sabato 11 luglio 2015

Big Salatini quadrati al formaggio e....


Più uno ingrassa  più diventa saggio...


Pancia e saggezza crescono insieme...
Charles Dickens (1812-1870)



Penso di essere in disaccordo su quanto affermato da Dickens che pure è tra i  miei scrittori preferiti..
Oggi obesità è sinonimo di gravi problemi di salute quali ipertensione, colesterolo  alto e più si ingrassa e peggio è..
Altro che saggezza che si acquista  o anche no con l'età...


Nell'ottocento la grassezza era indice di benessere..
La gente del popolo non aveva certo problemi di colesterolo o pressione alta o ancora di gotta salvo la grossa possibilità  di morire di fame specialmente durante le carestie..
I bambini crescevamo male: erano soggetti al rachitismo e la mortalità infantile era altissima specialmente nei primi anni di vita... 
Ora i problemi sono ben altri ma oggi non voglio dilungarmi su ciò anche perché so che le amiche vogliono andare al sodo..
 Ecco una ricetta che si prepara in pochi minuti, costa relativamente poco,  dà tanta soddisfazione come nel mio caso visto che non ho fatto in tempo a mettere in tavola questi salatini che sono spariti tutti..


Tempo di preparazione: circa 15'
Costo: Basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI

1 CONFEZIONE DI PASTA SFOGLIA RETTANGOLARE
250 GR  DI POLPA DI POMODORO
40 GR DI BURRO
100 GR DI PARMIGIANO REGGIANO DALTER
4 FILETTI D'ACCHIUGA SOTT'OLIO NOSTROMO
1 UOVO GRANDE
SESAMO BIANCO
POCO PEPE SE GRADITO


In una scodella lavorare il burro fino a renderlo morbido come una pomata..


Sgocciolare i filetti d'acciuga dall'olio...


Frullarli con la salsa di pomodoro..


Unire il mix al burro...


Aggiungere l'uovo intero...


Il parmigiano grattugiato e mescolare per bene con una frustina ...


Srotolare la pasta sfoglia conservando la carta da forno in dotazione e porla sulla grande teglia in dotazione al forno
Dividerla a metà e ancora a metà in modo da ottenere 4 strisce..


Distribuire la farcia come appare in foto...


Sovrapporre le strisce di pasta , premendo con le dita per sigillare all'interno il ripieno..
Pennellare con poco latte e cospargere con il sesamo...


Infornare in forno preriscaldato, ventilato a 180° per circa 10' o perlomeno fino a quando la superficie appare dorata...


Far intiepidire e tagliare a quadrotti con il tagliapizza che ho usato in precedenza...
E ora buon week end a tutti!!

11 commenti:

Federica Simoni ha detto...

O_O buoniii uno tira l'altro! buon we

andreea manoliu ha detto...

Che buoni sono questi stuzzichini !!!

Pamela Rossi ha detto...

Ma che delizia devono essere golosissimi!!brava

Gloria Baker ha detto...

Che buono cara!
I love recettas au sesamo!
Baci!

Gloria Baker ha detto...

Che buono cara!
I love recettas au sesamo!
Baci!

Barbara Froio ha detto...

Gustosissimi, uno tira l'altro.

Anonimo ha detto...

BRAVISSISIMA, come sempre!
Secondo te, si possono congelare da cotti? Sai tenerli da parte al bisogno, ripassandoli nel forno.
Complimenti ancora. Buonissima giornata Anna

Patalice ha detto...

fanno gola solo a guardarli...
per di più i passaggi li rendono anche fattibilissimi

Anonimo ha detto...

Ottimi! l'uovo bisogna proprio aggiungerlo?
Anna

mammazan ha detto...

@anonimo
penso li possa congelare da crudi disposti su un solo strati.
L'uovo serve per legare la farcia na credo che lo possa anche eliminare : basta fare in modo che la farcia sua compatta

mammazan ha detto...

@anonimo
penso li possa congelare da crudi disposti su un solo strato.
L'uovo serve per legare la farcia ma credo che lo possa anche eliminare : basta fare in modo che la farcia sia compatta