosa saremmo da soli?
Mi sembra di sentire da qua il profumo del tuo dolce...mi piace!